FANDOM


DiamondweaponFFVII
Weapon. Armi create dal Pianeta. Appaiono quando il pianeta è in pericolo, riducendo tutto in polvere.
—Professor Hojo

Le Weapon sono una razza di creature nel mondo di Final Fantasy VII.

Si tratta di immense armi biomeccaniche, create in tempi antichi dal pianeta Gaia per proteggerlo da qualunque minaccia. Nel capitolo principale sono introdotte cinque Weapon, ma altre due sono state introdotte in altri titoli della compilation.

Ciascuna Weapon ha un aspetto e poteri ben riconoscibili, quelle affrontate in battaglia hanno statistiche elevatissime e valori di PV che arrivano alle sette cifre, e alcune fungono anche da potenti superboss. Queste creature sono ispirate ai mostri giapponesi noti come Kaiju.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Le Weapon apparvero per la prima volta quando la creatura conosciuta come Jenova piombò sul pianeta con un meteorite. Al fine di proteggere se stesso, il pianeta generò autonomamente queste enormi creature, ma il loro intervento non fu necessario, poiché la creatura fu sigillata grazie al sacrificio del popolo Cetra. Con la minaccia contenuta, le Weapon si cristallizzarono nel mako all'interno del cratere nord, aspettando il giorno in cui il pianeta sarebbe stato ancora in pericolo.

2000 anni dopo, la compagnia elettrica Shinra trovò Emerald Weapon in stato di sonno nel profondo delle miniere di Banora, e chiuse preventivamente il sito minerario per evitare di risvegliarla, costruendo il villaggio e popolandolo solo con impiegati della compagnia per coprire la scoperta.
Diversi anni dopo, un'altra Weapon, Jade Weapon fu risvegliata dalla sua stasi quando uno scienziato fuggiasco della Shinra scatenò il potere dell'invocazione suprema Zirconiade. Anche se la bestia era stata distrutta da un gruppo di Turk rinnegati, la Weapon non tornò a riposare: la distruzione di Zirconiade aveva privato il pianeta di una parte del suo ecosistema e i responsabili andavano puniti. Jade Weapon fu distrutta dai Turk prima che potesse fare troppi danni, e il pericolo di una crisi fu temporaneamente sventato.

Qualche tempo dopo la distruzione di Jade Weapon, nel dicembre 0007, il SOLDIER scomparso Sephiroth, sigillato all'interno del cratere nord, si risvegliò dal suo sonno e usò il potere della materia nera per evocare la magia proibita Meteor. Allarmate dalla minaccia incombente, altre cinque Weapon si risvegliarono dal loro sonno e uscirono dalla loro ibernazione nel cratere nord. A causa della barriera eretta da Sephiroth attorno al cratere, le creature non riuscirono a percepirne la presenza e, senza bersaglio, si dispersero per il pianeta.
Completamente fuori controllo, le Weapon si rivolsero contro la Shinra, attaccando le zone dove era estratto più mako. Sapphire Weapon si diresse verso il porto di Junon, ma fu inaspettatamente distrutta da un preciso colpo del cannone mako della città. Il cannone fu poi trasferito a Midgar, dove fu trasformato nell'arma definitiva, il Sister Ray, giusto in tempo per accogliere la seconda Weapon, Diamond Weapon, e distruggerla. In seguito, anche le tre weapon rimaste furono distrutte, e fu il pianeta stesso a liberarsi di Meteor con il flusso vitale.

Tre anni dopo la crisi, l'organizzazione Deepground, guidata segretamente dal professor Hojo, forzò il risveglio dell'ultima Weapon, Omega. La creatura aveva il compito di prosciugare il flusso vitale dal pianeta e trasferirlo su un altro mondo, ma il piano della Deepground fu sventato dall'intervento di Vincent Valentine, che distrusse Omega e salvò il pianeta.

Gli spoiler finiscono qui.

Lista delle WeaponModifica

Sapphire WeaponModifica

Sapphire Weapon FMV

Sapphire Weapon.

Articolo principale: Sapphire Weapon

Sapphire Weapon è la prima Weapon ad entrare in azione, attaccando il porto di Junon una settimana dopo il suo risveglio, e anche l'unica Weapon a non essere affrontata direttamente in battaglia. Si tratta di una creatura marina, con il corpo color viola a striature blu, una lunga coda serpentina e diverse file di pinne.

Emergendo dall'acqua, la Weapon si dimostra immune alle armi convenzionali della Shinra grazie alla sua spessa corazza, finché un colpo in piena faccia lanciato dal cannone mako non la uccide all'istante. I suoi resti affondano, lasciando un enorme cratere sul fondo del mare.

Sapphire Weapon non è mai chiamata per nome durante il gioco, ma le informazioni presenti nel disco bonus contenuto nella versione International del gioco confermano il suo nome.

Ultima WeaponModifica

UltimateWeapon-ffvii-fmv-nc

Ultima Weapon.

Articolo principale: Ultima Weapon (Final Fantasy VII)

Ultima Weapon è una Weapon che solca i cieli in cerca di un bersaglio, ed era anche l'unica Weapon a essere affrontata direttamente nella versione originale giapponese del gioco. Appare come una sorta di enorme drago color nero e viola, con quattro zampe, due braccia, due grandi ali e una lunga coda.

Ultima Weapon appare per la prima volta a Mideel, ed è messa in fuga dal gruppo di Cid Highwind, ma può essere in seguito incontrata viaggiando con l'aeronave in varie zone del mondo. La Weapon fuggirà dopo qualche turno a ogni scontro, e potrà essere infine sconfitta definitivamente nei pressi di Cosmo Canyon, dove cadrà al suolo lasciando un cratere che renderà accessibile la foresta antica.

Ultima Weapon incorpora il concept di due nemici provenienti da Final Fantasy VI: per la precisione è una riedizione del boss Ultima, che sarebbe poi diventato ricorrente nei titoli successivi, con la tendenza a fuggire tipica di Mortifero.

Diamond WeaponModifica

DiamondWeaponFMV

Diamond Weapon.

Articolo principale: Diamond Weapon

Diamond Weapon è la seconda Weapon ad attaccare la Shinra, entrando in azione quando la compagnia sposta il cannone mako a Midgar e lo attiva, e la seconda che il giocatore può affrontare direttamente in battaglia. Ha un aspetto umanoide, di colore bianco metallizzato, con un corpo tozzo e segmentato, larghi "piedi", una lunga coda e due enormi protuberanze a forma di becco sulle spalle, da cui può sparare proiettili di energia.

Diamond Weapon avanza inesorabilmente verso Midgar con la precisa intenzione di distruggere la megalopoli. Il gruppo di protagonisti ne rallenta l'avanzata finché la creatura non è messa a tacere da un colpo preciso del Sister Ray. La Weapon riesce comunque ad assestare un duro colpo alla Shinra, colpendo il loro Q.G. e causando l'apparente morte del presidente Rufus.

Diamond Weapon non era affrontabile nella versione originale giapponese del gioco, e un'arma che può essere rubata solo da questo boss, il Rising Sun di Yuffie, non poteva essere ottenuta in alcun modo. Un glitch del gioco può impedire al giocatore di combattere Diamond Weapon, ma rovina irrimediabilmente il salvataggio.

Ruby WeaponModifica

Rubyweapon ff7
Articolo principale: Ruby Weapon

Ruby Weapon è una delle cinque Weapon risvegliate nel gioco originale, ma non ha alcun ruolo nella storia e funge solo da superboss. Ha l'aspetto di un enorme mostro dalla corazza rossa, eretto su due enormi zampe posteriori, con un lungo collo e due lunghissime braccia segmentate che terminano ciascuna con tre tentacoli estensibili.

Ruby Weapon appare nel deserto intorno al Gold Saucer dopo la sconfitta di Ultima Weapon. All'inizio gironzola nascosto sotto la sabbia, lasciando visibile solo la testa, ma salterà fuori e attaccherà battaglia se il giocatore si avvicinerà troppo.

Ruby Weapon ed Emerald Weapon non esistevano nella versione originale giapponese del gioco, ma sono state aggiunte alla versione internazionale e tutte le successive. Per evidenziare la loro presenza, il filmato FMV che mostra il risveglio delle Weapon è stato alterato per includere i due nuovi arrivati.

Emerald WeaponModifica

Emerald weapon ffvii
Articolo principale: Emerald Weapon

Emerald Weapon è un'altra delle Weapon risvegliate nel gioco originale, e come Ruby Weapon non ha un ruolo nella storia se non quello di boss opzionale. Di colore verde brillante, ha una corporatura tozza e un corpo segmentato composto da un nucleo rosso centrale, due enormi spalle con attaccate enormi materie, due larghe appendici simili a gambe e due lunghe pinne dietro.

Emerald Weapon appare in fondo al mare tra Junon e Costa del Sol, e può essere incontrata appena si entra in possesso del sommergibile. Può essere vista girovagare attorno al cratere lasciato da Sapphire Weapon, oppure rimarrà ferma davanti al relitto del Gelnika, prendendo di sorpresa i giocatori ignari. Dato che lo scontro avverrà sott'acqua, è consigliabile affrontarla con equipaggiata la materia Subacquea, in modo da non dover incorrere in un Game Over in caso si finissero i venti minuti.

Emerald Weapon fa un piccolo cameo in Crisis Core -Final Fantasy VII-, nella caverna sotterranea del livello finale e durante la battaglia con Minerva: può essere vista sullo sfondo, parzialmente coperta da un enorme cristallo di mako, ma le enormi spalle confermano che si tratta proprio della stessa Weapon.

Jade WeaponModifica

Before-crisis-jade-weapon
Articolo principale: Jade Weapon

Jade Weapon è l'unica Weapon introdotta in Before Crisis -Final Fantasy VII-. Assomiglia a un gigantesco insetto color verde scuro, con enormi ali da cui partono piccole zampe artigliate e due paia e enormi antenne rosse, e il suo design ricorda molto un bombardiere stealth.

Jade Weapon è risvegliata dalla distruzione di Zirconiade da parte del gruppo di Turk, e inizia a inseguire i responsabili dell'accaduto per aver sostanzialmente distrutto una parte del pianeta. Jade Weapon appare in un punto diverso del mondo di gioco a seconda della zona del Giappone in cui il giocatore si trova mentre gioca: potrà apparire a Midgar, Cosmo Canyon, Loggia gelata, Costa del Sol o Wutai.

OmegaModifica

7doc-omega-o

Omega.

Articolo principale: Omega (Final Fantasy VII)

Omega è la Weapon definitiva, introdotta durante la storia di Dirge of Cerberus - Final Fantasy VII-. Il solo aspetto di questa creatura fa impallidire tutte le altre Weapon: grande abbastanza da sovrastare Midgar, poggia su tre lunghe zampe segmentate, ha gigantesche spalle da cui partono numerosi filamenti luminosi e grandi ali bianche.

Omega è programmata per risvegliarsi solo in caso in cui il pianeta subisca un danno irreparabile, e il suo compito è assimilare tutto il flusso vitale del pianeta per trasferirlo su un altro mondo, lasciando il vecchio completamente privo di vita. Deepground pianifica di risvegliare Omega uccidendo un gran numero di persone non contaminate dal geostigma, liberando tanto flusso vitale da mettere in allarme la Weapon, ma il piano è solo frutto dell'insaziabile sete di sapere del professor Hojo. Utilizzando la Protomateria, lo Tsviet Weiss si unisce a Omega ma viene sconfitto da Vincent Valentine, che si tramuta in Chaos.

Omega non è combattuto direttamente, ma il suo enorme corpo è l'intero livello finale del gioco.

Altre comparseModifica

Theatrhythm Final FantasyModifica

Theatrhythm Ultimate Weapon

Ultima Weapon compare come nemico affrontabile in questo spin-off musicale.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

TFFCC Diamond Weapon

Ultima Weapon ritorna in questo gioco, questa volta accompagnata anche da Diamond Weapon.

Final Fantasy Airborne BrigadeModifica

Diamond Weapon Brigade

Diamon Weapon appare anche in Final Fantasy Airborne Brigade.

Final Fantasy All The BravestModifica

Ultima Weapon ricompare in All The Bravest come contenuto scaricabile legato a Final Fantasy VII.

CuriositàModifica

EmeraldWeapon-ccvii

Emerald Weapon in Crisis Core -Final Fantasy VII-

  • Emerald Weapon è l'unica Weapon a comparire in più di un titolo della compilation, nello specifico in Crisis Core -Final Fantasy VII-.
  • Diamond Weapon è la sola delle Weapon introdotte in Final Fantasy VII ad apparire in un titolo fuori dalla compilation di Final Fantasy VII, nello specifico nel film Kingsglaive: Final Fantasy XV.
  • In Crisis Core, le Weapon sono menzionate da un uomo di Cosmo Canyon con cui Zack ha un diverbio.
  • Secondo la guida Final Fantasy VII Ultimania Omega, durante lo sviluppo iniziale di Final Fantasy VII, le Weapon non sarebbero state create dal pianeta, ma da Sephiroth stesso.
  • Sebbene la guida Crisis Core Complete Guide affermi che la Shinra abbia scoperto l'esistenza delle Weapon quando ha trovato Emerald Weapon in stasi nei sotterranei di Banora, in Final Fantasy VII Hojo afferma di aver creduto che le Weapon fossero solo una leggenda finché non le ha viste nel cratere nord.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.