Sephiroth Descends to Battle!
—Tagline

Sephiroth, l'antagonista principale di Final Fantasy VII, è un personaggio giocabile nella serie Nintendo Super Smash Bros..

Settantottesimo personaggio a entrare nel vasto cast del picchiaduro crossover, appartiene a una categoria di personaggi provenienti da serie videoludiche non sviluppate o prodotte da Nintendo, ed è il secondo rappresentante della serie Final Fantasy dopo Cloud, e il terzo rappresentante di Square Enix in generale dopo Cloud e l'Eroe di Dragon Quest.

Sephiroth è il terzo personaggio annunciato come parte del secondo pass stagionale di Super Smash Bros. Ultimate, e può essere quindi ottenuto solo tramite contenuto scaricabile. Sephiroth è stato annunciato la notte dell'11 dicembre 2020, durante la cerimonia dei Game Awards, ed è stato reso ufficialmente disponibile il 23 dicembre ma, caso unico tra i personaggi DLC, è stato possibile ottenerlo in anticipo sconfiggendolo in una modalità speciale nella settimana precedente. Il pacchetto DLC di Sephiroth comprende anche un'arena ispirata alla caverna a nord di Final Fantasy VII, oltre a nove tracce musicali ispirate al gioco.

Profilo[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di Sephiroth è direttamente basato sulle sue comparse all'interno della Compilation di Final Fantasy VII, in particolare il film in computer grafica Final Fantasy VII: Advent Children: è un uomo alto e snello con lunghi capelli argentei e glaciali occhi verde acqua, e indossa un lungo cappotto di pelle nera con spallacci metallici stretto in vita da una cintura, unito a pantaloni e stivali neri e un cinturone che reca il simbolo di SOLDIER. Porta sempre con sé la sua lunghissima spada Masamune, ricreata fedelmente dalla sua comparsa originale, e in determinate circostanze esibisce anche la famosa ala nera vista durante il film.

Come Cloud, Sephiroth è uno dei pochi personaggi che possiedono un vero e proprio costume alternativo, anziché solo delle variazioni di colore: si tratta, nello specifico, del suo aspetto durante lo scontro finale di Final Fantasy VII, che lo mostra a torso nudo e con addosso solo i pantaloni e gli stivali. Contrariamente a Cloud, Sephiroth dispone solo di due varianti di questo costume anziché quattro.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Sephiroth ha le caratteristiche tipiche di un personaggio leggero, quindi un'alta velocità e manovrabilità sia a terra che in aria, affiancate a elementi più particolari come la straordinaria portata d'attacco data dalla lunghezza della sua spada. Nel complesso, si tratta di un combattente adatto a strategie mordi e fuggi, che può facilmente schivare e punire gli avversari in sicurezza.
Come la sua nemesi, anche lui dispone di una specialità unica che si attiva in determinate circostanze, in questo caso la modalità "Un'ala sola": si tratta di un potenziamento che si attiva se Sephiroth si trova in condizioni di svantaggio rispetto all'avversario. Le condizioni di attivazione si basano sull'andamento della battaglia: in uno scontro a tempo, il potenziamento si attiva oltre una certa percentuale di danno, ma in uno scontro a vite questa percentuale è tanto più alta quante più vite Sephiroth ha rispetto all'avversario. Quando l'ala è attiva, Sephiroth ottiene un moderato miglioramento alla sua mobilità e forza d'attacco, la possibilità di effettuare un terzo salto a mezz'aria, e un leggero effetto di super armatura agli attacchi smash. L'ala scompare se Sephiroth riesce a mandare KO un avversario, e una volta scomparsa non si attiva più finché non va KO a sua volta.

Grazie alla lunghezza della Masamune, Sephiroth può colpire gli avversari da distanze incredibili, e dispone di un'ampia varietà di attacchi che gli consentono di colpire in vari modi a seconda della situazione. A differenza di altri spadaccini, il punto in cui la lama della Masamune causa più danni cambia a seconda della natura dell'attacco usato: gli affondi infliggono più danni colpendo di punta, come nel caso di Marth e Simon, mentre i fendenti causano più danni nell'area poco sopra il centro dell'arma, in modo più simile a Roy. La varietà degli attacchi indica anche che ciascuno di essi è più o meno utile in determinate circostanze: poiché la Masamune è molto stretta, gli affondi richiedono un po' di allenamento per essere sferrati con precisione, in particolare contro gli avversari più piccoli e sfuggenti, mentre i fendenti hanno spesso delle animazioni iniziali e finali piuttosto lente, che rendono Sephiroth vulnerabile alle punizioni.
Gli attacchi con la spada di Sephiroth lo rendono potenzialmente letale a terra, ma anche gli attacchi aerei si rivelano piuttosto interessanti: l'attacco neutrale causa danni tutto intorno a lui ed è adatto per gli scontri ravvicinati, l'attacco laterale in avanti ha la particolarità di potersi attaccare alla parete e offrire un potenziale salto addizionale e ottime possibilità di ingannare i nemici, l'attacco in su è molto lento ma copre un'area sorprendentemente ampia e l'attacco in giù può colpire al di sotto delle piattaforme e anche causare un effetto meteora se colpisce di punta al momento giusto.

Le mosse speciali di Sephiroth sono accomunate da un'esecuzione poco ortodossa rispetto a quelle di altri personaggi, e ciascuna di esse ha una particolarità unica: Fusione è un attacco che si potenzia in base a quanto si tiene premuto il tasto, sacrificando la portata del proiettile per un maggiore raggio d'azione e potenza dell'esplosione; Bagliore d'ombra è un piccolo proiettile a medio raggio che causa pochi danni ma evoca piccole sfere attorno all'avversario, accumulabili fino a cinque, che lo colpiscono dopo qualche secondo; Colpo lampo è una regolare mossa di recupero che può essere direzionata in modo simile a Fuoco Fox, e può essere caricata per diventare Ottacolpo e percorrere più distanza causando danni maggiori; Scintilla è infine una mossa di contrattacco, ma con la caratteristica di poter parare solo attacchi frontali entro un certo limite, e di colpire automaticamente anche se non para.

Il principale difetto di Sephiroth è, come già accennato, la difficoltà nella gestione dei suoi attacchi con la spada, la cui potenza e portata è controbilanciata da un evidente lag sia all'inizio che alla fine, che lo rende facile da punire se usati scriteriatamente. Anche i suoi proiettili devono essere usati con attenzione, in quanto facilmente prevedibili e molto lenti nell'esecuzione: Gigafusione in particolare funziona meglio per il controllo dei bordi o su avversari storditi, dato il lungo tempo che richiede per caricarsi e il fatto che la carica non possa essere accumulata, al contrario del Colpo ricarica di Samus.
In modo simile a Cloud, anche le prese di Sephiroth non sono nulla di eccezionale: benché siano mediamente utili in termini di possibilità di combo, la portata della presa stessa è molto scarsa e i lanci infliggono danni molto bassi e sono inadatti al KO anche ad alte percentuali di danno. Sephiroth è anche sorprendentemente fragile per un combattente della sua taglia, ed è al pari con Mewtwo per il peggior rapporto taglia-peso tra i personaggi del gioco, che lo rende molto facile da palleggiare e mandare KO e mina il potenziale della sua forma a un'ala sola.

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Tipo Descrizione
Standard a terra Calcio rotante basso seguito da un calcio laterale più in alto e un colpo in avanti col manico della Masamune. Veloce e affidabile.
Potente in avanti Fendente orizzontale, con sweetspot sopra il centro della lama. Inizio lento, può essere inclinato mirando con la levetta.
Potente in alto Affondo verso l'alto, con sweetspot sulla punta. Colpisce molto in alto, ma entro un raggio orizzontale estremamente stretto. Utile per combo o per lanciare a distanza ravvicinata.
Potente in basso Scivolata in avanti. Copre una buona distanza, rende Sephiroth più difficile da colpire e lancia gli avversari verso l'alto.
In scatto Spintone con la mano inbevuta di oscurità. Buona distanza, ma un po' di lag alla fine, può scagliare lontano e anche mandare KO ad alte percentuali.
Smash in avanti Poderoso fendente orizzontale, con sweetspot sopra il centro della lama. Estremamente lento, ma se colpisce al punto giusto ha alte possibilità di KO. Con attivo Un'ala sola, può sopportare danni fino al 20%.
Smash in alto Fendente ad arco, con sweetspot sopra il centro della lama. Lento, ma copre un'area enorme ed è difficile da contrastare. Con attivo Un'ala sola, può sopportare danni fino al 20%.
Smash in basso Affondo verso il pavimento, con sweetspot sulla punta. Aumenta l'area di effetto se colpisce il terreno, ottimo per rompere scudi o controllare il bordo. Con attivo Un'ala sola, può sopportare danni fino al 20%.
Aereo Schiocco di dita che crea un impulso oscuro tutto intorno a sé. Molto veloce, utile per respingere avversari e iniziare combo.
Aereo in avanti Affondo in avanti, con sweetspot sulla punta. Più rapido di altri attacchi, potente ma difficile da mettere a segno. Può attaccarsi alle pareti ed essere usato come leva per saltare più in alto.
Aereo indietro Fendente rotante orizzontale, con sweetspot sopra il centro della lama. Più lento dell'aereo in avanti, ma con più possibilità di KO.
Aereo in alto Fendente ad arco in capriola, con sweetspot sopra il centro della lama. Molto potente, ma piuttosto lento e con visibile lag all'atterraggio.
Aereo in basso Porta dell'inferno: affondo verticale verso il basso, con sweetspot sia sulla lama che sulla punta. Ha effetto meteora se colpisce all'inizio, può perforare le piattaforme. Utile per KO suicidi.
Presa Estende la mano destra e afferra con la telecinesi. Portata molto limitata.
Attacco in presa Esplosione di flusso vitale corrotto. Molto veloce.
Lancio in avanti Spinta in avanti con flusso vitale corrotto. Lancia leggermente verso il basso, utile ai bordi.
Lancio indietro Teletrasporta l'avversario dietro di sé e lo respinge con un pugno. Debole, ma letale per le combo con attivo Un'ala sola.
Lancio in alto Fendente verso l'alto, con possibilità di colpire avversari vicini. Può essere connesso con l'attacco potente in alto.
Lancio in basso Scaglia a terra l'avversario con la telecinesi. Veloce e ottimo per le combo aeree.
Da atterrato Calcia attorno a sé con la gamba sinistra mentre si rialza.
Dal bordo Sferra un calcio in avanti mentre si rialza.
Speciale neutrale Fusione: attacco potenziabile in base a quanto lo si lascia caricare. Può essere interrotto con lo scudo o spostandosi, ma il caricamento si resetta se ciò accade. Premendo brevemente, risulta in un proiettile rosso piuttosto lento che copre una buona distanza e causa un'esplosione a raggio moderato.

Megafusione: caricando finché la fiamma non diventa blu, l'attacco è leggermente più lento e percorre meno distanza, ma causa un'esplosione molto grande con buone possibilità di lancio.
Gigafusione: caricando l'attacco fino alla fine, evoca una scintilla gialla che percorre una breve distanza prima di causare una massiccia esplosione che lancia molto lontano e può facilmente mandare KO a percentuali moderate. Può essere concatenata con altri attacchi o con una presa.

Speciale in avanti Bagliore d'ombra: schiocca le dita e lancia un piccolo proiettile oscuro sull'avversario. Non causa molti danni, ma circonda l'avversario con sfere di energia oscura che orbitano attorno a lui per qualche secondo, per poi attaccarlo in sequenza. Le sfere possono essere da una a tre in base a quanto l'attacco è caricato, possono essere aumentate a un massimo di cinque con più usi, e Sephiroth può girarsi di scatto mentre sta per lanciare l'attacco. Le sfere possono danneggiare altri personaggi nelle vicinanze, e questo le fa scomparire prematuramente. Le esplosioni possono essere evitate con lo scudo, ma questo lascia aperti a una presa o un attacco smash in basso.
Speciale in alto Colpo lampo: effettua una rapida carica in avanti nella direzione selezionata. Percorre una buona distanza e si ferma al bordo se usato a terra, mentre se usato come mossa di recupero permette di aggrapparsi immediatamente al bordo.

Ottacolpo: caricando il colpo, percorre una distanza maggiore e sferra un totale di otto colpi per tutta la sua durata. Causa molti danni e lancia lontano, ma lascia Sephiroth molto vulnerabile alla fine, specialmente se usata in aria. Non si aggrappa subito al bordo se usata per recuperare, ed è quindi un buon deterrente contro il controllo dei bordi.

Speciale in basso Scintilla: eleva una barriera ad alveare davanti a sé, che può parare ma non riflettere la maggior parte dei colpi e rispondere con una serie di colpi ripetuti. Al contrario di altri contrattacchi, la seconda parte si attiva anche se nessun attacco viene parato, rendendosi utile per ingannare gli avversari ma al contempo rendendo Sephiroth stesso vulnerabile se intercettato. Il danno aumenta in base alla potenza dell'attacco parato, ma gli attacchi più potenti rompono la barriera e lasciano Sephiroth indifeso per un istante.
Smash finale Supernova: colpisce davanti a sé con un fendente, intrappolando fino a tre avversari nell'attacco, e si trasforma nella sua forma finale di Safer Sephiroth per invocare Meteora e schiantarla sul sole, trasformandolo in una supernova che distrugge la Terra. Al termine dell'attacco, gli avversari coinvolti sono lanciati lontano e affetti da un'alterazione di stato casuale: le alterazioni possibili sono stordimento, sonno, lentezza, controlli invertiti, o un fiore che causa danno nel tempo. I personaggi in aria non subiscono alcune delle alterazioni.

Altre animazioni[modifica | modifica sorgente]

Entrata
  • Discende lentamente avvolto in un'aura oscura, che si dissipa quando tocca terra.
Provocazioni
  • Provocazione in su: fa segno con la mano per invitare l'avversario ad avvicinarsi, dicendo 来るがいい (Kuru ga ī, "Vieni!").
  • Provocazione laterale: si mette in posa con la Masamune tenuta con due mani all'altezza del volto e puntata verso l'avversario, mentre la lama si illumina riflettendo la luce. Direttamente basata sulla sua posa di battaglia in Final Fantasy VII.
  • Provocazione in giù: si inclina leggermente in avanti ridendo sinistramente, mentre un'aura oscura lo circonda.
Pose di vittoria

Tutte le pose di vittoria di Sephiroth avvengono in una schermata personalizzata, che consiste in uno scenario completamente avvolto nelle fiamme in riferimento alla famosa scena dell'incidente di Nibelheim, mentre le ultime note del suo tema "One-Winged Angel" lo accompagnano come fanfara. Se Sephiroth è il leader di una squadra, la schermata di vittoria non includerà i suoi compagni.

  • Inquadrato di spalle a mezzo busto, si volta lievemente verso lo schermo e ride malvagiamente, per poi allontanarsi lentamente fino a sparire nelle fiamme.
  • Inquadrato a mezzo busto, solleva la testa e fissa la telecamera dicendo 何度でも導いてやろう。(Nandodemo michibiite yarou, "Ti guiderò tutte le volte che vorrai"). Se Sephiroth è in una squadra di cui non è il leader, sarà rivolto di lato.
  • Inquadrato di spalle, fa un movimento con la Masamune ed evoca la sua ala dicendo その痛みで私を思い出せ。(Sono itami de watashi o omoidase, "Ricordami con il tuo dolore").

Se Cloud era presente nell'incontro, potrebbe inoltre dire 思い出にはならないさ (Omoide ni wa naranai sa, "Non sarò mai un ricordo").

Costumi alternativi[modifica | modifica sorgente]

SSBU Sephiroth costumi.png
SSBU Sephiroth sprite 1.png SSBU Sephiroth sprite 2.png SSBU Sephiroth sprite 3.png SSBU Sephiroth sprite 4.png SSBU Sephiroth sprite 5.png SSBU Sephiroth sprite 6.png SSBU Sephiroth sprite 7.png SSBU Sephiroth sprite 8.png
  • Nero - Basato sul suo aspetto in Final Fantasy VII: Advent Children.
  • Viola - Ricorda lo schema di colori delle divise da SOLDIER 1ª Classe in Final Fantasy VII.
  • Verde - Ricorda lo schema di colori del Midgar Zolom, un serpente gigante ucciso da Sephiroth.
  • Rosso - Basato su uno dei suoi costumi in Dissidia Final Fantasy NT, a sua volta ispirato a Genesis Rhapsodos.
  • Grigio - Possibilmente ispirato al completo grigio chiaro di Rufus Shinra in Advent Children.
  • Blu - Ricorda i colori delle divise da SOLDIER 3ª Classe in Final Fantasy VII, e possibilmente ispirato a Vergil di Devil May Cry.
  • Nero senza cappotto - Basato sul suo aspetto durante il duello finale di Final Fantasy VII.
  • Viola senza cappotto - Pantaloni e stivali color porpora.

La sfida di Sephiroth[modifica | modifica sorgente]

La sfida di Sephiroth è un evento particolare, reso disponibile dal 17 al 22 dicembre 2020 per chi fosse in possesso del Fighter Pass, in cui era possibile sfidare Sephiroth a duello e sbloccarlo in anticipo rispetto all'uscita ufficiale del pacchetto DLC in caso di vittoria.
La modalità ha tre livelli di difficoltà, Facile, Normale e Difficilissimo, e l'obiettivo è sconfiggere il boss in uno scontro in modalità Energia senza oggetti e barra Smash finale. Lo scontro ha luogo nella caverna a nord, e i PS di Sephiroth variano a seconda del livello scelto: 100 in Facile, 150 in Normale e 200 in Difficilissimo. Anche l'arena e la musica di battaglia cambiano in base al livello di difficoltà: in Facile e Normale, è nella sua forma base con "One-Winged Angel" in sottofondo, mentre in Difficilissimo è nella sua forma Ω con "Advent: One-Winged Angel" in sottofondo. La battaglia può essere ripetuta quante volte si vuole, ma Sephiroth non potrà essere selezionato dal giocatore per parteciparvi dopo essere stato sbloccato.

L'idea di aggiungere questa modalità nasce dall'intenzione di Masahiro Sakurai di omaggiare uno dei boss più famosi della storia dei videogiochi, consentendogli un'entrata trionfale e la possibilità per il giocatore di misurarsi con lui per avere il privilegio di usarlo in battaglia. Il piano iniziale prevedeva che solo il livello di difficoltà Difficilissimo potesse permettere di sbloccare Sephiroth, ma in seguito si decise di renderlo disponibile una volta sconfitto ad ogni livello di difficoltà.

Modalità classica[modifica | modifica sorgente]

La storia della modalità classica di Sephiroth ha il titolo "Gli eletti", e consiste in una serie di scontri con tutti i boss del gioco, ad eccezione di Kiaran e Teneber, in riferimento allo status di Sephiroth come boss. Il titolo della campagna è un riferimento al tema musicale originale di Sephiroth, "Those Chosen by the Planet". I titoli di coda interattivi sono accompagnati dalle note di "J-E-N-O-V-A".

Round Avversario Scenario Musica
1 Rathalos Collina boscosa "Roar/Rathalos"
2 Galleom Base "Boss Battle - Super Smash Bros. Brawl"
3 Mark Dimensione misteriosa "Vs. Marx"
4 Dracula Castello di Dracula "Nothing to Lose"
"Black Night"
5 Ganon, il re dei demoni Terra sacra "Calamity Ganon Battle - Second Form"
6 Giga Bowser Destinazione finale "Giga Bowser"
Finale Master Hand e Crazy Hand Caverna a nord (forma Ω) "Master Hand / Crazy Hand"

La stella della speranza[modifica | modifica sorgente]

Trattandosi di un personaggio DLC, Sephiroth non compare direttamente tra i personaggi affrontati nella modalità Avventura, ma è sbloccato automaticamente quando il giocatore libera almeno dieci personaggi. Se si carica un salvataggio con questi requisiti già soddisfatti, Sephiroth sarà automaticamente presente tra i personaggi selezionabili.

Il trailer di presentazione di Sephiroth ha luogo durante la modalità avventura: i personaggi stanno per essere nuovamente spazzati via da Kiaran, ma all'improvviso il potente boss è tagliato in due dalla Masamune e il SOLDIER leggendario, con sorpresa di Cloud, si palesa davanti ai combattenti, pronto a far conoscere loro la vera disperazione dello Smash.
Dopo aver respinto diversi personaggi molto potenti, tra cui Greninja e Bayonetta, e aver quasi impalato Mario con la sua spada, Sephiroth affronta Cloud nell'ennesimo duello e viene nuovamente sconfitto, solo per rivelare il proprio asso nella manica trasformandosi in Safer Sephiroth.

Spiriti[modifica | modifica sorgente]

Sephiroth dispone di uno spirito, rappresentato dal suo artwork ufficiale disegnato da Tetsuya Nomura per Final Fantasy VII: si tratta dello spirito numero 1439.

Allusioni[modifica | modifica sorgente]

  • Il trailer di presentazione di Sephiroth include numerosi riferimenti alla Compilation di Final Fantasy VII.
    • Dopo la sua prima comparsa, Sephiroth solleva la mano verso il cielo ed evoca un turbine di flusso vitale corrotto, ricreando frame per frame la scena del suo ritorno in Advent Children.
    • Durante questa scena, Sephiroth dice le parole "Ora conoscerai la vera disperazione dello Smash". Si tratta di un riferimento a una famosa frase detta durante il duello con Cloud nel film: "Ti donerò disperazione".
    • Ad un certo punto, Sephiroth usa un attacco aereo proprio mentre la piattaforma centrale di Midgar è tagliata in due dall'attacco di Odino, facendo sembrare che sia stato lui a tagliarla. In Advent Children, Sephiroth dimostrava spesso di poter tagliare in due enormi pezzi di metallo e cemento con un fendente della sua Masamune.
    • La breve scena in cui Sephiroth è inquadrato di spalle mentre cammina lentamente verso un buco nero sul bordo della Lega Pokémon di Unima ricorda la scena in cui entra nel portale della singolarità in Final Fantasy VII Remake.
    • La scena in cui Sephiroth usa Porta dell'inferno, mancando di poco Zelda nella fontana dei sogni, è un riferimento alla famigerata scena della morte di Aerith, avvenuta in mezzo al lago della capitale dimenticata.
    • La scena in cui Sephiroth dispiega la sua ala nera è ricreata con la medesima inquadratura della scena di Advent Children Complete a cui è ispirata.
    • Durante l'ultima parte del trailer, Sephiroth si lancia contro Mario e apparentemente lo impala con la Masamune, e la scena è inquadrata allo stesso modo di quando fa lo stesso a Cloud durante il finale di Advent Children Complete. Questa volta, però, Sephiroth manca il bersaglio e Mario si rivela essere semplicemente appeso alla spada per la sua salopette.
    • Dopo che Cloud ha usato il suo Colpo Omni V su Sephiroth, gli dice la frase "Torna dove meriti di essere, tra i miei ricordi", al che Sephiroth risponde "Io non sarò mai un ricordo", prima di avvolgersi nella sua ala e caricare il proprio Smash finale. Questo scambio di battute è lo stesso che avviene quando Cloud sconfigge definitivamente Sephiroth alla fine del film.
  • Il suono emesso quando Sephiroth usa Porta dell'inferno è unico tra gli effetti sonori del gioco, ed è lo stesso suono emesso durante la scena della morte di Aerith nel gioco originale.
  • Quando Sephiroth usa Supernova, si trasforma in Safer Sephiroth e trasporta i nemici nello stesso scenario in cui ha luogo la battaglia finale nel gioco originale. Se l'attacco coinvolge tre nemici, essi saranno disposti davanti a lui allo stesso modo dei protagonisti di Final Fantasy VII.
  • L'animazione di Supernova è una versione semplificata della famigerata animazione della durata di ben due minuti del gioco originale: in questo caso, è inquadrata solo la meteora che distrugge un pianeta e si schianta direttamente sul sole. A differenza dell'animazione originale, questa volta la Terra è completamente distrutta dall'esplosione. Esattamente come nel gioco originale, inoltre, Supernova infligge alterazioni di stato.
  • Una delle immagini sul sito ufficiale di Super Smash Bros. Ultimate mostra Sephiroth e Cloud avvicinarsi in volo dagli angoli opposti dello schermo, ricreando fedelmente la copertina di Advent Children Complete.
  • La schermata di congratulazioni alla fine della modalità classica di Sephiroth lo mostra a torso nudo con gli occhi chiusi, circondato dall'effetto cristallino dell'attacco Amore di Nayru di Zelda, mentre Cloud gli si avvicina porgendogli un buco nero, ricreando la famosa scena in cui Cloud offre la materia nera a Sephiroth mentre questi è cristallizzato nella mako.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Al contrario di altri personaggi, Sephiroth parla solamente in giapponese con la voce storica di Toshiyuki Morikawa, pur avendo un doppiatore inglese ufficiale. Questo è stato necessario perché anche Cloud è doppiato solamente in giapponese a causa di conflitti con il suo doppiatore Steve Burton.
  • Alla fine del trailer di presentazione di Sephiroth, compare una schermata che indica la serie che il gioco sta ospitando. In Giappone e in Europa è mostrato specificamente il logo di Final Fantasy VII, mentre in quello americano è mostrato il logo generico di Final Fantasy senza alcun numero.
  • Come Cloud, Sephiroth è già apparso in altri giochi picchiaduro prima di Smash: aveva infatti affiancato Cloud nella serie di Dissidia e in Ehrgeiz: God Bless the Ring.
  • Sephiroth è il terzo personaggio ad appartenere a una serie esterna a Nintendo che ha già un rappresentante, dopo Richter di Castlevania e Ken di Street Fighter; dopo Ken, è il secondo ad appartenere a una serie esterna che è stata introdotta in un precedente titolo di Smash tramite DLC; è infine il primo ad essere stato a sua volta introdotto tramite DLC.
  • Sephiroth ha inoltre il primato personale di essere il primo personaggio DLC in assoluto ad avere il ruolo di cattivo nel suo gioco d'origine.
  • Sephiroth è inoltre il primo personaggio DLC a poter essere sbloccato combattendo, seppure per un periodo di tempo limitato.
  • L'arrivo di Sephiroth in Super Smash Bros. Ultimate marca la primissima comparsa di nuovi contenuti ispirati a Final Fantasy nel gioco, come spiriti e brani musicali, in aggiunta a quei pochi che la Square aveva originariamente concesso con l'arrivo di Cloud.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.