SirenFFVIII.png

Siren è uno spirito d'invocazione ricorrente nella serie Final Fantasy. In alcune occasioni il suo nome è italianizzato in Sirena.

Ispirata alle affascinanti ma infide creature della mitologia classica, questa bellissima fata dalle ali piumate è un'invocazione specializzata più nell'ostacolare il nemico che nel causargli danni diretti. Nello specifico, la sua specialità è infliggere l'alterazione Mutismo attraverso i suoi attacchi speciali Voce lunatica e Voce del silenzio.

Comparse[modifica | modifica sorgente]

Final Fantasy VI[modifica | modifica sorgente]

Siren-ffvi-gba.png
Chi ascolta la voce di questa fata canterina rimane ammutolito e non può usare magie.
—Descrizione
Articolo principale: Sirena (Final Fantasy VI)

Sirena appare in questo gioco come Esper. La sua magilite è donata ai personaggi da Ramuh, a Zozo.
Nella prima edizione giapponese del gioco, la sprite aveva tutto il fondoschiena scoperto, cosa che costrinse la Nintendo a censurarla per la versione americana aggiungendole una gonna. A partire dall'edizione per Game Boy Advance, il suo aspetto è un compromesso tra i due estremi.

La magilite di Cait Sith insegna le magie Sonno, Novox, Adagio e Fuoco, garantisce un bonus ai PV quando l'utilizzatore sale di livello, e permette di invocare l'Esper in battaglia per 16 PM. Il suo attacco Voce lunatica ha precisione 136 e causa lo stato Mutismo ai nemici.

Final Fantasy VIII[modifica | modifica sorgente]

Articolo principale: Siren (Final Fantasy VIII)

Siren appare in questo gioco come Guardian Force. Può essere ottenuta assimilandola da Herbia sulla torre di trasmissione di Dollet, oppure da Trythos nel castello di Artemisia.
Nell'edizione originale del gioco Siren era praticamente nuda, ma nel remaster HD, per motivi di rating, il modello è stato modificato e le piume presenti sui fianchi formano ora una specie di gonna.

Quando è equipaggiata, Siren insegna abilità Junction per attacco e difesa status, fornisce incrementi e bonus alla Magia e insegna l'abilità Vitamina e l'ancora più utile Rivela-Zone, con cui rende possibile trovare save point e fonti energetiche nascoste. Il suo attacco Voce del silenzio causa lievi danni non-elementali e status Mutismo a tutti i nemici. La potenza dell'attacco può essere incrementata fino al 200% tramite la carica di supporto.

Compatibilità
Effetto Siren +20, Carbuncle -10, tutti gli altri G.F. -1,6
Oggetti Mutolicina +3,2, Love Love G +20,2
Magie Novox, +1,6, Berserk +0,6, Blind +0,6, Medusa +0,6, Caos +0,6, Pain +0,6, Morfeo +0,6, Slow +0,6, Stop +0,6, Esna -1,2, Dispel -0,8

Abilità[modifica | modifica sorgente]

Abilità AP Prerequisiti Abilità AP Prerequisiti
FFVIII Junction ability icon.png J MAG Completo! FFVIII Character ability icon.png Bonus MAG 100 MAG +40%
FFVIII Junction ability icon.png J St-Att Completo! FFVIII Party ability icon.png Rivela-Zone 40 Nessuno
FFVIII Junction ability icon.png J St-Dif Completo! FFVIII GF ability icon.png MagInvocate +10% 40 Nessuno
FFVIII Junction ability icon.png J St-Dif x2 130 Nessuno FFVIII GF ability icon.png MagInvocate +20% 70 MagInvocate +10%
FFVIII Command ability icon.png Magia Completo! FFVIII GF ability icon.png MagInvocate +30% 140 MagInvocate +20%
FFVIII Command ability icon.png G.F. Completo! FFVIII GF ability icon.png G.F. HP +10% 40 Nessuno
FFVIII Command ability icon.png Assimila Completo! FFVIII GF ability icon.png G.F. HP +20% 70 G.F. HP +10%
FFVIII Command ability icon.png Oggetti Completo! FFVIII GF ability icon.png Supporto 10 Nessuno
FFVIII Command ability icon.png Vitamina 100 Livello 12 FFVIII Menu ability icon.png Elb Mag Vitali 30 Nessuno
FFVIII Character ability icon.png MAG +20% 60 Nessuno FFVIII Menu ability icon.png Elb Med ST 30 Nessuno
FFVIII Character ability icon.png MAG +40% 120 MAG +20% FFVIII Menu ability icon.png Elb Strumenti 30 Nessuno

Final Fantasy XI[modifica | modifica sorgente]

Articolo principale: Siren (Final Fantasy XI)

Siren appare in questo titolo online come boss. Introdotta nell'espansione Rhapsodies of Vana'diel, è la nona degli Avatar celesti, dimenticata dalla storia nel corso dei secoli, ed è affrontata dal giocatore quando è invocata da un misterioso uomo mascherato.

Final Fantasy XII: Revenant Wings[modifica | modifica sorgente]

RW Siren art.png
Allegra e decisa fata del canto. Da notare il suo Calcio danzante.
—Descrizione
Articolo principale: Siren (Revenant Wings)

Siren appare in questo gioco come Esper. Può essere sbloccata in qualsiasi momento sulla ruota dei patti.

Siren è un Esper di elemento Acqua livello 2, che attacca dall'alto. Dispone dell'attacco speciale Calcio danzante, che infligge danni e status Stop a un nemico.

Final Fantasy XIII[modifica | modifica sorgente]

Siren fa piccoli cameo in questo gioco, in due forme distinte. La prima è un fal'Cie di Cocoon, di cui è possibile vedere una statua in un flashback del gioco ambientato a Bodhum. La seconda, più prominente, è vista durante l'apertura dello spettacolo dell'Epopea Sancta nel parco di Nautilus.

Final Fantasy XIV[modifica | modifica sorgente]

FFXIV Siren art.png
Articolo principale: Siren (Final Fantasy XIV)

Siren ricompare in questo capitolo online come boss da battere. Membro di una specie in via d'estinzione, è affrontata sulla cima del dungeon di livello 50 Faro Sirio, dove è stata attirata dalla luce dei cristalli corrotti. Un secondo esemplare è affrontato durante una missione dedicata alla classe di bardo.

In battaglia, evoca un gran numero di zombie, probabilmente ciò che resta degli uomini che ha attratto con il suo canto, per poi scendere in campo al momento di usare Lunatic Voice, un attacco ad area che causa una progressiva riduzione degli HP.

Final Fantasy Brave Exvius[modifica | modifica sorgente]

Articolo principale: Siren (Brave Exvius)

Siren appare in questo spin-off per smartphone come invocazione e boss da battere. Si tratta del primo esper ottenuto dal giocatore e l'unico obbligatorio da ottenere per la trama: è affrontata in cima alla torre di Siren, e una volta sconfitta potrà essere equipaggiata come esper.

Siren è un'invocazione di supporto che permette di sbloccare diverse abilità che infliggono status alterati ai nemici o che aumentano le statistiche della squadra, e quando è invocata usa Lunatic Voice, che infligge danni di elemento Acqua e causa status Sonno a tutti i nemici.

World of Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

WoFF Siren.png
Articolo principale: Siren (World of Final Fantasy)

Siren appare in questo gioco come miraggio. Si tratta del miraggio personale dell'invocatrice Hauyn, ed è da lei evocata in numerose occasioni durante la storia. Può essere anche affrontata durante la missione intervento "L'invidia è una brutta bestia", al termine della quale si otterrà un Ricordo della siren, che permetterà di ottenere questo esper trasfigurando una sylph. Un miraggio simile è Miss Serafie, uguale ma di colore rosa, ottenuto trasfigurando Serafie.

Siren è un miraggio di taglia L, che può apprendere diverse abilità di supporto, oltre ad attacchi di elemento Vento quali Voce del silenzio.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Le sirene sono creature originarie della mitologia greca, menzionate in particolar modo nell'Odissea di Omero. Mezze donne, mezze uccelli, vivevano su un gruppo di isole e avevano una voce tanto soave da spingere chiunque la ascoltasse a cercare di raggiungerle, finendo col morire affogato o, peggio ancora, divorato dalle stesse sirene. Nel poema omerico, Ulisse riuscì ad ascoltare il canto delle sirene facendosi legare all'albero maestro della sua nave mentre i suoi uomini remavano coi tappi alle orecchie.

Nelle lingue neolatine, il termine "sirena" è usato anche per indicare altre creature mitologiche molto più famose, simili a donne con una coda di pesce al posto delle gambe, identificabili nei miti greci con le Oceanine. Spesso a queste creature sono affibbiate le stesse caratteristiche delle sirene mitologiche, in particolare il canto, ma occasionalmente sono viste come esseri benevoli, ad esempio nella fiaba La piccola sirena di Andersen.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.