FANDOM


Ti prego, aiutaci.
—Yuna

Shiva è un Eone apparso in Final Fantasy X.

Questa bellissima dama avvolta nel gelo è un'invocazione associata all'elemento Gelo, e appare da un blocco di ghiaccio cristallino per scatenare il gelo più profondo sui nemici del suo invocatore.

ProfiloModifica

L'aspetto di Shiva in questo gioco è uno dei più noti e iconici dell'intera serie di Final Fantasy: appare come una bellissima donna dalla pelle azzurra, percorsa da tatuaggi bluastri e costellata di scie cristalline come fosse parzialmente congelata, con lunghi capelli blu raccolti in varie trecce e artigli appuntiti alle mani e ai piedi. Come di consueto, non indossa molti vestiti, a parte un reggiseno azzurro cristallizzato sulla parte sinistra, un perizoma con un velo verde e azzurro semitrasparente che pende dal fianco sinistro, fasce viola ai polsi, un piccolo scudo di cristallo sul polso destro e una cavigliera metallica al piede sinistro. I capelli sono ornati con nastri marroncini e ogni treccia termina con un grosso anello argentato, mentre un ulteriore anello coperto di pelo bianco pende da una lunga corda intrecciata che parte dai fianchi.
L'intercessore di Shiva, visibile visitando il tempio dopo gli eventi di Bevelle, ha l'aspetto di una sacerdotessa vestita con una pesante tonaca viola e verde, contornata di pelo bianco e munita di cappuccio.

Il simbolo di Shiva, visibile quando è evocata, è indicato con il kanji (Kōri), che significa "Ghiaccio".

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Eone del geloModifica

Shiva fu creata quando una sacerdotessa di Macalania sacrificò la propria vita per diventare intercessore. Dalla sua comparsa fino al Bonacciale eterno, il suo potere fu concesso a numerosi invocatori che visitavano il tempio di Macalania dove era custodita la sua statua. Yuna fu tra gli ultimi ad entrare in contatto spirituale con l'Eone del gelo e ricevere la sua benedizione. Shiva fu anche invocata dalla misteriosa invocatrice Belgemine per mettere alla prova il valore di Yuna nella piana della bonaccia.
Shiva combattè a fianco di Yuna fino allo scontro diretto con Sin. Quando l'attuale incarnazione di Sin, l'Eone di Braska, fu sconfitta, Yuna dovette sacrificare uno ad uno tutti gli Eoni, compresa Shiva, per distruggere definitivamente Yu Yevon. Shiva scomparve assieme agli altri Eoni quando Yuna eseguì il trapasso finale su Sin, trovando finalmente il riposo eterno nell'Oltremondo.

Due anni dopoModifica

Due anni dopo la scomparsa di Sin, una nuova minaccia si manifestò su Spira: il non-trapassato Shuyin, liberato tempo prima dalla sua prigionia nella cava delle pene, cercava di usare l'energia dell'Oltremondo per alimentare Vegnagun, una macchina in grado di distruggere l'intero pianeta. Gli intercessori tentarono di fermarlo, ma rimasero corrotti dal suo potere, che risvegliò gli Eoni e scatenò il caos su Spira.
Shiva apparve davanti a Yuna, Rikku e Paine lungo la via per l'Oltremondo e, ormai completamente fuori controllo, attaccò le giovani. Yuna si trovò costretta ad affrontare la sua vecchia alleata e, seppur a malincuore, la sconfisse un'altra volta, liberandola dal controllo di Shuyin e restituendole la pace.

Gli spoiler finiscono qui.

GameplayModifica

Final Fantasy XModifica

Shiva è un Eone obbligatorio per la trama, e il quarto con cui Yuna entra in contatto: la giovane invocatrice otterrà la possibilità di invocarla durante la visita al tempio di Macalania. Shiva è caratterizzata dal fatto di essere l'unico Eone utilizzabile prima ancora che sia deciso il suo nome: è infatti possibile invocarla durante lo scontro con Seymour, in cui il suo nome apparirà come ????.

InvocazioneModifica

Come tutti gli Eoni, Shiva può essere controllata in battaglia una volta invocata: la sua figura snella e atletica tradisce che sia una combattente veloce, e in effetti ha le migliori statistiche di Rapidità e Destrezza tra tutti gli Eoni, volte principalmente a compensare le sue scarse difese. Trattandosi di un Eone elementale, possiede la capacità innata di assorbire i danni di elemento Gelo, ha a sua disposizione le magie Blizzard e Blizzara, che può usare anche per curarsi, e dispone della magia bianca Parafire, utile per difendersi dall'elemento Fuoco a cui è debole. Quando l'arma finale di Lulu avrà ricevuto il suo primo potenziamento, Shiva otterrà inoltre la capacità di superare il limite di danno.

Quando Shiva è invocata, una serie di cristalli di ghiaccio si dispone a raggera dietro Yuna, al che la forma eterea dell'Eone discende dal cielo avvolta da una mantella verde e azzurra, prende forma concreta dentro i cristalli di ghiaccio e li frantuma gettando via la mantella, che viene presa al volo da Yuna. Il suo attacco speciale è Tocco celestiale, che causa danni e status Altolà scagliando un blocco di ghiaccio su un nemico. La sua Turbotecnica è Diamanpolvere, che causa danni di Gelo evocando un vento devastante sui nemici e creando attorno a loro una serie di onde di ghiaccio, che Shiva disintegra con un elegante schiocco di dita.

StatisticheModifica

Valori base
Statistica Valore base
HP 820
MP 26
POT fisica 19
DIF fisica 17
POT magica 23
DIF magica 24
Rapidità 14
Fortuna 17
Destrezza 32
Mira 11
Crescita
Battaglie HP MP POT F DIF F POT M DIF M RAP DES MIR
0 - 59 820 26 19 17 23 24 14 32 11
60 - 89 880 30 20 18 27 27 15 34 11
90 - 119 1020 32 21 19 30 28 18 34 12
120 - 149 1130 33 22 20 30 31 18 34 12
150 - 179 1178 35 23 21 33 34 19 35 12
180 - 209 1342 40 25 23 34 38 22 39 13
210 - 239 1384 41 25 24 37 42 22 39 13
240 - 269 1444 44 27 26 42 42 27 39 14
270 - 299 1596 48 28 27 46 43 27 44 15
300 - 329 1760 51 30 31 46 47 32 44 15
330 - 359 1820 55 31 33 51 48 32 48 16
360 - 389 1868 56 32 34 51 52 37 48 16
390 - 419 2020 60 34 36 56 57 37 49 17
420 - 449 2160 62 35 37 56 57 42 53 17
450 - 479 2220 66 36 39 60 61 42 53 18
480 - 509 2292 68 38 42 61 62 47 57 18
510 - 539 2420 71 39 43 65 62 47 58 19
540 - 569 2468 72 40 45 65 66 47 62 19
570 - 599 2632 78 41 47 70 67 52 62 20
600+ 2680 80 42 48 70 71 52 66 20

AbilitàModifica

Abilità predefinite
Magia bianca Parafire, Parabliz
Magia nera Blizzard, Blizzara

EquipaggiamentoModifica

Come tutti gli Eoni, Shiva dispone di un'arma e una protezione a suo uso esclusivo e non utilizzabili normalmente dal giocatore.

L'arma di Shiva ha tre slot, ma inizialmente solo due sono pieni: uno contiene l'abilità Perforazione, l'altro un'abilità esclusiva senza nome che protegge da morte istantanea e tutti gli status negativi eccetto Maledizione e Spazzata. Quando il Sir Onion Knight di Lulu sarà stato potenziato almeno una volta, l'arma otterrà anche l'abilità Danni apeiron.
La protezione di Shiva ha quattro slot già occupati dall'inizio, e contiene le abilità Spot, HP apeiron, MP apeiron e Mangiagelo.

BossModifica

Articolo principale: Shiva (Final Fantasy X boss)

Shiva appare come boss in alcuni scontri, di cui solo uno è combattuto da tutto il gruppo. Può essere affrontata negli scontri tra Eoni con Belgemine nella piana della bonaccia e nel tempio di Remiem, e dovrà anche essere affrontata durante la battaglia finale, assieme agli altri Eoni, prima di arrivare al boss finale.

Come per gli altri Eoni, esiste una versione oscura di Shiva, chiamata Dark Shiva, che apparirà se si proverà ad accedere al tempio di Macalania dopo gli eventi di Bevelle.

Final Fantasy X-2Modifica

Articolo principale: Shiva (Final Fantasy X-2)

Shiva ritorna in questo gioco come boss da battere. È la prima degli Eoni affrontati nelle profondità dell'Oltremondo durante il capitolo 5, poiché il tempio di Macalania non è più visitabile.
L'aspetto di Shiva, come per gli altri Eoni, è basato sulla sua versione oscura. Quando combatte, attacca alternando rapidi attacchi fisici a potenti magie di gelo e Tocco celestiale, ricorrendo a Diamanpolvere dopo aver perso abbastanza HP.

Nella versione International e nel remaster HD del gioco, è possibile affrontare Shiva nell'arena di Shinra dopo che un Budino bianco potenziato al massimo sarà stato rilasciato e si sarà trasformato in lei.

Altre comparseModifica

Dissidia 012 Final FantasyModifica

ShivaDuodecim

La Shiva di Final Fantasy X fa un cameo in questo gioco. È parte dell'arsenale di invocazioni di Yuna, usa Tocco celestiale come attacco Audacia e Diamanpolvere come attacco PV, è invocata da Yuna durante gli attacchi in caccia e può comparire anche in supporto a un altro Eone quando Yuna attacca in modalità EX.

Final Fantasy Record KeeperModifica

Shiva appare in questo gioco come boss affrontabile durante determinati eventi.

Mobius Final FantasyModifica

La dea del ghiaccio che congela i nemici con il suo respiro.
—Descrizione

Questa incarnazione di Shiva appare in questo gioco durante l'evento speciale "Sogno nel sogno", in collaborazione con Final Fantasy X. WoL ottiene la capacità di invocarla durante il capitolo 4 dell'episodio.
Una seconda versione di Shiva, chiamata Shiva Sicarius, appare come boss esclusivo della modalità Multigiocatore.

Shiva può essere invocata a combattere al posto di WoL in battaglia, ed è trattata come una classe secondaria di tipo Monaco associata all'elemento Gelo: come gli altri Eoni, possiede statistiche incredibilmente elevate, che la rendono utile per affrontare gli altri Eoni incontrati nella storia. La sua mossa finale è Diamanpolvere.
Shiva Sicarius ha associate quattro carte abilità di elemento Gelo. Permettono a WoL di usare Tocco celestiale, che causa danni di Gelo a un nemico. Ciascuna carta di Shiva Sicarius è associata a una delle quattro classi di base.

GalleriaModifica

 
Shiva (intercessore)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.