FANDOM


Tirannosauro
Archeosaurus art
Kana ティラノサウルス (Tiranosaurusu)
Regno Animali
Habitat Deserti, grotte e foreste
Caratteristiche Rettili giganti con corpi massicci e denti aguzzi
Esordio Final Fantasy

Il Tirannosauro è un nemico ricorrente all'interno della serie Final Fantasy.

I tirannosauri sono enormi dinosauri carnivori, il cui istinto cacciatore li spinge ad attaccare qualunque potenziale preda. Nonostante il corpo massiccio, la lunga coda e le robuste zampe posteriori denotano una velocità e un equilibrio perfetto, e le enormi fauci permettono loro di stritolare le prede senza difficoltà.

Basati interamente sulla loro controparte realmente esistita, appaiono in diversi titoli come mostri di alto livello, con alte statistiche e, occasionalmente, capacità straordinarie come quella di usare potenti magie. Le loro fattezze portano molti a classificarli come varietà minori di draghi, ma in alcune occasioni appaiono come enormi scheletri animati da un incantesimo, cosa che fa di loro nemici nonmorti.

ComparseModifica

Final FantasyModifica

FFI Tirannosauro PSP
Articolo principale: Tirannosauro (Final Fantasy)

Il tirannosauro appare in questo gioco come nemico di alto livello. Può essere incontrato, da solo o insieme ad altri nemici, nel deserto Yahnikurm e nelle foreste attorno a Lufenia.
In questo gioco, il tirannosauro è rappresentato con la pancia gialla e il resto del corpo verde. In battaglia usa solamente attacchi fisici.

Final Fantasy IVModifica

FFIV Tirannosauro PSP
Articolo principale: Tirannosauro (Final Fantasy IV)

Il tirannosauro è un boss introdotto esclusivamente nei remaster per Game Boy Advance e PSP del gioco. Può essere incontrato nella caverna delle ordalie a guardia della Mazza del serafino, ma può essere affrontato solo se Porom, destinataria dell'arma, è presente in squadra.
In questo gioco, il tirannosauro è uno scheletro azzurrino circondato da fiamme bluastre. In battaglia, usa potenti magie elementali per colpire tutto il gruppo e causare pesanti danni.

Final Fantasy VModifica

FFV Tirannosauro IOS
Articolo principale: Tirannosauro (Final Fantasy V)

Il tirannosauro appare in questo gioco come potente boss opzionale. Può essere incontrato al termine del canale sotterraneo che conduce al villaggio dei moguri, intento ad attaccare uno degli abitanti. Sconfiggerlo permetterà di raggiungere il villaggio in sicurezza.
In questo gioco, il tirannosauro è uno scheletro marrone, e per qualche strana ragione il suo sprite sulla mappa è uno scheletro umano. In battaglia, usa potenti attacchi fisici alternati a Soffio velenoso e ???.

Final Fantasy VIModifica

FFVI Tyrannosaurus IOS
Articolo principale: Tyrannosaurus

Il tyrannosaurus appare in questo gioco come potentissimo nemico. Può essere incontrato solamente nel mondo in rovina, precisamente nella foresta a nord del Veldt.
In questo gioco, il tirannosauro torna a essere un dinosauro in carne e ossa, con la pelle grigio marroncino. In battaglia è un cacciatore letale e strategico, capace di apparire in coppia in attacchi a tenaglia, anche se il gruppo ha equipaggiati accessori che lo impediscono, ed è in grado di attaccare con la magia Meteora.

Final Fantasy VIIIModifica

Archeosaurus

In questo gioco esiste un potente nemico raro simile a un tirannosauro, chiamato Archeosaurus. Può essere incontrato già all'inizio del gioco, nelle foreste vicino al Garden di Balamb o addirittura nel centro di addestramento del Garden stesso; uno è affrontato come boss durante la rivolta del Garden ed esemplari ancora più potenti compaiono sull'isola più vicino all'inferno.
L'archeosaurus è molto simile a un tirannosauro nell'aspetto, ha la pelle marrone con striature blu sulla schiena e la pancia rosa. In battaglia si rivela un nemico ostico anche a livelli bassi, ed è sconsigliabile affrontarlo se non si possiedono magie di status da mettere in Junction.

Final Fantasy XIIModifica

FFXII Ferosauro

In questo gioco esiste un'intera categoria di nemici simili ai tirannosauri, chiamati Geodraghi. La prima specie con cui il giocatore si va a confrontare appare direttamente all'inizio del gioco, ed è un mostro di livello molto alto: fortunatamente non è aggressivo, e non attaccherà se non provocato, ma altri esemplari incontrati più avanti saranno invece molto ostili.
I geodraghi sono rappresentati con un aspetto praticamente identico a quello di un vero tirannosauro, anche se molto più piccoli. In battaglia, questi nemici attaccano spesso con colpi fisici molto potenti, uniti ad attacchi di elemento Vento.

Il genus dei geodraghi comprende nove specie:

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Tirannosauro

I tirannosauri appaiono in questo gioco come nemici. Originari di Dravania, circolano liberi nelle caverne di Mourn e, in tempi relativamente recenti, sull'isola di Val.
Il design del tirannosauro in questo gioco è meno anatomicamente corretto rispetto alle altre incarnazioni della creatura, e appare con un corpo massiccio e irto di scaglie sporgenti di colore blu e rosso.

A partire dalla patch 4.25, un tirannosauro è ottenibile come cavalcatura. Può essere ottenuto a Eureka, è in grado di nuotare sottacqua e perfino di volare, grazie alla lunga esposizione all'Etere dell'isola di Val.

EtimologiaModifica

Il tirannosauro è un animale realmente esistito vissuto alla fine del periodo Cretaceo, noto per essere uno dei carnivori più grandi vissuti nell'era mesozoica. Lungo fino a quindici metri e pesante cinque tonnellate, cacciava animali di grossa stazza, preferibilmente giovani e poco difesi. Il suo nome significa "rettile tiranno"; la varietà più nota è il Tyrannosaurus rex, che significa "Re dei rettili tiranni".

CuriositàModifica

  • Pochissime incarnazioni del tirannosauro sono effettivamente basate sull'aspetto che la creatura aveva nella realtà, in quanto sono spesso rappresentati con tre dita alle zampe davanti, mentre in realtà ne aveva due. Anche le incarnazioni più accurate sono ormai discutibili, poiché i reperti più recenti fanno pensare che i veri tirannosauri fossero almeno parzialmente coperti di piume.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.