FANDOM


Icona Gabranth 1 Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


La Pianura di Giza è una località di Ivalice in Final Fantasy XII.

Situata nella parte sud del regno di Dalmasca, durante il gioco è obbligatorio visitarla almeno due volte, e le condizioni climatiche cambieranno drasticamente dall'una all'altra, a causa dell'alternarsi delle stagioni.

La pianura di Giza è basata sulla località visitabile Pianure Giza di Final Fantasy Tactics Advance.

Note storicheModifica

"Vasta savana che si estende a sud di Rabanastre. In base alle due stagioni, una secca e una piovosa, la configurazione del terreno varia notevolmente.
Sparsi su tutto il territorio sono dei grandi cristalli neri che, nella stagione asciutta, assorbono i raggi solari e brillano di luce dorata.
Quasi al centro della pianura si trova un villaggio nomade i cui abitanti si spostano in montagna con l'arrivo delle piogge.
Durante il periodo trascorso nel villaggio, gli uomini lavorano nella pianura e a casa rimangono solamente le donne e i bambini.
Sfruttando la luce emanata dai cristalli neri, i nomadi riescono a ottenere una magilite chiamata Eliolite che poi vendono in città.
Altra attività è l'allevamento di Cokatoris."

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Final Fantasy XIIModifica

La pianura di Giza era una vasta savana a sud della città di Rabanastre, famosa per i grandi cristalli neri che assorbivano la luce solare durante la stagione secca. Esponendo una pietra chiamata ombralite alla luce di questi cristalli, era possibile ottenere una preziosa magilite chiamata eliolite, che veniva commercializzata nella zona della capitale.

Vaan si ritrovò a raffinare dell'eliolite per conto del vecchio Dalan. Accompagnato dall'amica Penelo, il ragazzo riuscì ad ottenere un buon frammento, che avrebbe usato per ricaricare la pietra del crescente di Dalan: la pietra, una volta carica, gli avrebbe permesso di entrare nella sala del tesoro del palazzo reale di Rabanastre.

Diverso tempo dopo, Vaan attraversò nuovamente la pianura per accompagnare la Principessa Ashe a Jahara, ora accessibile a piedi poichè l'alluvione causata dalle piogge torrenziali aveva sgombrato il passaggio per la pianura di Ozmone.

Gli spoiler finiscono qui.

Final Fantasy XIIModifica

LocalitàModifica

La pianura di Giza, in Final Fantasy XII, è collocata a sud di Rabanastre, ed è possibile accedervi dalla porta sud. Da qui è possibile raggiungere sia il deserto est sia il deserto ovest di Dalmasca, mentre viaggiando verso sud si accede alla pianura di Ozmone.

ClimaModifica

Stagione seccaModifica
TesoriModifica
Stagione umidaModifica
TesoriModifica

L'accampamentoModifica

Missioni secondarieModifica

Il commercio dell'ElioliteModifica

Qualcuno fermi il CokatorisModifica

EcosistemaModifica

Come per i tesori, anche l'ecosistema della pianura di Giza varia a seconda della stagione, con solo le iene ad essere presenti in entrambe, e ovviamente i mostri sono più forti durante la stagione delle piogge. Per il punto del gioco in cui sono incontrati, tuttavia, anche i mostri che appaiono nella stagione secca possono rappresentare una sfida, specialmente i guforsi e i lupi mannari. Questi ultimi sono nemici ben al di sopra delle possibilità del giocatore a livelli bassi, mentre i primi diventano pericolosi solamente quando sono in gruppo.
Durante la stagione umida, compaiono nemici come rospi e tartarughe, ma ciò a cui bisogna realmente fare attenzione sono i pericolosissimi elettroelementi, e l'ancor più pericoloso spirito Marut: generalmente pacifici, reagiranno in modo molto aggressivo se si usa una magia in loro presenza, e anche a livelli bassi sono molto difficili da battere.

Durante la stagione secca, è possibile incontrare un cacciatore bangaa armato di fucile, che supporterà il party se si troverà abbastanza vicino ad esso. Allo stesso modo, durante la stagione umida, un cacciatore garif svolgerà lo stesso ruolo. Questi personaggi, come tutti i personaggi di supporto, attaccheranno il giocatore solo se attaccati a loro volta, e non garantiranno alcuna ricompensa se sconfitti.

MostriModifica

Via di RabanastreModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Gizarabbit Docile Secco
Gradodo Normale Umido
Riva nord del GizasModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Gizarabbit Docile Secco
Guforso Normale Secco
Schiavo Normale Secco
Gradodo Normale Umido
Pesce killer Docile Umido
Tartater Normale Umido
Elettroelemento Sensibile alla magia Pioggia
Gallitoris Super ricercato Secco
Pulcitoris Super ricercato Secco
Riva sud del GizasModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Gizarabbit Docile Secco
Gradodo Normale Umido
Tartater Normale Umido
Elettroelemento Sensibile alla magia Pioggia
Raindancer Raro Umido
Landa delle stelleModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Gizarabbit Docile Secco
Sleipnir Normale Secco
Lupo mannaro Normale Secco
Gradodo Normale Umido
Pesce killer Docile Umido
Velgator Docile Umido
Nazarnil Trofeo Secco
Cragralos Ricercato Umido
Colline ToumModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Capo Iena Normale -
Serphuren Normale Secco
Guforso Normale Secco
Schiavo Normale Secco
Gradodo Normale Umido
Pesce killer Docile Umido
Velgator Docile Umido
Spirito Marut Sensibile alla magia Tempesta
Raindancer Raro Umido
Fiume del guerrieroModifica
Nome Stato Condizione
Iena Normale -
Gizarabbit Docile Secco
Guforso Normale Secco
Schiavo Normale Secco
Gradodo Normale Umido
Tartater Normale Umido
Elettroelemento Sensibile alla magia Pioggia
Raindancer Raro Umido
Orme di bestiaModifica
Nome Stato Condizione
Tartazirk Normale Umido
Guiltarta Super ricercato Tempesta

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Tema musicaleModifica

Il tema musicale della pianura di Giza è intitolato "Giza Plains". Esso è riutilizzato in Revenant Wings, come tema di battaglia standard, e come gli altri temi di battaglia è diviso in due parti.

Il tema è presente anche come field track in Theatrhythm Final Fantasy.

CuriositàModifica

  • Durante la prima visita alla pianura durante la stagione delle piogge, sarà possibile incontrare alcuni viaggiatori stanchi dove c'era il villaggio nomade. Quando il ciclo delle stagioni comincerà, essi scompariranno.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.