FANDOM


Icona Gabranth 1 Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


Giovane irrefrenabile e coraggioso che ama lanciarsi a capofitto nel pericolo fiducioso della sua forza fisica. Si lascia facilmente influenzare dalle emozioni e tende a essere avventato sia a parole che a fatti. Nonostante tutto, molti apprezzano la sua indole amichevole e ottimistica.
—Descrizione

Snow Villiers è uno dei personaggi principali in Final Fantasy XIII.

Questo giovane, forte e coraggioso, è il leader di un gruppo di giovani che si impegna a difendere i più deboli da qualunque minaccia. Sempre ottimista e desideroso di essere un eroe, è disposto ad affrontare persino l'esercito PSICOM per proteggere gli innocenti e la sua amata Serah, divenuta una temuta l'Cie di Pulse.

Snow ritorna in Final Fantasy XIII-2, ma solo con il ruolo di personaggio Ospite: tornato a essere un l'Cie, è incontrato da Serah mentre viaggia attraverso il tempo in cerca di un modo per trovare la sorella scomparsa dell'amata, Lightning. Ricompare inoltre come potente boss opzionale durante un episodio DLC a lui dedicato, nel quale, se sconfitto, può essere reclutato nella squadra.

Snow ricompare un'ultima volta in Lightning Returns: Final Fantasy XIII, in cui, cinquecento anni dopo la discesa del caos sul mondo, governa la città di Yusnaan. A causa del lungo tempo trascorso con la colpa di non aver potuto salvare Serah, il giovane se ne sta chiuso nel suo palazzo mentre il suo popolo festeggia senza sosta, in attesa che la fine del mondo, o il suo marchio di l'Cie, reclamino la sua vita.

Snow è considerabile il principale deuteragonista della serie di Final Fantasy XIII, e di conseguenza il principale opposto di Lightning, poiché il suo carattere ottimista e focoso si contrappone perfettamente alla personalità cinica e riflessiva della ragazza. In seguito alla sua comparsa principale, Snow ha fatto diverse apparizioni in vari titoli spin-off della serie Final Fantasy, fino a culminare con la sua comparsa in Dissidia Final Fantasy Opera Omnia e, successivamente, in Dissidia Final Fantasy NT.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Snow è un ragazzo altissimo e robusto, con forti muscoli definiti e un volto scarno e spigoloso. I capelli biondo platino sono lunghi fino alla spalla e coperti da una bandana nera che copre completamente la fronte, enfatizzando gli occhi azzurro glaciale e lasciando solo un piccolo ciuffo in avanti, mentre sul mento è presente una corta ma visibile barba a pizzetto.
Gli abiti che indossa durante il gioco sono un tipico completo da strada ispirato ai teppisti giapponesi: indossa pantaloni lunghi grigio scuro, una giacchetta bianca senza maniche sopra una maglia nera con scollo a V molto largo, pesanti scarponi con ghette grigi e guanti di pelle neri, il tutto completato da un lungo cappotto bianco con le maniche corte e frangiate. Il cappotto è anche l'arma usata da Snow in battaglia, e presenta sul braccio sinistro un dispositivo PMA speciale che potenzia la sua forza fisica, proiettando un simbolo decorativo sulla schiena quando è in funzione. Snow porta anche una sciarpa azzurra legata in vita, e al collo porta una collana identica a quella di Serah, a simboleggiare il loro fidanzamento.
Il marchio di l'Cie di Snow è impresso sul braccio sinistro.

In Final Fantasy XIII-2, Snow subisce variazioni minime nell'aspetto: indossa quasi gli stessi vestiti usati nel gioco precedente, ma il cappotto è di colore grigio scuro e molto più sfrangiato, mentre la maglia sotto è rossa. Questa volta non indossa la collana di fidanzamento, poiché l'ha affidata a Serah prima di partire. Inoltre, non indossa più la bandana, rivelando una criniera leonina pettinata all'indietro, con folte basette che gli incorniciano il volto.
Anche in questo gioco, Snow è un l'Cie e il suo stigma è nuovamente impresso sul braccio sinistro, ma più in alto vicino al gomito rispetto al precedente. Il marchio è al quarto stato di sviluppo.

In Lightning Returns, Snow subisce invece un cambiamento radicale nell'aspetto: ora indossa un completo interamente nero, comprensivo di pantaloni, stivali militari e giacca doppiopetto tagliata in modo da mostrare parzialmente il petto. Ora porta di nuovo la collana di fidanzamento, recuperata nel periodo in mezzo ai due giochi, mentre i capelli sono ora lasciati cadere davanti al volto per dargli un aspetto più dark. Il suo render promozionale lo mostra con in mano un'enorme ascia di ghiaccio a doppia punta, ricavata da un palo da lap-dance del suo palazzo, ma è usata da lui solo nel filmato iniziale del gioco, al suo primo incontro con Lightning.
Il suo marchio di l'Cie è ancora presente, e dopo cinquecento anni è l'ultimo l'Cie rimasto in vita. A causa dello stato avanzato del suo marchio, e del fatto che sia infettato dal caos, Snow è sempre più vicino alla trasformazione in un Cie'th, ma a differenza della maggior parte di queste creature è in grado di controllare parzialmente la propria forma, che appare sempre più potente e meno umana man mano che ci si avvicina all'ora X. La forma di Cie'th di Snow concentra tutto il suo potere attorno al suo braccio sinistro, che appare avvolto in spine di cristallo blu scuro, con la pelle attorno ad esso color nero pece. In questo stato, gli occhi di Snow diventano rossi.

PersonalitàModifica

Snow è un giovane ottimista e infaticabile, un autoproclamato eroe che non esita a buttarsi in qualunque situazione pur di proteggere chi si trova in pericolo. A dispetto di questa personalità altruista e disinteressata, il suo carattere ruspante e la sua tendenza ad agire prima di pensare non lo rendono simpatico a tutti, e il suo zelo rischia spesso di causare più danni di quanti ne possa evitare. Lightning lo definisce "arrogante e invadente fin dall'inizio", uno che "fa l'amico con tutti", e la sola qualità che può considerare apprezzabile di lui è che "ha la testa troppo dura per morire".
Snow è un'autentica testa calda, che non teme nulla e nessuno, ma nel profondo è un giovane molto tormentato. Nasconde qualunque senso di colpa dietro le sue maniere, senza rendersi conto che ciò dà un'immagine sbagliata di lui negli altri. Il suo amore per Serah è il suo tratto più caratteristico: non abbandona la sua amata neanche nei tempi più bui, e mira a proteggerla e aiutarla a dispetto del suo status di l'Cie di Pulse. La sua relazione con Serah è anche il centro del suo contrasto con Lightning: Snow è sempre gentile e disponibile con la sorella della sua ragazza, arrivando a considerarla anche la propria sorella, alimentando ulteriormente la sua antipatia verso di lui.

In Final Fantasy XIII-2, sebbene non veda Serah da molto tempo, Snow non è affatto preoccupato per la sua incolumità, e non si mostra affatto geloso nel vederla viaggiare assieme a Noel. Focoso e spericolato come sempre, Snow non ha subito alcuna variazione di rilievo nella propria personalità.

In Lightning Returns, nonostante il suo desiderio di proteggere le persone non sia sparito, Snow è diventato letteralmente l'opposto polare di quello che era: disperato e assediato dai rimorsi per non essere riuscito a proteggere Serah nel momento del bisogno, si nasconde all'interno del suo palazzo mentre la città che ha fondato festeggia ininterrottamente. Benché sembra che ormai nulla lo interessi più, Snow continua a proteggere il suo popolo, mantenendo una pesante infusione di caos sigillata nei sotterranei del palazzo. La personalità originale di Snow riaffiora quando la sua anima è salvata da Lightning, ma gli anni passati gli hanno comunque permesso di maturare.

StoriaModifica

GameplayModifica

Final Fantasy XIIIModifica

Articolo principale: Cristallium/Snow

Giovane, alto e palestrato, Snow incarna alla perfezione la figura del combattente fisico: è dotato di una resistenza fisica incredibilmente alta, essendo in grado di correre anche gravemente ferito e con una persona in spalla, e questo, unito alla sua emblematica testardaggine, lo rende un avversario tenace e molto pericoloso, anche per un esercito PSICOM.

A livello di gameplay, Snow risulta essere una curiosa combinazione di monaco e paladino, poiché combatte a mani nude e ha un'alta difesa e un alto numero di PV. I suoi ruoli predefiniti sono Attaccante, Occultista e Sentinella, che ben si confanno alla sua personalità impulsiva ed eroica. Le sue statistiche fisiche sono quelle più alte, e ciò lo rende perfetto sia come attaccante, sia come sentinella.

Snow, fedele al suo nome, impara tutte le tecniche legate al ghiaccio e all'acqua, e anche alcuni incantesimi d'aria. Il suo attacco finale è Pugno fermo, un potente attacco a zona che causa danni in base al bonus catena: è preferibile utilizzarlo solamente quando un avversario sta per esaurire la crisi, visto che questo attacco azzera la barra catena.

Statistica Inizio l'Cie Cristallium al massimo
PV 350 500 30.000
Forza 17 32 1.500
Magia 7 22 1.200

ArmaModifica

Sebbene combatta a mani nude, l'arma utilizzata da Snow non sono i guanti, ma bensì uno speciale dispositivo PMA montato sul suo cappotto: esso aumenta la forza di chi lo indossa in base al tipo di simbolo che compare su di esso.
Il modello di base è chiamato Orso selvatico, mentre la sua arma finale è Save the Queen. Le altre armi a che può usare sono:

  • Orso selvatico
  • Orgoglio selvaggio
  • Cuore di cavaliere
  • Emblema d'onore
  • Cuore ribelle
  • Emblema di lotta
  • Cerchio energetico
  • Spirito irruente
  • Marchio di belva
  • Spirito eretico
  • Ruota liminale
  • Indomita
  • Sole perenne
  • Sole di mezzanotte
  • Tao protettivo
  • Fama imperitura
  • Save the Queen


EsperModifica

Una volta rimasto solo nel lago Bersah, Snow ottiene il suo Esper personale, Shiva: questa incarnazione è il nome collettivo di due sorelle, Stiria e Nix. Dopo aver ottenuto la loro fiducia, il ragazzo le potrà invocare in battaglia. In modalità normale, Stiria convergerà gli attacchi verso di sè e curerà il gruppo, mentre Nix attacchierà con tecniche fisiche e magiche. Durante il Gestalt, le sorelle si fonderanno in una moto da corsa, che Snow cavalcherà per il campo di battaglia, usando vari attacchi di ghiaccio, inclusa la mossa firma Diamanpolvere.

Quando Snow si riunisce al party a Palumpolum, la sua prima battaglia è automaticamente svolta con Shiva in Gestalt.

Final Fantasy XIII-2Modifica

Snow FFXIII

Snow agisce come personaggio ospite in supporto di Serah e Noel durante la visita alla riserva di Sunleth (300 DD), e in particolare durante gli scontri con Vostra Maturità e Pomutante. Non è contato come membro del gruppo, non può essere sconfitto e sparisce permanentemente dopo la sconfitta del Pomutante. Potrà essere reincontrato qui solamente sigillando il portale e ripetendo la sequenza.

Pur essendo un l'Cie, Snow combatte permanentemente nel ruolo di Attaccante e dispone solo di normali attacchi fisici e della magia Rovina, che lo rendono decisamente inefficace contro i nemici dell'area. D'altra parte, non può essere in alcun modo sconfitto o incapacitato, e può essere quindi utile per assorbire gli attacchi nemici. Snow è più utile durante gli scontri con i boss dell'area, in quanto proteggerà il gruppo e attaccherà assieme a loro durante alcune speciali azioni istantanee.

BossModifica

Articolo principale: Snow (Final Fantasy XIII-2)

Snow può essere affrontato dai protagonisti nell'arena speciale, come avversario principale della missione DLC "Un eterno teatro di battaglia". Il titolo della sua missione è "Il coraggio di accettare", e sconfiggendolo sarà possibile ottenere il suo cristallo e reclutarlo in battaglia come Sentinella.

In battaglia, Snow assorbirà i danni e contrattaccherà periodicamente, diventando progressivamente più potente per ogni attacco sferrato contro uno specifico membro del gruppo. Il trucco per sconfiggerlo è costringerlo ad attaccare un personaggio diverso ogni volta, in modo da non incorrere nella sua mossa finale Pugno fermo, che causa Game Over istantaneo se il boss riesce a usarla.

Lightning Returns: Final Fantasy XIIIModifica

Articolo principale: Snow Villiers (Lightning Returns)

Snow compare come boss in questo capitolo finale della saga di Lightning: può essere affrontato in qualsiasi momento a partire dalla notte del secondo giorno, dopo essere entrati nel palazzo del reggente di Yusnaan, dove risiede.

La sua forza aumenta man mano che ci si avvicina alla fine del mondo, trasformandolo in Snow Villiers + dopo il sesto giorno, e in Snow Villiers ++ dopo il nono. Durante la battaglia, Snow sferrerà attacchi pesanti e diretti, che richiederanno parate precise per essere evitati, e dopo aver perso un certo numero di PV si trasformerà, diventando ancora più potente.

Altre comparseModifica

Theatrhythm Final FantasyModifica

Snow compare come personaggio in questo spin-off musicale, e potrà essere sbloccato tramite i punti cristallo.

 
Snow Theatrhythm

Pictlogica Final FantasyModifica

Snow appare come personaggio giocabile in questo spin-off per smartphone.

 
PFF Snow

Tema musicaleModifica

In Final Fantasy XIII e Final Fantasy XIII-2, "Snow's Theme", il tema personale di Snow, è un componimento rock a base di chitarre elettriche, che ben si addice alla sua personalità eroica. Un altro tema a lui dedicato è "The Warpath Home", che risulta essere un misto del suo tema e del "Preludio" di Final Fantasy XIII.

Varianti del tema di Snow sono "Forever Fugitives", "To Hunt l'Cie", "Atonement" e "No Way to Live".

CuriositàModifica

  • Snow, dall'alto dei suoi due metri, è uno dei personaggi giocabili umani più alti della saga, secondo a Ward Zabak di Final Fantasy VIII. È inoltre il quarto più alto in assoluto, dietro Ward, Fran di Final Fantasy XII (con le orecchie) e Umaro di Final Fantasy VI.
  • Prima che il suo nome fosse rivelato, Snow era soprannominato "Mister 33 cm", per la misura del suo piede.
  • Il gioiello a forma di gatto che Snow porta al collo è anche il logo del NORA. Stranamente, il gioiello non è presente sul suo render ufficiale, così come la sua collana di fidanzamento, ma entrambi gli ornamenti sono presenti nello stesso render come appare nel Final Fantasy XIII summary e nel menù di gioco.
  • In Final Fantasy XIII-2, Serah ha chiamato il proprio gatto Snow in suo onore.
  • Snow è l'unico personaggio ad avere più di un'abilità unica: è infatti in grado di usare le bombe a mano all'inizio del gioco.
  • Snow è il solo personaggio a combattere il proprio Esper da solo; inoltre, insieme a Sazh, è l'unico a non prendere parte a nessun'altra battaglia Esper oltre la propria.
  • Il render ufficiale di Snow, assieme a quello di Vanille, non compare nel libretto d'istruzioni di Final Fantasy XIII: al suo posto, c'è l'immagine di lui su Shiva in Gestalt.
  • In Final Fantasy XIII può verificarsi un glitch che fa sì che lo stemma sul cappotto di Snow, che indica il tipo di arma equipaggiata, rimanga invariato nel passaggio tra una battaglia e il campo libero anziché scomparire. Il glitch ricorre quando Snow è un membro alleato e il leader evoca un Esper mentre il nemico attacca lui: sconfiggendo il nemico con l'Esper, il cappotto di Snow rimarrà invariato nel passaggio alla mappa.
  • Nel primo trailer del gioco, uno dei ruoli predefiniti di Snow era quello di Sinergista.
  • Snow ha un render in alta definizione per Final Fantasy XIII-2, ma paradossalmente egli non compare in nessuna scena FMV.
  • Il vestiario di Snow in Final Fantasy XIII ricorda quello di Seifer, nella sua incarnazione di Kingdom Hearts.
  • Una gag ricorrente nel gioco vede protagonista Snow: ogni volta che il party affronta Galenth Dysley, il ragazzo tenta di attaccarlo ma viene respinto da una barriera magica. In Final Fantasy XIII-2, la gag ricorre quando Snow non riesce a usare un portale per accompagnare Serah e Noel.
  • La forma Cie'th di Snow in Lightning Returns è opposta in molti modi a quella di Cid Raines in FinalFantasy XIII: oltre al fatto che la trasformazione di Cid è di colore bianco lucido come i Cie'th di Cocoon e quella di Snow è blu scura come i Cie'th di Pulse, entrambe mutano il loro corpo solo parzialmente, ma Cid è trasformato sulla parte destra, mentre Snow sulla parte sinistra. Inoltre, entrambi i personaggi subiscono una ulteriore mutazione che li rende ancora più mostruosi a metà della battaglia contro di loro.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.