VIICC Minerva.png

Minerva è un boss opzionale presente in Crisis Core -Final Fantasy VII-.

Minerva era una maestosa e bellissima dea in bianche vesti e armatura dorata, scaturita da una materia apparsa nel fondo di una profonda caverna scoperta dalla Shinra. Armata di lancia e scudo e dotata di poteri incommensurabili, era in grado di trasformare la propria armatura in un enorme arco con cui scagliava un potente attacco.
Apparve davanti a Zack prendendo forma dal flusso vitale della caverna, e il giovane 1ª classe SOLDIER riuscì a sconfiggerla dopo un'epica battaglia, guadagnandosi il titolo di leggenda SOLDIER.

Battaglia[modifica | modifica sorgente]

Minerva è in assoluto il nemico opzionale più potente incontrato in questo gioco, e rappresenta l'ultima sfida della serie di missioni riguardanti la grande caverna delle meraviglie: la missione specifica è la numero 9-6-6, "La divinità regnante", e Minerva è il solo nemico affrontato in essa.

Minerva è in possesso di un vasto arsenale di abilità, principalmente di natura magica, che possono mettere in ginocchio un giocatore poco allenato in pochi secondi: Fusione cremisi è una gigantesca palla di fuoco a inseguimento rapido, Krysta è un attacco dal basso che imprigiona Zack in un blocco di ghiaccio, e Maglio di Thor è una potente scarica di fulmini dall'alto. Benché appaiano come versioni potenziate delle magie di base utilizzabili da Zack, tutti questi attacchi sono di natura non elementale. Il normale attacco fisico di Minerva è Fendente flash, che sferra una rapida combo di attacchi in movimento, mentre Penna fotonica è una piccola pioggia di proiettili a distanza che infligge danni relativamente ridotti.
Dopo aver sferrato un certo numero di attacchi, Minerva sferrerà il suo attacco più potente, Freccia del giudizio: si tratta di un attacco cinematico impossibile da bloccare, che causerà pesanti danni fisici, poco più di 30000 con la statistica di Difesa al massimo, azzererà MP e AP e rimuoverà tutti gli status positivi non permanenti, compreso Risveglio, il che significa che, se si è sconfitti da questo attacco, sarà Game Over automatico.
Dopo aver perso metà dei suoi PV, Minerva inizierà ad attaccare con più ferocia, e occasionalmente cercherà di ripararsi dagli attacchi usando un'abilità tra Anti-materiale e Anti-magia, che la renderanno immune rispettivamente agli attacchi fisici e a quelli magici. In alternativa, può usare anche Difesa assoluta, che la immunizza da qualunque tipo di danno. Potrebbe anche provare a usare Luce benedetta, con cui recupererà circa 50000 HP. In questa fase, inoltre, ottiene l'accesso alla magia Ultima, tranquillamente considerabile il suo attacco più potente, in quanto causerà tranquillamente il massimo dei danni anche se Zack avrà la statistica Spirito al massimo e sarà protetto da Barriera M.

La sconfitta di Minerva frutterà al giocatore l'accessorio Guerriero divino, che aumenta HP, MP e AP del 100%, rompe il limite di HP, MP, AP e danni, aumenta tutte le statistiche di 50 punti e ha effetto Scan. Completata la missione, Zack riceverà inoltre una mail di congratulazioni dalla Shinra.

Strategia[modifica | modifica sorgente]

Per avere possibilità di sopravvivere a questo combattimento, è praticamente obbligatorio disporre di entrambi i parametri di Difesa e Spirito al massimo e del massimo valore di HP: in caso contrario, qualunque attacco sferrato da Minerva sarà un KO garantito, e non sempre si potrà contare sulla protezione dello status Risveglio. I migliori accessori in grado di garantire questi bonus sono l'Armatura e i Guanti di Genji per garantire rispettivamente le abilità HP apeiron e Danni apeiron, il Seydlitz per aumentare le statistiche e un accessorio a scelta tra Scudo di Genji e Vera Ryoma per munirsi degli status Barriera e Barriera M. Inoltre, per questo scontro sono praticamente obbligatori la materia Energiga e una buona quantità di elisir e code di fenice. Può risultare inoltre utile la materia Ruba, con cui sottrarre 99 code di fenice al boss, in caso ci si ritrovi senza scorte.
Un'altra materia praticamente obbligatoria in questo scontro è Pugno costoso, che combinato con Danni apeiron e HP apeiron permetterà di infliggere sempre il massimo dei danni a ogni colpo: ciò renderà inutile anche le azioni curative di Minerva, poiché non potranno mai curare più di quanto l'attacco possa danneggiare. Pugno costoso è utile anche perché non è considerato né fisico né magico, quindi potrà essere usato liberamente anche quando il boss userà Anti-materiale o Anti-magia. Le cose cambieranno quando userà Difesa assoluta, che la renderà completamente invincibile, il che renderà necessario tenersi a debita distanza da lei per una ventina di secondi e curarsi se necessario. Con attenzione e pazienza, occorreranno esattamente 101 colpi di Pugno costoso per sconfiggere Minerva.
Durante lo scontro può essere controproducente spammare Pugno costoso in modo sconsiderato: è invece consigliabile tenere bene d'occhio le abilità usate da Minerva per essere preparati al meglio. Tutti i suoi attacchi magici possono essere attutiti con le parate o schivati con il giusto tempismo, ma il più facile da evitare è Fusione cremisi, che pur non potendo essere schivato può essere evitato correndo in tondo finché la palla di fuoco non sparisce da sola. Fendente flash è invece più difficile da schivare, quindi è meglio incassarlo con una parata. Se si subiscono troppi danni, bisogna allontanarsi il più possibile dal boss e sfruttare ogni piccola pausa per curarsi: il trucco per sopravvivere è avere sempre almeno metà dei propri HP massimi.
Dopo essere sopravvissuti a Freccia del giudizio, si utilizzi subito una coda di fenice seguita da un elisir, e si riprenda a bersagliare il boss con Pugno costoso. Nella seconda fase dello scontro, l'attacco finale sarà spesso seguito da Ultima: a dispetto dell'enorme potenza, i danni che infligge non sono fissi, e possono essere affievoliti attraverso una parata o addirittura evitati attraverso una schivata precisa. In entrambi i casi, è consigliabile tenere sempre attivo lo status Risveglio, onde evitare qualsiasi imprevisto.

Il trucchetto: mani bucate[modifica | modifica sorgente]

Esiste un metodo alternativo per sconfiggere Minerva in fretta, basato esclusivamente sulla materia Elemosina. Questo metodo richiede di possedere, oltre alla suddetta materia, almeno sessanta milioni di guil, un valore di Fortuna di almeno 200 punti, lo status Resistenza permanente, cinque materie Barriera SP e almeno tre miliardi di SP. Inoltre, è fortemente consigliabile disporre dell'abilità Danni apeiron.

  • La materia Elemosina può essere ottenuta durante le missioni 4-4-4, 7-4-6, 8-6-3, 9-5-3, oppure può essere rubata dal nemico Forbice maligna (missioni 9-5-2 e 9-5-3).
  • I guil possono essere facilmente ottenuti vendendo le novantanove code di fenice che si possono rubare dalla stessa Minerva: lasciandosi sconfiggere dopo averle rubate sarà possibile venderle, ritentare la missione, rubarle di nuovo e ripetere il processo fino a quando non si sarà raggiunto il numero di guil desiderato.
  • Il parametro Fortuna può essere aumentato equipaggiando due Portafortuna, ottenibili nelle missioni 7-6-1 e 9-5-6, oppure rubandoli ai Re Tomberry (missione 9-4-5).
  • Lo status Resistenza può essere ottenuto tramite l'accessorio Fascia attorcigliata, ottenibile durante le missioni 7-4-1, 7-6-5 e 8-3-4, oppure acquistabile dal negozio dei Mercanti Miniera di mithril.
  • Le materie Barriera SP possono essere ottenute durante le missioni 9-4-3 e 9-5-2, oppure possono essere rubate al nemico Coda scarlatta (missione 9-3-4) e ottenute raramente dal nemico Vedova nera (missione 9-4-4).
  • Gli SP si possono ottenere acquistando grandi quantità di materie Bimagia dal negozio virtuale Ombra, sempre sfruttando i soldi ottenuti dalla vendita delle code di fenice, e convertendole in SP a oltranza.

Questa preparazione particolarmente lunga permetterà di sconfiggere Minerva in ventuno attacchi, a livelli relativamente bassi, e senza subire alcun danno! Equipaggiando le cinque materie Barriera SP, l'elevato numero di SP permetterà di annullare con successo i danni di tutti gli attacchi del boss, inclusa la nefasta Ultima; il parametro di Fortuna oltre i 200 punti permetterà di ottenere il meglio dalle abilità, e colpendo con attenzione usando Elemosina si potrà sfruttare l'alto numero di guil per sferrare con ogni attacco cinque colpi da 99999 danni ciascuno.

Questa strategia non può essere applicata nella versione originale giapponese del gioco, poiché la sconfitta in una missione causa Game Over anziché interromperla soltanto.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Livello HP (normale) HP (difficile) MP Missione
100 10000000 20000000 999999 9-6-6
ATT DIF MAG SPI FOR
255 201 255 255 255
Guil EXP SP Oggetti Ruba
0 0 40000 Niente Coda di fenice x99
Informazioni
Debole Dimezza Assorbe Imm. status
Niente Fuoco, Gelo, Tuono Niente Veleno, Mutismo, Shock, Stop, Antima, Morte, Spazzata, Zantetsuken
Abilità Fendente flash, Fusione cremisi, Krysta, Maglio di Thor, Penna fotonica, Luce benedetta, Anti-materiale, Anti-magia, Difesa assoluta, Ultima, Freccia del giudizio

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Questa missione, assieme al resto delle missioni riguardanti la caverna delle meraviglie, è resa disponibile portando a termine le altre missioni disponibili a partire dal capitolo III, quindi subito dopo la promozione a 1ª classe SOLDIER di Zack, ma prima che ottenga la Spada potens. Se si arriva a questa missione nel capitolo III, Zack avrà comunque la Spada potens e l'aspetto che avrà a partire dal capitolo VI.
  • Il luogo in cui Minerva è combattuta è la caverna sotterranea che funge da livello finale del gioco, sul cui sfondo si può vedere anche Emerald Weapon. Considerato che Minerva compare nel finale del gioco, è possibile che la scelta del campo di battaglia non sia una coincidenza.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.