FANDOM


Zalera
FFT Zalera
Dati biografici
Kana 死の天使ザルエラ (Shi no Tenshi Zaruera)
Zodiaco Gemelli
Dati fisici
Razza Demone
Capelli Non ne ha
Occhi Non ne ha
Personaggio di Final Fantasy Tactics
Informazioni
Affiliazione
Gameplay
Classe Mortifero
Abilità
Dietro le quinte
Comparse
FFT Zalera sprite
Morite qui, unitevi al mio esercito di nonmorti. Il vostro sangue, rose per le tombe maledette.
—Zalera

Zalera il Mortifero, chiamato Angelo della Morte nella versione PSX, è un boss affrontato in Final Fantasy Tactics.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Zalera era un potente spirito Lucavi, che risiedeva nella pietra zodiacale dei Gemelli: la pietra era da sempre appartenuta al marchese Elmdore, che grazie ad essa riuscì a scampare alla morte durante la guerra dei leoni ed unirsi alle schiere dei Lucavi. Gli vennero donati inoltre due demoni Ultima come servitori, sotto le mentite spoglie delle assassine Celia e Liette.
All'intero del castello di Limberry, in seguito a diverse sonore sconfitte impartite dal gruppo del giovane Ramza Beoulve nonchè alla morte di Celia e Liette, il marchese Elmdore fu costretto ad utilizzare la pietra dei Gemelli: nella cupa atmosfera del cimitero sotterraneo, si trasformò in Zalera ed evocò una schiera di nonmorti dalle tombe circostanti. Al termine di una dura battaglia, tuttavia, Ramza ed i suoi compagni (assisiti da una stupefatta Meliadoul Tengille, che scoprì la verità sulla vera identità del padre Folmarv e sulla morte del fratello Isilud) riuscirono a sconfiggere il demone Lucavi, che finì sigillato nella pietra zodiacale.

Gli spoiler finiscono qui.

Strategia di battagliaModifica

Hashmal... porta l'ordine... qui dove ho fallito...
—Zalera sconfitto

Zalera è affrontato come boss nel castello di Limberry. Compare assieme a tre scheletri e due cavalieri nonmorti ed è al livello 44, con 70 punti di Audacia e Fede, 1.125 HP e 730 MP (le sue statistiche sono tuttavia nascoste). Il party sarà assistito in questa battaglia dall'ospite Meliadoul.

Zalera invocherà prima dello scontro cinque nonmorti in suo supporto, due vicino a lui e tre dietro il party: si tratterà di unità piuttosto deboli, che potranno essere facilmente sconfitte (utile ricorrere a magie curative e/o il Sigillo del Male di Mustadio); queste unità saranno anche il motivo principale per cui Meliadoul potrebbe rivelarsi inaffidabile, in quanto c'è una possibilità che perda tempo ad utilizzare delle pozioni sui nemici.
Il boss principale è in grado di causare una vasta serie di status alterati con i propri attacchi, specialmente Sonno, Caos e Cecità (che andrebbero curati prontamente per evitare complicazioni), ma il suo attacco più temibile è sicuramente Incubo, in grado di causare gli status Sonno e Sentenza in un'area di due caselle. Le ridotte dimensioni dell'area non consentiranno certamente di mantenere distanziati a sufficienza i personaggi, quindi si suggerisce di eliminare il prima possibile i nemici "generici" e delegare una o due unità alla cura, per poi concentrare tutti i propri sforzi su Zalera. Come per tutti i Lucavi, l'invocazione Lich risulterà molto utile per falciare in poco tempo i PV del boss, così come la presenza in squadra di unità potenti quali Agrias e Cidolfus, che in particolare potrebbe sconfiggere Zalera perfino da solo.

Missioni RendezvousModifica

Nella missione Rendezvous 13, Incubi, Zalera è al livello 99 e dispone delle stesse abilità e statistiche della prima battaglia.

StatisticheModifica

Servo di un potere oltre la comprensione dei terrestri. Usa il terrore per attirare le sue vittime nel riposo eterno.
Movimento Salto Velocità Schivata Attacco Magia HP MP
5 4 7 24% Elevato Elevato Medio Elevato

AbilitàModifica

Abilità innateModifica

  • Caricamento rapido (riduce il tempo di caricamento degli attacchi magici)
  • Levitazione (fluttua sul campo di battaglia. Immune agli attacchi di elemento Terra; altezza corrente aumentata di 1 unità)
  • Piè leggero (può camminare su terreni dannosi senza subire danni)
  • Controlla (può spingere mostri a combattere al proprio fianco)
  • Non può entrare in acqua

TerroreModifica

Comando Lucavi. Tecnica speciale che distrugge la mente, causando status alterati.
Nome Descrizione Raggio d'azione Area d'effetto Velocità di esecuzione
Oscurità Infligge uno status alterato.
Effetti: Cecità.
Frase: "Pietà? ...non per me! Oscurità!"
5 1 Istantaneo
Paralisi Infligge uno status alterato.
Effetti: Stop.
Frase: "Un passo in più verso l'inferno! Paralisi!"
5 2 Istantaneo
Cuore di pollo Infligge uno status alterato.
Effetti: Inabilità.
Frase: "Fuggite se volete vivere! Cuore di pollo!"
5 1 Istantaneo
Incubo Infligge uno status alterato.
Effetti: Sonno, Sentenza.
Frase: "Sull'orlo della morte... Incubo!"
5 2 Istantaneo

Magia -jaModifica

Comando del Mortifero. Questi incantesimi definitivi disperdono una potente magia in una vasta area.
Nome Descrizione Costo in MP Raggio d'azione Area d'effetto Velocità di esecuzione
Ranaja Magia che trasforma il bersaglio in una rana. Lanciarlo su una rana la riporterà alla sua forma originaria.
Effetti: Rana.
Frase: "Unitevi ai rospi! Ranaja!"
35 4 2 25
Antimaja Magia che evoca un enorme campo, infliggendo danni con potenti forze gravitazionali.
Frase: "Attacca con un grido silenzioso! Antimaja!"
35 4 2 25
Flareja Magia che converte l'energia in calore, squarciando il campo di battaglia con temperature estreme.
Frase: "Fiamme dell'inferno, venite e bruciate tutto! Flareja!"
35 4 2 25
Tenebraja Magia che usa l'oscurità per privare il bersaglio della vista, riducendone la percentuale di successo degli attacchi diretti.
Effetti: Cecità.
Frase: "Spegni la luce del paradiso... Tenebraja!"
35 4 2 25
Caosja Magia che porta il bersaglio a perdere la propria razionalità e compiere azioni casuali.
Effetti: Caos.
Frase: "Ascolta il re folle... Caosja!"
35 4 2 25
Morfeja Magia che fa addormentare il bersaglio.
Effetti: Sonno.
Frase: "Sprofonda nell'oscuro mondo dell'incoscienza! Morfeja!"
35 4 2 25

CuriositàModifica

  • A differenza di tutte le sue altre apparizioni, nel suo esordio in questo capitolo Zalera ha un aspetto molto diverso: il suo aspetto non è infatti quello di un imponente angelo scheletrico, ma di una creatura rossastra bitorzoluta e ricurva, con piccole ali di pipistrello ed una dentatura sgangherata.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.