FANDOM


Mulfus

Il Tanket è un boss opzionale presente in Final Fantasy X.

Il tanket era un mostro tozzo e tarchiato, protetto da una robusta e resistente armatura di cristallo azzurro. Creato nello zoolab a partire dai dati di varie specie di mostro corazzato presenti su Spira, era in grado di rallentare i nemici caricandoli violentemente con il suo durissimo corpo.

BattagliaModifica

Il tanket è un campione di specie che può essere affrontato catturando almeno tre esemplari di ogni mostro corazzato presente nel gioco. Come implica il suo nome, è un mostro che eccelle nella DIF Fisica, e come tutti i mostri della sua categoria rende gli attacchi fisici molto meno efficaci grazie alla sua corazza. La ricompensa per la creazione di questo boss sarà di 99 unità di Clessidra d'oro.

Oltre a possedere un'alta quantità di DIF Fisica, il tanket dispone anche di un impressionante numero di HP e una DIF Magica ancor più alta di quella fisica. Benché appaia lento, non è un nemico da sottovalutare, in quanto può sfruttare particolari trucchetti dati dai suoi attacchi: il suo attacco Pugno duro causa lo status alterato Berserk, rendendo incontrollabile il bersaglio, e ha anche l'effetto di Moviola, il che significa che quindi ritarderà il turno del bersaglio colpito; più pericoloso ancora è però Pugno di ferro, che causa gli stessi status ma con un effetto Moviola molto più efficace e aumenta anche la Rapidità del mostro per ogni volta che viene usato. Se dovesse rimanere in piedi un solo personaggio, il tanket userebbe a ripetizione quest'ultimo attacco, impedendo al giocatore di contrattaccare e causando l'inevitabile sconfitta del gruppo.

StrategiaModifica

Per essere sicuri di sopravvivere allo scontro con il tanket è necessario munire tutti i personaggi di protezioni dotate di Autofenice e fare buona scorta di code di fenice, in modo tale che non si corra il rischio di incorrere nella raffica di Pugno di ferro. Altrettanto utile, ma non strettamente necessaria, l'abilità DIF Berserk, oltre ad armi dotate di Duck&Boxe.
Dal momento che si tratta di un mostro corazzato, la prima cosa da fare dovrebbe essere infliggere al boss lo status Antiscutum: data la sua resistenza ad esso, tuttavia, si rende necessario sfruttare una blindogranata o la turbotecnica Redenzione di Auron.
Poiché la strategia di Pugno di ferro sarà usata anche sugli Eoni, è assolutamente sconsigliato invocarne uno a meno che non sia in turbo. L'unica eccezione è rappresentata dalle 3 Magus, che tuttavia non sono molto affidabili.

StatisticheModifica

Bestiario HP 900000 Guil 0 Danno Ultracidio 10000
#219 MP 1 AP 10000 AP Ultracidio 10000
POT Fisica 103 DIF Fisica 100 POT Magica 3 DIF Magica 250 Elementi Slot-Fuoco Slot-Tuono
Rapidità 41 Fortuna 15 Destrezza 1 Mira 100 Slot-Acqua Slot-Gelo Icona Sacro
Status SON IMM MUT IMM BLI IMM VEL IMM PIE IMM LEN IMM ZOM IMM VIS IMM
KEL 0 SCU 50 MAJ 99 ALT IMM ADE IMM PRV IMM SEN 200 PAR 0 SHE 0 PRO 0
REF 0 HAS 0 RIG 0 PRT 0 SPO IMM SCA IMM ANT IMM MOV IMM SPA IMM ZAN Lv. 5
Ruba Com Cortina luminosa x4 Oggetti Com Difesfera FIS Tangente
Rar Cortina lunare x4 Rar Materioscura
Equip. Spazio 2 - 4 Abilità armi ATT Fisico +5%, ATT Fisico +10% o ATT Fisico +20%
Freq. 256/256 Abilità 1 - 3 Abilità protezioni DIF Fisica +5%, DIF Fisica +10%, o DIF Fisica +20%
Spot Abilità Spot inapplicabile. Nemitec
Attacchi Pugno duro, Pugno di ferro

Nemici correlatiModifica

Final Fantasy XModifica

Final Fantasy X-2Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.