FANDOM


FFI Tifone PSP
Uaaaahhh!
—Tifone

Tifone è un boss opzionale presente nel primo Final Fantasy, dall'edizione Dawn of Souls in poi.

Tifone era un orrido mostro rosa con un'enorme bocca digrignante e una seconda testa sul posteriore. Custodiva l'accesso alle profondità della baia dei sussurri, spazzando via chiunque lo affrontasse con poderose sbuffate.
Apparve ai guerrieri della luce e cercò di impedire loro di proseguire lungo la baia, ma fu sconfitto dopo un epico scontro.

BattagliaModifica

Tifone è uno di quattro boss inseriti in omaggio a Final Fantasy VI, e può essere affrontato all'undicesimo piano della baia dei sussurri. Non è un nemico difficile, ma è comunque molto pericoloso se affrontato a livelli bassi: il suo attacco fisico infligge buoni danni, mentre l'attacco speciale Sbuffata può causare morte istantanea al personaggio colpito. Fortunatamente, quest'ultimo attacco andrà difficilmente a segno se il gruppo è di livello abbastanza alto.

StrategiaModifica

Tifone è un nemico piuttosto basilare, che andrebbe affrontato semplicemente con gli attacchi fisici potenziati tramite Andante e Tempra. Per difendersi dai suoi attacchi, è sufficiente usare Egidara e Invisira, evitando invece NulMorte, in quanto non avrà effetto contro Sbuffata. Gli attaccanti magici, dopo aver potenziato quelli fisici, possono dare man forte con magie di alto livello come Buferaga e Fusione.

StatisticheModifica

Bestiario
PV 10000
Attacco 70
Precisione 70
Difesa 100
Agilità 10
Intelligenza 40
Schivata 0
Difesa magica 190
Guil 0
ESP 0
Tesori FFI Elmo PSP Elmo Genji
Subisce
Ghiaccio
Resiste
Terremoto Fuoco Tempo
Pietra Veleno Morte
Magie
Niente
Abilità
Sbuffata
#141#142 #143

FFI Tifone PSP

FFI Tifone GBA

CuriositàModifica

  • Quest'apparizione di Typhon è l'unica nella sere in cui il suo nome è tradotto in italiano.
  • In questa apparizione, l'attacco Sbuffata di Tifone causa morte istantanea, ma nel gioco originale, spazzava via i personaggi dalla battaglia senza causare Game Over.

Nemici correlatiModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.