Etichetta: sourceedit
Etichetta: sourceedit
Riga 42: Riga 42:
 
|-
 
|-
 
| class="FFIIIb"|'''Base'''
 
| class="FFIIIb"|'''Base'''
| class="serieb"|[[Mondo dell'oscurità]]
+
| class="serieb"|[[Mondo dell'oscurità (Final Fantasy III)|Mondo dell'oscurità]]
 
|-
 
|-
 
| class="FFIIIb"|'''Attacco finale'''
 
| class="FFIIIb"|'''Attacco finale'''

Versione delle 19:39, 21 set 2015

Nube oscura
Amano Nube oscura.jpg
Dati biografici
Kana 暗闇の雲 (Kurayami no Kumo)
Età Eterna
Dati fisici
Razza Spirito
Pelle Verde
Occhi Rossi
Particolarità Tentacoli serpentini
Informazioni
Occupazione Spirito dell'oscurità
Affiliazione Il Nulla
Base Mondo dell'oscurità
Attacco finale Raggio particellare
Dietro le quinte
Comparse
Personaggio di Final Fantasy III
Distruggeremo il potere della luce, e lo useremo per restituire questo mondo al Nulla!
—La nube oscura

La Nube oscura è un antagonista principale e il vero boss finale di Final Fantasy III. Nella sua prima apparizione si riferisce a se stessa come Nube dell'oscurità.

Sebbene sia di grande importanza nella trama del gioco, questa misteriosa entità non compare fino alle battute finali del gioco, quando è invocata dallo stregone Xande nel suo ultimo tentativo di distruggere i guerrieri della luce. La nube oscura è un'incarnazione del Nulla, una potente forza distruttrice che si manifesta unicamente quando l'equilibrio che esiste fra luce e oscurità è sconvolto, e il suo unico intento è consumare entrambi i regni di luce e oscurità e riportare ogni cosa al Nulla.

L'apparizione della nube oscura, la sua forza come boss e il suo aspetto femminile al tempo stesso sensuale e terrificante hanno lasciato il segno sui fans, e ciò le ha permesso di apparire in diversi titoli spin-off. In modo particolare, è apparsa come rappresentante malvagio in Dissidia Final Fantasy e Dissidia 012 Final Fantasy.

Profilo

Aspetto fisico

La nube oscura appare inizialmente come una nuvola evanescente con piccole luci che le girano intorno; quando però si rivela ai giocatori, essa si manifesta in una forma concreta: ha l'aspetto di una donna dalla pelle verde, con un marchio a forma di cuore sulla fronte, completamente nuda e avvolta nelle tenebre; attorno al suo corpo si snodano delle appendici simili a serpenti, che nel gioco originale non avevano altra funzione se non decorativa, mentre nel Nintendo DS esse hanno i propri PV e possono attaccare autonomamente. In Dissidia è anche spiegato che i due tentacoli che la supportano hanno ciascuno un cervello autonomo, ed è per questo motivo che la nube oscura parla di sè al plurale, dicendo "Noi" anzichè "Io", dovendo parlare per tutti e tre. Gli attacchi Audacia della Nube oscura, infatti, sono eseguiti utilizzando tali tentacoli.

Personalità

Nel gioco originale, piuttosto che un personaggio, la nube oscura è un mostro, un po' come Zeromus nel capitolo successivo. Ciò nonostante, in Dissidia la sua personalità è approfondita quanto basta per renderla un personaggio attivo: crudele e incurante del destino degli altri, desidera solo restituire ogni cosa al Nulla. Come anche Kefka e Exdeath, la nube oscura trae piacere nel distruggere ogni cosa.
In Dissidia 012, è reso anche evidente che la nube oscura sia tanto incapace di comprendere gli esseri umani da non rendersi conto dell'effetto che l'aspetto che ha assunto ha realmente sui suoi nemici: durante lo scontro con Laguna, il ragazzo rimane paralizzato da un crampo alla gamba, e la nube oscura è convinta che sia pietrificato dal terrore, quando invece è imbarazzato dalla vista delle sue curve.

Storia

Poteri e abilità

Gameplay

Nube oscura.png
Articolo principale: Nube oscura (boss)

La nube oscura è combattuta due volte nelle fasi finali del gioco: la prima volta è imbattibile e falcerà i protagonisti con un singolo attacco; la seconda volta invece può essere combattuta e sconfitta, chiaramente a patto che siano stati liberati i quattro guerrieri dell'oscurità, che si sacrificheranno per indebolirla.

Musica

Il tema musicale della nube oscura si intitola "Battle to the Death", ed è riprodotto durante la battaglia finale del gioco. Il tema è stato rielaborato in più occasioni: una versione dei Black Mages, intitolata "KURAYAMINOKUMO" (in giapponese, La nube dell'oscurità), fa parte del loro terzo album. È stata riarrangiata anche per Dissidia.

Altre comparse

Final Fantasy XIV

Articolo principale: Nube oscura (Final Fantasy XIV)

In questo capitolo online, la nube oscura è l'antagonista principale della missione speciale legata alla torre di cristallo, introdotta a partire dalla patch 2.5 del gioco. Come nel gioco originale, ha fatto un patto con l'imperatore Xande per poter accedere al mondo di Hydaelyn e consumarlo con la sua oscurità. Il giocatore, accompagnato da Cid e due misteriosi personaggi di nome Doga e Unei, dovrà sconfiggerla nel suo regno, il mondo dell'oscurità, in un raid che può comprendere fino a 24 giocatori.
L'aspetto della nube oscura è ripreso direttamente dalla sua incarnazione originale, ma molto più dettagliato e realistico. In battaglia, l'entità usa diverse versioni del suo Raggio molecolare per attaccare da varie direzioni.

Dissidia Final Fantasy

Nube oscura Dissidia.png
Articolo principale: Nube oscura (Dissidia)

Nell'eterno conflitto tra Cosmos, dea dell'armonia, e Chaos, dio della discordia, la nube oscura è la rappresentante di Final Fantasy III dalla parte di Chaos, contrapposta al Cavalier Cipolla.

Rispetto agli altri malvagi, la nube oscura è quella con il minor impatto sulla trama: come nel gioco originale, il suo unico scopo è infatti la distruzione totale di ogni cosa, il che la porta a collaborare spesso con Exdeath, Kefka e Kuja. L'azione più rilevante compiuta dalla nube oscura è il rapimento di Terra e l'averla manipolata mentalmente, per rivoltarla contro il Cavalier Cipolla: dopo lo scontro finale con il suo rivale, non vi sono altre sue apparizioni. Poiché la sua pedina si trova in una casella enigma, inoltre, sarebbe addirittura possibile completare il gioco senza incontrarla.

La nube oscura è un combattente particolare, dotata di molti attacchi PV, ma solamente due attacchi Audacia: questi ultimi cambiano tuttavia il loro effetto in base al tempismo della combo, e risultano pertanto efficaci da tutte le distanze. In modalità EX, la nube oscura assume l'aspetto classico verde del gioco originale e diventa in grado di eseguire attacchi PV senza alcuna pausa tra l'uno e l'altro; come ipermossa EX ottiene inoltre una versione potenziata della sua abilità firma, chiamata Ultraraggio molecolare.
Il costume di base della nube oscura è ispirato al suo aspetto negli artwork di Yoshitaka Amano, con la pelle rosea, i capelli argentei e un mantello rosso, mentre il costume alternativo non ha altra differenza a parte il mantello di colore blu.

Dissidia 012 Final Fantasy

La nube oscura ricompare nel prequel di Dissidia, sempre come guerriero di Chaos, assieme ai suoi compagni. Qui il suo ruolo è leggermente più importante, ma agisce sempre per conto proprio: durante l'epilogo del dodicesimo ciclo, la nube oscura affronta il guerriero di Cosmos Laguna, che grazie al suo carisma innato riesce a convincerla a rivelargli l'ubicazione della crepa, da cui sono comparsi i manikin.

Come gli altri personaggi, la nube ha accesso ad un nuovo costume alternativo, completamente originale, che le dà l'aspetto di una "nube luminosa", con un mantello bianco (e che si pensava fosse dovuto essere l'aspetto assunto da lei molto prima del gioco originale, quando furono i guerrieri dell'oscurità ad affrontarla). La modalità EX del primo costume alternativo è stata inoltre modificata per essere più simile allo sprite di battaglia arancione nel gioco originale.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain Call

TFFCC Nube oscura.png
Quando l'equilibrio tra luce e oscurità verrà meno, nascerà un perfetto vuoto che sovrasterà ogni cosa e fermerà completamente il corso del tempo. Questo essere di pura oscurità desidera questo potere più di ogni altra cosa.
—Descrizione

La nube oscura è un boss durante i livelli battaglia di questo spin-off musicale.

Final Fantasy Airborne Brigade

La nube oscura è un alleato e un personaggio leggendario invocabile in questo social game.

Abilità:
  • Raggio molecolare [raffica]
Abilità Leggenda:
  • Raggio molecolare [forma 0]

Curiosità

  • Nonostante il suo aspetto di donna, la nube oscura è asessuata, in quanto è un semplice spirito, un'incarnazione di una cosa astratta.
  • Famfrit, invocazione ricorrente di Ivalice, è stato creato come riferimento alla nube oscura. Il suo epiteto di "Nembo", in giapponese, è Kurayami no kumo.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.