Tarlatura in Final Fantasy

Tarlatura è un'abilità apparsa nella serie Final Fantasy.

Tarlatura è un attacco tipico di Atomos, con il quale risucchia i suoi nemici nel buco nero all'interno della propria bocca, spedendoli in un'altra dimensione. A seconda del capitolo in cui appare, l'abilità può rimuovere il malcapitato dalla battaglia o causare morte istantanea.

Comparse[modifica | modifica sorgente]

Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

Tarlatura è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata da Atomos, primo boss del dungeon opzionale grotta primordiale.

Tarlatura risucchia un nemico nella bocca di Atomos e lo fa cadere dall'alto, causando morte istantanea.

Final Fantasy V[modifica | modifica sorgente]

Tarlatura è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata da Atomos, durante la battaglia nella torre barriera.

Tarlatura è usata quando un personaggio KO viene attirato fino alla bocca di Atomos, e lo rimuove dalla battaglia per tutta la sua durata. Una volta eseguita, l'abilità farà apparire il messaggio "In un'altra dimensione!".

Dissidia 012 Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

Tarlatura è un'abilità invocazione presente nel gioco. Può essere utilizzata tramite l'evocagemma del Nematode, in origine boss di Final Fantasy II.

Tarlatura riduce l'Audacia del nemico in modo graduale, per una quantità al secondo crescente con la distanza dell'avversario, in modo opposto all'effetto dell'evocagemma del Molboro.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

 
FFV Tarlatura.png
 
Dissidia 012 Tarlatura.png

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Tarlatura è una traduzione letterale di "Wormhole", derivante dall'espressione informale "Buco del tarlo", utilizzata in campo scientifico per indicare proprio il wormhole. Un wormhole, o ponte di Einstein-Rosen, è un'ipotetica apertura nel tessuto spaziotemporale che permetterebbe agli oggetti che la attraversano di viaggiare per lunghe distanze attraverso lo spazio e il tempo.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.