FANDOM


ScarmiglioneDS
Sshhrrr... Maledetti, mi avete annientato. Bene, perché la mia vera forza si scatena con la morte! E ne avrete la prova!
—Scarmiglione

Scarmiglione è un boss affrontato in Final Fantasy IV.

Scarmiglione era l'arcidiavolo della terra al servizio di Golbez, avvolto in un mantello bruno. Aveva la capacità di controllare i nonmorti, ma sotto l'aspetto apparentemente innocuo nascondeva un potere ancora più grande, che si manifestava con la morte.
Apparve davanti al cavaliere delle tenebre Cecil sul monte dell'ordalia, contando sulla propria immunità alla spada oscura, ma fu sconfitto grazie ai maghi che seguivano il giovane. Risorto dalla morte, attaccò nuovamente a sorpresa, ma questa fu sconfitto di nuovo e questa volta trovò la sua fine precipitando dalla vetta del monte.

BattagliaModifica

Chiunque veda le mie vere sembianze deve morire! Nel dirupo troverete la vostra fine!
—Scarmiglione

Scarmiglione è un boss molto particolare, che va affrontato in due battaglie distinte sulla vetta del monte dell'ordalia. Tra una battaglia e l'altra è possibile salvare la partita e ristabilire la squadra al vicino punto di salvataggio. Questo è l'ultimo scontro obbligatorio che Cecil affronterà in forma di cavaliere delle tenebre.

Nella prima battaglia, Scarmiglione non sembra particolarmente forte, ma può contare sul supporto di quattro teschiornanti che obbediranno ai suoi comandi: finché almeno uno di essi sarà in piedi, la sola azione che Scarmiglione compirà sarà dire "Ora, piccoli miei!", facendo usare a tutti i teschiornanti sul campo la magia Parassita. Una volta sconfitti i suoi alleati, il boss inizierà ad attaccare direttamente, alternando un attacco fisico piuttosto debole alla magia Tuono su un bersaglio singolo. Se sarà colpito da un qualunque attacco, Scarmiglione risponderà usando Tuono sul personaggio che lo ha colpito.
La seconda battaglia con Scarmiglione inizia una volta oltrepassato il ponte sospeso dove è avvenuto il primo incontro. Lo scontro inizia con un attacco alle spalle, e il boss usa esclusivamente attacchi fisici che causano ingenti danni e status Veleno, nelle versioni 2D, o Tenebra, nelle versioni 3D. In questa fase, il suo comportamento varia più visibilmente tra le versioni del gioco: oltre allo status alterato inflitto dal normale attacco fisico, cambierà anche il modo con cui Scarmiglione risponderà agli attacchi. Nelle versioni 2D, se colpito da un attacco di fuoco, risponderà con l'abilità Canto della maledizione, che causerà status Lentezza all'intera squadra; di contro, nelle versioni 3D, userà il ben più pericoloso attacco Gas, con cui causerà status alterati casuali a tutta la squadra, mentre Canto maledetto sarà usato solo in risposta agli attacchi fisici.

Nelle versioni 2D del gioco, Scarmiglione è considerato un nemico di tipo nonmorto solamente durante la seconda battaglia, mentre nelle versioni 3D lo è anche nella prima. In entrambi i casi, il suo stato di nonmorto lo renderà resistente alla spada oscura di Cecil e debole al fuoco e agli effetti curativi. Scarmiglione nonmorto può anche assorbire l'elemento Gelo. Nelle versioni 3D, inoltre, la sconfitta di Scarmiglione permetterà di ottenere la sublimazione Maledizione sul monte dell'ordalia.

Strategia: versioni 2DModifica

Il primo scontro con Scarmiglione non è particolarmente impegnativo, e la sola cosa pericolosa sarà il numero di teschiornanti in suo supporto. La prima cosa da fare è usare Palom e Tellah per togliere di mezzo i bersagli secondari prima che agiscano: Fuoca per il primo e Fuoco per il secondo dovrebbero sconfiggerli tutti all'istante. In queste versioni, il contrattacco di Scarmiglione è piuttosto debole, quindi è possibile colpire tutti i bersagli senza pericolo di subire troppi danni. In ogni caso, un rapido uso di Energira da parte di Porom ristabilirà facilmente la squadra.
Dopo aver eliminato i pesci piccoli, sarà sufficiente attaccare Scarmiglione con ogni mezzo a disposizione per concludere la battaglia in men che non si dica. Se si vuole tentare la sorte, si può far usare Ricorda a Tellah nella speranza che usi una magia di alto livello: questa battaglia e la prossima saranno le ultime in cui il saggio potrà usufruire di questa abilità.

Prima di affrontare Scarmiglione per la seconda volta, è consigliabile tornare al punto di salvataggio per curare il gruppo e salvare. Poiché la battaglia comincia con un attacco alle spalle, la prima cosa da fare sarebbe usare il primo turno a disposizione (di solito quello di Cecil) per invertire le file prima che i fragili maghi subiscano troppi danni. Gli attacchi fisici di Scarmiglione non sono temibili, ma lo stato Veleno che possono infliggere può risultare fastidioso.
In questa battaglia, Tellah e Cecil sono veramente utili solo come guaritori, e il secondo in particolare sarà relegato esclusivamente al ruolo di supporto, poiché i suoi attacchi saranno inefficaci. D'altro canto, Palom e Porom dovranno sfruttare tutte le loro risorse per danneggiare il più possibile il boss: il primo può potenziarsi con Sbruffata prima di attaccare con Tuona, mentre la seconda può proteggere il gruppo con Protezio prima di bersagliare il boss con Energira.
Se si vuole attaccare con Fuoca, è consigliabile infliggere lo stato Lentezza al boss, in modo da non essere sopraffatti dai suoi assalti dopo aver subito gli effetti di Canto della maledizione. Per danni aggiuntivi, Tellah può rincarare la dose con il suo Energira e Cecil può usare sul boss oggetti come le granpozioni.
Se il giocatore è riuscito a mettere le mani su un Elisir prima di questa battaglia, usarlo sul boss porterà alla vittoria più semplice del gioco.

Strategia: versioni 3DModifica

Nelle versioni 3D del gioco, entrambi gli scontri con Scarmiglione non subiranno cambiamenti troppo drastici, ma entrambi richiederanno comunque alcuni accorgimenti per evitare brutte sorprese. Nella prima battaglia, come già accennato, Scarmiglione è già considerato un nonmorto, quindi il fuoco e gli oggetti curativi saranno molto dannosi per lui. I suoi contrattacchi magici saranno molto più potenti in questa fase, ma fortunatamente è debole allo status Mutismo, che li renderà completamente vani.
Per terminare in fretta il primo scontro, la cosa migliore da fare è concentrarsi prima su Scarmiglione stesso, poiché i teschiornanti hanno molti più PV rispetto alle versioni 2D, ma lui ne ha molti di meno: se Palom è di livello abbastanza alto ed è potenziato con Bluff, il suo incantesimo Fuoca lo stenderà al primo colpo. I teschiornanti smetteranno di attaccare senza il loro padrone, perciò sconfiggerli non sarà un problema.

FFIV Scarmiglione 2

La seconda battaglia contro l'arcidiavolo della terra è quella veramente pericolosa: oltre ad aver accesso al nefando attacco Gas, ha ora il doppio dei PV che aveva nelle versioni 2D, ed è in generale molto più forte e resistente. Lo status Tenebra inflitto dai suoi attacchi fisici rappresenta un fastidio minimo, poiché il contrattacco del boss e la sua resistenza alla spada oscura non offrono alcuna ragione valida per usare attacchi fisici. Nel migliore dei casi, il boss può essere reso leggermente meno resistente usando Scenata, ma anche così i danni inflitti da Cecil non saranno eccelsi.
Al contrario, mantenere Palom in vita e potenziarlo regolarmente con Bluff è vitale per la riuscita di questa battaglia. Curarlo spesso e ripristinare i suoi PM quando serve è la chiave. La parte difficile arriva quando il gruppo sarà colpito da Gas: lo status più pericoloso che questo attacco può infliggere è Mutismo, specialmente se colpirà Tellah, che è l'unico a conoscere sin da subito la magia Esna per curare gli altri, quindi è consigliabile avere a disposizione una buona quantità di Erba dell'eco. L'unica consolazione in questa battaglia è che Gas non sarà usato sempre in risposta a un attacco di fuoco, quindi non ci si dovrà preoccupare più di tanto.
Infliggere Lentezza al boss è consigliato in qualunque circostanza, poiché i suoi assalti decimerebbero facilmente un gruppo poco allenato. Anche Egida può aiutare in questa fase.

StatisticheModifica

Versioni 2DModifica

Prima forma
Bestiario
PV 3500
Forza 19
Difesa 2
Forza magica 15
Difesa magica 0
Gil 2000
Esperienza 3200
Tesori
Razza
Vulnerabilità
Resistenza
Veleno Tenebra Novox
Porcello Mini Rospo
Pietra Morte Berserk
Caos Morfeo Paralisi
Maledizione Pietrosi
Assorbimento
Magia bianca
Magia nera
Tuono
Abilità
#218#219PSP → #220
#232#213GBA → #214

FFIV Scarmiglione 1 PSP

FFIV Scarmiglione 1 GBA

Seconda forma
Bestiario
PV 3523
Forza 46
Difesa 1
Forza magica 31
Difesa magica 22
Gil 2500
Esperienza 3600
Tesori
Razza Non-morti
Vulnerabilità
Fuoco Sacro
Resistenza
Veleno Tenebra Novox
Porcello Mini Rospo
Pietra Morte Berserk
Caos Morfeo Paralisi
Maledizione Pietrosi
Assorbimento
Gelo
Magia bianca
Magia nera
Abilità
Canto della maledizione
#220 ← #220PSP #221
#213 ← #214GBA #215

FFIV Scarmiglione 2 PSP

FFIV Scarmiglione 2 GBA

Versioni 3DModifica

Prima forma
Bestiario Elementi
#160#161 → #162
FFIV Fuoco x2 FFIV Gelo ASS FFIV Tuono
Statistiche FFIV Terra FFIV Acqua FFIV Vento
Livello PV 1200 FFIV Oscurità 1/2 FFIV Sacro x2 Cura Danno
Forza 23 Attacco 16 Status
Rapidità 18 Difesa 39 FFIV Veleno IMM FFIV Tenebra IMM FFIV Novox
Stamina 23 Destrezza 10 FFIV Porcello IMM FFIV Mini IMM FFIV Rospo IMM
Acume 14 Difesa magica 15 FFIV Pietra IMM Morte IMM FFIV Berserk IMM
Spirito 15 Destr. magica 15 FFIV Caos IMM FFIV Morfeo IMM FFIV Paralisi IMM
ESP 3690 Guil 2500 FFIV Maledizione IMM FFIV Pietrosi IMM FFIV Stop IMM
Bottino Abilità
Tuono
Seconda forma
Bestiario Elementi
#161 ← #162 #163
FFIV Fuoco x2 FFIV Gelo ASS FFIV Tuono
Statistiche FFIV Terra FFIV Acqua FFIV Vento
Livello PV 7046 FFIV Oscurità 1/2 FFIV Sacro x2 Cura Danno
Forza 22 Attacco 12 Status
Rapidità 5 Difesa 30 FFIV Veleno IMM FFIV Tenebra IMM FFIV Novox IMM
Stamina 20 Destrezza 10 FFIV Porcello IMM FFIV Mini IMM FFIV Rospo IMM
Acume 5 Difesa magica 12 FFIV Pietra IMM Morte IMM FFIV Berserk IMM
Spirito 5 Destr. magica 15 FFIV Caos IMM FFIV Morfeo IMM FFIV Paralisi IMM
ESP 28184 Guil 3000 FFIV Maledizione IMM FFIV Pietrosi IMM FFIV Stop IMM
Bottino Abilità
Canto maledetto, Gas

Nemici correlatiModifica

Final Fantasy IVModifica

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.