FFVIIR Leviatano.png

Leviatano è un boss opzionale presente in Final Fantasy VII Remake.

Leviatano era uno degli Esper delle leggende dei Cetra, dall'aspetto di maestoso drago marino. Ancora venerato a Wutai come divinità protettrice, era stato ricreato sulla base dei testi antichi per essere usato per gli scontri virtuali nel simulatore di combattimento Shinra, ma fu anche segretamente usato da Chadley nel suo simulatore portatile per produrre artificialmente materie di invocazione.

Battaglia[modifica | modifica sorgente]

Leviatano può essere affrontato nell'apposita missione VR tramite il simulatore di combattimento portatile di Chadley. Sconfiggerlo è l'obiettivo del dossier di ricerca #15, "Simulazione bellica: Leviatano", che diventa disponibile a partire dal capitolo 14, ma solo se il fascicolo #12 è stato completato prima. Una versione più forte può essere affrontata al terzo round della "Sfida top secret per tre" del simulatore di combattimento Ver. beta 3.1.6, accessibile solo giocando il capitolo 17 in modalità difficile dopo aver completato tutte le altre sfide del simulatore e dell'arena di Corneo.

Leviatano combatte alternando due fasi, una a terra e una in volo: durante la prima fase, è parzialmente immerso al bordo del campo di battaglia e può essere regolarmente colpito da tutti i tipi di attacco, mentre durante la seconda, si alza a diversi metri dal suolo ed è vulnerabile solamente agli attacchi a distanza di Barret e Aerith e alle magie. Quando si trova a terra, il giocatore può selezionare indifferentemente come bersaglio la testa o la pinna dorsale di Leviatano, mentre quando è in aria anche la pinna caudale diventa selezionabile. Lo scontro inizia sempre con il boss a terra, e cambia fase ogni volta che viene stremato. Poiché il gioco non prevede l'elemento Acqua, tutti gli attacchi di Leviatano causano danni non elementali.
Leviatano usa principalmente gli attacchi Raffica acquatica e Getto oceanico per attaccare a distanza: il primo evoca una serie di dardi d'acqua che colpiscono a inseguimento, mentre il secondo esala un potente respiro dalla bocca che colpisce a ventaglio per una buona distanza. Quando i personaggi sono più vicini, preferisce invece usare Onda dirompente o Colpo di coda per spazzarli via, ma occasionalmente può anche tuffarsi nel terreno e riapparire da un'altra parte. Dopo aver sferrato qualche attacco, il serpentone si alzerà in volo e uscirà dal campo di battaglia: significa che userà l'attacco Tuffo rotante, con cui volerà rasoterra a pinne spiegate, causando danni in una vasta area al suo passaggio. Più raramente, potrebbe tuffarsi e sferrare un attacco a sorpresa dal terreno. Occasionalmente, potrebbe infine usare Ricarica energetica, con cui accumula energia per il suo attacco finale Furia abissale, che causa enormi danni impossibili da bloccare. Il livello di energia accumulata non è visibile, ma può essere intuito osservando quanto il corpo di Leviatano è illuminato: più brilla, più è probabile che l'attacco sia in arrivo.
Quando passa alla modalità aerea, Leviatano usa immediatamente Marea ruggente per evocare tre vortici d'acqua semoventi, che causano danni in modo continuato a chi ci passa troppo vicino e spazzano via i personaggi che li toccano. I vortici fungeranno anche da ostacolo per il giocatore, poiché annulleranno i danni di qualunque attacco sferrato contro Leviatano, se il boss si trova dietro di essi. Dal canto suo, Leviatano attaccherà frequentemente con Raffica acquatica, alternandola di tanto in tanto a Tuffo rotante, e in alcune rare occasioni si abbasserà di quota per sondare il suolo, rendendo possibile anche a Cloud e Tifa causargli danni.
Quando è affrontato nel simulatore in modalità difficile, Leviatano combatte pressoché allo stesso modo che nelle missioni VR, ma con alcune piccole differenze: Tuffo rotante è sempre usato due volte di fila, mentre durante la modalità aerea i vortici creati da Marea ruggente inseguiranno attivamente il personaggio controllato dal giocatore.

La prima sconfitta di Leviatano nelle missioni VR frutterà la sua materia di invocazione e i complimenti di Chadley.

Strategia[modifica | modifica sorgente]

Leviatano è un boss molto ostico, che può risultare arduo da sconfiggere per il punto del gioco in cui può essere affrontato. La principale difficoltà dello scontro è rappresentata dall'elevata quantità di PV del serpentone e dalla sua resistenza a molte tipologie di danno. A questo si aggiunge il fatto che, a seconda della situazione, può essere molto difficile da colpire e danneggiare in maniera consistente. La materia analitica non rivela in che modo possa essere mandato in tensione, ma il boss rimane stordito per qualche secondo ogni volta che perde il 30% dei propri PV massimi, diventando molto sensibile allo stremo. Per causargli più danni, è consigliabile dare a uno o due personaggi una materia elementale associata a una materia galvanica, in modo da colpire il suo unico punto debole con gli attacchi fisici a cui non è resistente. Poiché la maggior parte dei suoi attacchi è di natura magica, una statistica di Spirito alta e la magia Barriera magica a disposizione lo potranno rendere meno pericoloso.
Quando Leviatano è in tensione, è il momento di scaricargli contro le migliori tecniche che influenzano la barra dello stremo: questo difficilmente lo stremerà all'istante, data la poca durata della tensione, ma dovrebbe riempire la barra a sufficienza da permettere ai personaggi di riempire tutte le proprie cariche ATB prima di stremarlo. In aggiunta, Tifa dovrebbe potenziare i propri attacchi con Arte segreta. La fase di stremo di Leviatano dura pochissimi secondi, perciò è necessario sfruttarla al massimo: se i personaggi hanno tutte le barre ATB piene, il giocatore al controllo di Tifa dovrebbe usare in sequenza le tecniche individuali della ragazza per aumentare il bonus di danno e, contemporaneamente o poco dopo, far usare a Cloud e Barret le abilità Finale infinito e Ira funesta rispettivamente. Se avanza abbastanza tempo, Tifa stessa potrebbe rincarare la dose con i suoi attacchi: in modalità difficile, potrebbe disporre anche di Pugno diretto, che causa molti danni ai bersagli stremati.
La parte più difficile dello scontro con Leviatano è sicuramente la fase in volo, specialmente se affrontato nel simulatore di battaglia in modalità difficile: durante questa fase è strettamente necessario continuare a muoversi per evitare i danni dei vortici e fare in modo che non si trovino sulla traiettoria degli attacchi sferrati contro il serpentone finché questo non è nuovamente stremato. In questo caso, le magie Fulgor e derivati rappresentano una buona fonte di danno grazie al fatto che colpiscono infallibilmente: se Aerith è nel gruppo durante una seconda partita, si può tentare di usare Cerchio benedetto e lanciare combo di Fulgoga, e quando i PM scarseggiano si può usare Aspir per ristabilirli. Se si possiedono sufficienti mezzi per curarsi con efficienza, è anche possibile far subire danni di proposito a Cloud o Barret per riempire la loro barra limite, e usare Tabula rasa o Catastrofe appena il boss si abbassa verso il suolo.
Un modo per interrompere prematuramente la fase in volo è invocare un Esper: poiché Leviatano è resistente al fuoco e al gelo, le scelte più adatte sono Chocomoguri, Chocobo ciccio o, se già ottenuto, Bahamut. Bisogna tuttavia tenere conto del fatto che la maggior parte degli attacchi degli Esper faticheranno molto ad andare a segno, quindi è meglio non dare loro ordini e lasciarli fare finché non usano il loro attacco finale, che riporterà Leviatano a terra, oppure sacrificare direttamente chi ha eseguito l'invocazione per farglielo usare prima.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Riproduzione virtuale dell'Esper considerato l'incarnazione di una divinità ancor oggi venerata a Wutai per allontanare le calamità naturali. Nel simulatore non ha valenza elementale.
> Sconosciuto
> Volatile
Informazioni strategiche
Informazioni strategiche non pervenute.
Ricompense Facile/Normale Difficile
ESP 0 0
PA 10 30
Guil 0 0
Oggetti ottenibili
––
Rarità ottenibili
––
Oggetti da rubare
––
Tecniche
––
Getto oceanico, Raffica acquatica, Onda dirompente, Colpo di coda, Ricarica energetica, Marea ruggente, Tuffo rotante, Furia abissale
Archivio di battaglia
#103 #104 #105
Caratteristiche
Vulnerabilità e alterazioni efficaci FFVIIR Tuono.png
Resistenza parziale FFVIIR Gelo.png FFVIIR Danni magici.png
Resistenza elevata FFVIIR Fuoco.png FFVIIR Danni fissi.png FFVIIR Danni proporzionali.png
Immunità FFVIIR Veleno.png FFVIIR Mutismo.png FFVIIR Sonno.png FFVIIR Lentezza.png FFVIIR Stop.png FFVIIR Berserk.png
Assorbimento
Statistiche
Livello 35 (50 nel simulatore)
Valore Facile Normale Difficile
PV 19668 35760 47160
Potenza fisica 224 328
Potenza magica 224 328
Difesa fisica 256 342
Difesa magica 283 379

Nemici correlati[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.