FANDOM


Orthros FFXII

Orthros è un boss opzionale presente in Final Fantasy XII.

Orthros era un gigantesco molloide viola con uno sguardo maligno e un sorriso altrettanto inquietante. Capace di trasformarsi in base a ciò che assorbiva, aveva un debole per le donne.
Fu registrato come super ricercato da una ladra seeq che aveva lasciato un oggetto da lei rubato nelle grinfie del mostro, e fu costretto a lasciare la refurtiva da Vaan dopo che Fran, Penelo e Ashe l'ebbero attirato allo scoperto nei canali di Garamsythe.

Diario del clanModifica

Genere: Classe A
Tipo: ???

SchedaModifica

"Mostro che da molti secoli vive nei canali di Garamsythe e che ha un debole per le donne.
Il suo corpo cambia colore e forma in base a ciò che ha inghiottito. In passato è successo che diventasse dorato per le monete d'oro finite nel suo pasto.
La committente che ne ha chiesto la caccia è una ex ladra che, dopo un furto, aveva nascosto tutta la refurtiva facendola ingurgitare al mostro.
Catturata e messa alle strette, la ladra pentita si è decisa a recuperare la merce e restituirla per farsi perdonare."

Strategia di battagliaModifica

Il giocatore può ottenere il mandato di caccia di questo particolare ricercato dopo gli eventi alla tomba di Raithwall. Il titolo di questa missione è: "Chi la fa l'aspetti". Il committente, la ladra seeq, si trova nella città bassa di Rabanastre, accanto all'entrata dei canali di Garamshyte.

Per rintracciare Orthros, il giocatore deve dirigersi nei collettori sud dei canali di Garamsythe, nell'area immediatamente successiva a quella in cui è stato affrontato il ricercato Mousse bianca. Questo budinone apparirà solo se, al momento dell'ingresso nell'area, la squadra attiva sarà composta unicamente da donne (eventuali Larsa e Reddas non contano, in quanto personaggi ospiti); dopo averlo stanato, sarà possibile ristabilire la squadra giocante.

Il boss attacca facendo uso di svariate magie, tra cui Thundaga, Darkara e fastidiose magie ad alterazione di status quali Morbo, Inabilitaga e Inerziaga. Se attaccato dalla ravvicinata, inoltre, farà uso di un potente attacco chiamato Bolle di mithril, che causa status alterati e danni ingenti. Orthros potrebbe usare anche attacchi come Flash o Sguardo ingannevole, che causano rispettivamente Cecità e Caos. In tutti questi casi, è molto raccomandato avere qualche panacea da parte, e quantomeno delle cinture nere per prevenire lo status Inabilità. Una possibile strategia è anche decidere di bloccare i suoi attacchi fisici ed i suoi potenti Ceffone e Spintone accecandolo con Tenebra, e attaccarlo dalla distanza usando armi e magie di fuoco.

Il boss in sè non è particolarmente difficile da battere, e con le dovute precauzioni dovrebbe cadere in poco tempo. Se si possiede la magia Reflega, si può tentare di realizzare una violenta combo di Firaga sul boss, ancora più efficace se la squadra è composta da quattro personaggi; anche addormentarlo e invocare Belias è una buona idea.

La ricompensa per la sconfitta di Orthros saranno 3.800 guil, una fiamma di Horakti (ingrediente indispensabile per far comparire nei negozi l'offerta del Canopo) e un'acqua d'etere, oltre al preziosissimo Frammento impolverato, indispensabile per risolvere il mistero della medaglia di Nabudis e ottenere l'Esper Chaos.

Il trucchetto: cecchinaggioModifica

Esiste un metodo, lungo ma efficace anche a livelli bassi, di sconfiggere Orthros evitando praticamente tutti i suoi attacchi. Consiste essenzialmente nell'equipaggiare con un arco o una balestra quanti più personaggi possibile (niente fucili, poichè il boss è immune ai loro danni), e mantenere tali personaggi nei corridoi laterali dei collettori sud: Orthros non potrà entrarvi, date le sue dimensioni, e non potrà utilizzare tecniche come Spintone, Ceffone e Bolle di mithril, affidandosi unicamente alle magie; proteggendosi con Reflex si avrà quindi la vittoria praticamente in tasca (i personaggi incapaci di equipaggiare archi potrebbero pensare di attaccare con Fira o Firaga, riflettendola contro se stessi per colpire più volte il ricercato).

StatisticheModifica

Zona/Area Condizione Affinità elementali
Canali di Garamsythe/Collettori sud Squadra composta da sole donne (ospiti esclusi) Icona Fuoco Icona Tuono Icona Gelo Icona Terra Icona Acqua Icona Vento Icona Sacro Icona Oscuro
x2 1/2 1/2 1/2 ASS 1/2 1/2 1/2
Ruba Comune Raro Molto raro Combo 6 (17%) Speciale Refurtiva
Coda di fenice Caramello Olio viscoso Bracconaggio - -
Liv HP MP For POT m Vig Vel Att DIF f DIF m Des EXP LP PC Guil
34 87.141 999 37 25 72 16 64 35 23 0 0 25 3.600 0
Immunità Status alterati Tecniche Magie Opzioni
Pietrosi, Stop, Sentenza, Caos, Rovescio, Sonno, Cecità, Veleno, Mutismo, Olio, Inerzia, Inabilità, Crisi, Lentezza, Furia 50% Protect, 100% Shell, 100% Haste, 50% Audacia, 50% Fede Spintone, Ceffone, Bolle di mithril, Sguardo ingannevole, Flash Thundaga, Slowga, Medusa, Morbo, Inerziaga, Inabilitaga, Darkara Immunità, Antistordimento, Resistenza Fucili e Regoli, Taurus, Disperazione, Anima, Gazzella

CuriositàModifica

  • Orthros è un'evidente incarnazione dell'omonimo mostro comparso in Final Fantasy VI, conosciuto meglio come Ultros, con cui ha in comune l'espressione inquietante e la passione per le donne. Nel gioco originale, Ultros era però una piovra gigante e non un budino: il cambiamento potrebbe essere dovuto a limitazioni tecniche, principalmente nell'animazione dei tentacoli, ma non è mai stata data una motivazione ufficiale.
    • La motivazione della difficoltà tecnica nell'animazione di Ultros è plausibile se si considera che la sua successiva apparizione come piovra avviene in Final Fantasy XIII-2, gioco sviluppato con tecnologie molto più avanzate, per piattaforme hardware più potenti.
  • Orthros è l'unico nemico da cui si può ottenere l'Olio viscoso, oggetto ottenibile altrimenti soltanto battendo Ricky nelle Olimpiadi dei pirati a livello 90.

Nemici correlatiModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.