FANDOM


Icona Gabranth 1 Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


Un 19enne gentile con un forte senso della giustizia. Dopo che la Grande voragine ha inghiottito il villaggio di Norende, gli offrono rifugio a Caldisla. Come unico sopravvissuto alla tragedia, Tiz si unisce ben volentieri alla missione di Agnès, deciso a ricostruire Norende.
—Descrizione (Bravely Default)
Tiz faceva parte del gruppo di avventurieri che hanno aiutato Agnès a salvare Luxendarc. Tuttavia, al termine della missione, Tiz si era accasciato a terra, come privo di vita. Successivamente, è stato trasportato in una struttura del Comando centrale di Eternia, dove giace ancora oggi in fin di vita, senza dare segni di miglioramento...
—Descrizione (Bravely Second)

Tiz Arrior è uno dei protagonisti di Bravely Default: Where the Fairy Flies. Sebbene non sia il protagonista principale del gioco, la storia è vista principalmente dal suo punto di vista.

Questo giovane pastorello di Norende viveva una vita tranquilla e semplice assieme a suo fratello Til, finché un enorme colonna di luce non ha avvolto la sua terra tramutandola in una grande voragine. Traumatizzato dalla perdita della sua casa e di suo fratello, e perso in un mondo che non ha mai visto, incontra la giovane vestale Agnès Oblige, attaccata dai cavalieri del cielo di Eternia, e giura di proteggerla e guidarla nel suo viaggio per salvare i cristalli e il futuro di Luxendarc.

Tiz ricompare come personaggio giocabile nel seguito Bravely Second: End Layer, ambientato due anni e mezzo dopo gli eventi del gioco originale. Dopo aver passato tutto quel tempo in stato vegetativo all'interno della camera di rianimazione del comando centrale di Eternia, è improvvisamente liberato dalla misteriosa donna di nome Magnolia Arch proprio mentre sta per essere preso in custodia dall'Impero di Glanz.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Tiz è un giovane dal fisico longilineo e dal volto tondeggiante, con folti e scompigliati capelli color cenere e vispi occhi marroni. Come per gli altri protagonisti, Akihiko Yoshida gli ha conferito un aspetto molto bambinesco, specie se comparato alla maggior parte dei personaggi presenti nella storia: nella versione originale del gioco, Tiz aveva sedici anni ma, a causa dei temi trattati nel gioco, è stato invecchiato di tre anni nelle versioni internazionali.
L'abbigliamento di Tiz è perfettamente adatto al suo ruolo di semplice pastorello: indossa infatti una larga felpa bianca a colletto alto, con due glifi cuciti sulle spalle, pantaloni di stoffa verde oliva scuro e stivali di pelle lunghi fino a mezza gamba. Completano l'abbigliamento guanti di pelle marroni e una grossa cintura con attaccate due bisacce e un'elaborata fiaschetta.
Il vestiario di Tiz cambia in base all'asterisco che sta usando, ma può anche disporre di alcuni costumi alternativi: il primo, '"Maglia cipollina", gli dà l'aspetto di un cavalier cipolla di Final Fantasy III, con una maglia rossa e il caratteristico elmo a forma di cipolla; il secondo costume, "Abito dimensionale", esclusivo della versione giapponese, lo mostra con un abito da custode dimensionale, costituito da una divisa nera con pantaloni larghi e un lungo cappotto bianco con maniche larghe. Tiz può anche indossare la "Tunica semplice", che gli permette di apparire con il suo abbigliamento base a prescindere dall'asterisco.

In Bravely Second, Tiz è molto cambiato a distanza di oltre due anni, e ora ha i capelli visibilmente più lunghi e sparati, che gli coprono completamente l'occhio sinistro. Interessante notare che l'aumento dell'età operato dall'adattamento nel gioco precedente non è stato preso in considerazione per il sequel, e quindi Tiz ha ancora diciannove anni.
Il suo vestiario consiste ora in una sorta di salopette bianco sporco tenuta su da due robuste cinghie, che riesce a stare su perfettamente anche se una delle due è rotta, due manicotti bianchi terminanti con mitene rosse e stivali neri con la punta rossa. Sulle braccia e sulle gambe sono presenti enormi cinture di pelle con fibbie dorate, usate per tenerlo fermo nella sua capsula di rigenerazione, e ha anche un piccolo tubo rosso attaccato sulla parte sinistra del sedere, con un rattoppo sulla parte destra a indicare che prima il tubo usciva da lì.
Come nel gioco precedente, Tiz ha accesso a diversi costumi alternativi, acquistabili in varie città: il primo, "Abiti pastore", altro non è che il suo abbigliamento originale in Bravely Default, con i capelli invariati come unica differenza; il secondo "Menestrello", era già presente nel primo gioco come costume opzionale di Ringabel, ed è uno sgargiante abito da musicista con una giacca rossa e gialla, camicia e cravatta bianche, pantaloni beige e stivali neri; il terzo costume è un altro costume usato da Ringabel nel gioco originale, ovvero "Abito guerra", che lo mostra con addosso solamente un perizoma bianco, una sciarpa bianca al collo, bracciali bronzei e stivali da gladiatore; il quarto costume, chiamato "Sagittarius", è un completo pesante che comprende stivali neri e un lungo cappotto blu con risvolti sulle maniche sopra una tunica nera dai bordi rossi e una veste bianca con un grosso colletto. Tiz può anche indossare il costume "Abiti da tuttofare", che gli dà sempre il suo abbigliamento base a prescindere dall'asterisco usato, e "Cencio", che lo veste con un semplice panno attorno ai fianchi come nelle scene alle terme.

PersonalitàModifica

Tiz appare inizialmente come un ragazzo segnato da un profondo trauma, cosa che si riflette profondamente sulle sue azioni durante il corso di tutta l'avventura: attanagliato dal senso di colpa per non essere riuscito a salvare il proprio fratello dal cataclisma che ha colpito Norende, si mostra sempre molto protettivo nei confronti delle persone in pericolo. Proprio per questo motivo decide di aiutare Agnès, una perfetta sconosciuta, quando è attaccata dai Cavalieri del cielo. Allo stesso modo, Tiz prende istantaneamente l'iniziativa quando c'è di mezzo la vita di un bambino, e arriva anche a non mostrare pietà verso chi opprime i più deboli in qualunque modo.
Per la maggior parte dell'avventura, Tiz è mostrato come un sempliciotto che conosce poco o niente del mondo esterno, anche se è dotato di molto più buonsenso rispetto ad Agnès e tende ad imparare e adattarsi molto in fretta. È descritto da altri personaggi come un ragazzo umile e timido, di cui ci si può fidare ciecamente, e non sono rare le volte in cui gli altri protagonisti fanno affidamento su di lui per la sicurezza della vestale del vento. Con Agnès, Tiz sviluppa anche una piccola storia d'amore durante l'avventura, anche se non è abbastanza sviluppata da diventare qualcosa di serio. Gran parte del suo modo di fare è in qualche modo giustificata dal fatto che Tiz è letteralmente una silhouette del giocatore: sebbene sia un personaggio a se stante, ben caratterizzato e con una storia personale, appare spesso come un osservatore esterno alla storia e dà l'impressione che le sue decisioni non dipendano totalmente da lui. Questa dualità permette al giocatore di ambientarsi nell'atmosfera del gioco al pari con lui e seguire l'avventura in prima persona.

In Bravely Second, a distanza di più di due anni, Tiz ha subito qualche cambiamento in termini di personalità: sa perfettamente di essersi perso molto nel tempo in cui è stato in coma, ma mostra una tendenza a non scomporsi o perdere la calma se la situazione non lo richiede, arrivando addirittura a sorprendersi di vedere Edea piangere a dirotto quando lo reincontra. Tiz conserva però la sua umiltà, al punto che non crede di meritarsi la fama di guerriero della luce e si sente parecchio a disagio quando Yew Geneolgia, poco più giovane di lui, si rivolge a lui chiamandolo "signore" o "capo", e non ha perso nulla del suo inguaribile ottimismo. Oltre a riallacciare i rapporti con Edea e, soprattutto, Agnès, Tiz diventa un mentore e una sorta di fratello maggiore per Yew, con cui passa spesso momenti di qualità e a cui dà consigli sulla vita estratti direttamente dalle sue esperienze.
Durante l'avventura, Tiz e i suoi amici sentono che qualcuno li sta accompagnando e consigliando di nascosto, ma è l'ultimo a scoprire la sua identità a causa del fatto che questa persona alberga direttamente in lui e ne prende letteralmente il posto in determinate occasioni.

Diario di DModifica

(Il miracolo)
Un giovane uomo, unico superstite della Grande voragine. Dopo essersi risvegliato, il destino gli ha fatto incontrare la vestale del vento, Agnès.
Un ragazzo di 19 anni di Norende. Uno spirito puro e umile, i cui modi gentili gli permettono di essere apprezzato da tutti. Si prodiga per ricomporre le divergenze tra i propri amici, ritrovandosi spesso con parecchi grattacapi da risolvere (per la qual cosa sono in parte responsabile).

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Bravely DefaultModifica

Bravely SecondModifica

Gli spoiler finiscono qui.

GameplayModifica

Bravely DefaultModifica

BD Tiz

Tiz inizia il gioco equipaggiato con un pugnale e una corazza di lino, e dispone di statistiche globali molto equilibrate, che permettono di crescere in maniera bilanciata a prescindere della classe che sta impersonando. Il suo punto di forza sono i PV, i migliori del gioco, che lo rendono adatto per ricoprire ruoli come il cavaliere nero; di contro i suoi PM sono i più bassi del gioco, ragion per cui è consigliabile tenerlo unicamente come mago di riserva. Le classi più adatte alle sue statistiche bilanciate sono lo schermidore d'incanti e il monaco.

StatisticheModifica

PV - 168
PM - 48
Forza - 10
Vitalità - 10
Intelligenza - 9
Mente - 10
Destrezza - 10
Agilità - 8

MusicaModifica

Il tema musicale di Tiz in Bravely Default è chiamato "You're My Hope", ed è udito quando usa le sue mosse speciali. Si tratta di una melodia allegra e molto carica, suonata con una cornamusa e un flauto e accompagnata da chitarra, pianoforte, batteria. Parte del tema è riarrangiata durante la fase finale del brano "Serpent Eating the Ground", assieme ai temi degli altri protagonisti.

In Bravely Second, il tema di Tiz è "I'll Finish Them Off!", udito sempre quando usa le mosse speciali. Questa volta è un brano hard rock suonato principalmente con una chitarra elettrica, con un tono molto più serio e carico rispetto al gioco precedente.

Comparse esterne a Final FantasyModifica

Road to DragonsModifica

Tiz, assieme ad Agnès, appare come personaggio speciale in questo gioco. Può rivestire le classi di tuttofare, mago nero e ladro, ciascuna dotata di un'abilità attiva e di una passiva.

  • Il tuttofare ha Elisir come abilità attiva e Resistenza luce come abilità passiva.
  • Il mago nero ha Dark come abilità attiva e Usa bacchette come abilità passiva.
  • Il ladro ha Rubacuori come abilità attiva e Destrezza come abilità passiva.

Rise of ManaModifica

Tiz apparirà in questo gioco come personaggio di supporto.

EtimologiaModifica

Tiz è la parola ungherese per "dieci". Il cognome Arrior, in giapponese Oria, non è altro che la parola "Warrior" (guerriero) senza la prima lettera.

CuriositàModifica

  • Il costume da Cavalier Cipolla di Tiz è identico alla classe come appare in Final Fantasy III, il cui remake per Nintendo DS vide proprio Akihiko Yoshida come character designer.
  • In Bravely Second, Tiz dimostra per la prima volta la sua abilità di allontanare i nemici dicendo ai soldati imperiali la frase "Non siamo gli intrusi che state cercando", facendo un gesto con la mano: questa è una citazione a una delle scene più famose di Star Wars Episodio IV.
  • Tiz condivide il suo nome con un personaggio femminile di Final Fantasy Type-0.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.