FANDOM


Cactuar FFVIII Color Art
Mostri antropomorfici simili ai cactus. Di solito, danno l'impressione di correre verso qualcuno.
—Evocacompendio

Il Kyactus è una creatura ricorrente in numerosi titoli della serie Final Fantasy.

I kyactus sono piccole e sfuggenti creature simili a cactus, che gironzolano per le aree desertiche combinando scherzi agli ignari viaggiatori. Pur essendo vegetali, sono in grado di muoversi, e sono abbastanza intelligenti da essere considerati senzienti.

I kyactus sono noti tra i giocatori per essere una grande fonte di Esperienza e AP nei giochi in cui compaiono, ma anche per essere molto rari e spesso difficili da sconfiggere. In alcuni titoli della saga, sono anche apparsi come invocazioni.
Come accade per altri mostri ricorrenti, esistono spesso varie sottospecie di kyactus.

Vedi anche: Kyactus fiorito e Gyactus


ProfiloModifica

Il kyactus ha cambiato aspetto pochissime volte nel corso delle sue apparizioni: è sempre rappresentato come un essere simile a un cactus, ma con caratteristiche che ricordano una figura umana stilizzata in posizione di corsa. Il suo corpo è di colore verde, ha tre fori che rappresentano due occhi e una bocca allungata e in testa presenta tre lunghi aculei, oppure un fiore in alcune varietà. Il suo aspetto è basato sulle sculture funebri giapponesi chiamate haniwa, oltre che su un disegno fatto da Tetsuya Nomura quando andava a scuola. In molti titoli, i kyactus sono considerati molto più intelligenti di altri mostri, e spesso hanno una loro società e un loro linguaggio: quest'ultimo, udibile nei titoli più recenti, è composto unicamente da variazioni dei suoni "Ge-ka", che all'orecchio umano possono sembrare il suono emesso da una papera di gomma.

I kyactus sono nemici molto veloci e infidi, che compensano un valore di PV molto basso con alti valori di agilità e schivata e la capacità di ritirarsi dalla battaglia quando vogliono. Il loro punto di forza risiede inoltre nella loro abilità speciale 1000 aghi, un attacco capace di infliggere 1000 HP di danno standard a prescindere dalla difesa avversaria. Quando appare come invocazione, il kyactus usa sempre 1000 aghi come attacco di base, ma occasionalmente può sostituirlo con un attacco più potente che prevede la comparsa di un collega più grande.

ComparseModifica

Final Fantasy VIModifica

FFVI Cactuar IOS

I kyactus appaiono per la prima volta in questo gioco come nemici rari. La specie principale può essere incontrata solamente nel deserto vicino a Maranda nel mondo in roivina.
A partire dall'edizione per Game Boy Advance, esiste anche un Esper Kyactus. La sua magilite può essere ottenuta sconfiggendo il boss Gigakyactus, che appare dopo che il giocatore ha sconfitto dieci kyactus normali.

I kyactus sono nemici pericolosi, molto difficili da colpire e capaci di usare la mossa 1000 aghi, ma i loro pochi PV li rendono molto vulnerabili alle abilità che ignorano le difese.
Il gioco due varietà di kyactus:

  • Kyactus, versione base.
  • Gigakyactus, variante gigante, boss esclusivo dei remake più recenti.

La magilite del kyactus insegna le magie TeleMoto, Vanish e Andantega, garantisce un bonus alla Velocità quando l'utilizzatore sale di livello, e permette di invocare l'Esper in battaglia per 50 PM. Il suo attacco di base è 1.000 aghi, che infligge 1000 PV di danno a tutti i nemici, ma occasionalmente può usare 10.000 aghi?, che invoca il Gigakyactus e causa 9999 PV di danno a tutti i nemici.

Final Fantasy VIIModifica

Cactuar FF7

I kyactus ritornano in questo gioco come nemici rari. La specie principale può essere incontrata esclusivamente in una piccola isola chiamata Cactus Island, situata a sud di Cosmo Canyon e accessibile solo tramite chocobo dorato.
Un kyactus può essere fatto apparire nel minigioco dello snowboard al Gold Saucer, come avversario speciale nella modalità "Time Attack".

I kyactus sono nemici fragili ma molto rapidi, capaci di attaccare con i loro aghi o tramite calci, e possono raramente aumentare al massimo la loro difesa senza che il giocatore possa saperlo.
Esistono due specie di kyactus in questo gioco:

Final Fantasy VII RemakeModifica

Il kyactus appare in questo gioco come invocazione. Originariamente assente dal gioco originale, è ottenuto automaticamente come DLC preordinando la "Deluxe Edition" del gioco dallo store Square Enix, in formato fisico, o dal PlayStation Store, in formato digitale.

Before Crisis -Final Fantasy VII-Modifica

In questo gioco sono presenti il kyactus e chiactus, con le stesse caratteristiche e lo stesso aspetto del gioco originale.

Crisis Core -Final Fantasy VII-Modifica

Il kyactus appare in questo gioco come invocazione speciale. Può essere ottenuto nella missione 10-1-3 "Kyactus trovato?", al termine della quale si riceverà l'oggetto Spina di Kyactus, che permetterà a Zack di invocarlo attraverso l'OMD.
Quattro diverse varietà di chiactus appaiono come nemici in varie missioni, mentre un esemplare genuino può essere trovato nella cassaforte della residenza Shinra, durante il capitolo VIII, se si riesce a scoprire la combinazione.

Ogni variante di chiactus usa una versione più potente dell'attacco con gli aghi, la più pericolosa delle quali è 100.000 aghi, che rappresenta una sconfitta sicura se non è schivata in tempo.
Il kyactus può essere invocato tramite la modalità Chocobo dell'OMD, e il suo attacco 1.000 aghi infligge danni fissi concentrati in diciotto colpi a tutti i nemici.

Nome Ottieni Livello/Potenza Immagine
Descrizione 1 2 3 4 5
CCVII OMD Kyactus
1.000 aghi
Missione 10-1-3 300 500 1000 1500 2000 CCVII OMD 1000 aghi
Diciotto attacchi su tutti i nemici. I danni sono fissi e dipendono dal livello.

Dirge of Cerberus -Final Fantasy VII-Modifica

Articolo principale: Kyactus (Dirge of Cerberus)

I kyactus compaiono in questo gioco come nemici rari. Possono essere incontrati nei capitoli 6 e 10, durante i quali saranno inoffensivi, e in alcune missioni, durante le quali invece saranno aggressivi. Sconfiggerli garantirà 500 punti esperienza.

Final Fantasy VIIIModifica

KyactusFFVIII

I kyactus ricompaiono in questo titolo come nemici rari e invocazioni. La specie principale può essere incontrata nel deserto Kayukbahr e sulla vicina isola di Kyactus, quest'ultima accessibile solo tramite la Lagunarock.
Esiste anche il Guardian Force Kyactus. Può essere ottenuto sconfiggendo il boss Gyaptus, che affiora di tanto in tanto dalla sabbia dell'isola di Kyactus.

I kyactus attaccano usando la mossa 1000 aghi, che mostra comicamente i danni inflitti da ogni singolo ago sul bersaglio, ma sono nemici piuttosto codardi che fuggono dalla battaglia alla prima occasione.
In questo gioco esistono due varietà di kyactus:

Quando è equipaggiato, il Kyactus insegna abilità Junction per Destrezza e Fortuna, fornisce incrementi a tutte le statistiche e insegna le autoabilità Iniziativa, Autopozione e Via x l'Energia. Il suo attacco 1000 e 1 ago causa a tutti i nemici danni fissi che aumentano in base al livello del G.F., arrivando al massimo di 10000 a livello 100.

Abilità AP Prerequisiti Abilità AP Prerequisiti
FFVIII Junction ability icon J DST 200 Nessuno FFVIII Character ability icon Via x l'energia 200 Nessuno
FFVIII Junction ability icon J FORT 200 Nessuno FFVIII Character ability icon Bonus HP Completo!
FFVIII Command ability icon Magia Completo! FFVIII Character ability icon Bonus FRZ Completo!
FFVIII Command ability icon G.F. Completo! FFVIII Character ability icon Bonus RES Completo!
FFVIII Command ability icon Assimila Completo! FFVIII Character ability icon Bonus MAG Completo!
FFVIII Command ability icon Oggetti Completo! FFVIII Character ability icon Bonus SPR Completo!
FFVIII Command ability icon Protezione 100 Nessuno FFVIII Character ability icon Autopozione 150 Nessuno
FFVIII Command ability icon Kamikaze 100 Nessuno FFVIII Character ability icon Deduplica 250 DST +30%
FFVIII Character ability icon DST +30% 150 J DST FFVIII GF ability icon G.F. HP +10% 40 Nessuno
FFVIII Character ability icon FORT +50% 200 J FORT FFVIII GF ability icon G.F. HP +20% 70 G.F. HP +10%
FFVIII Character ability icon Iniziativa 160 Nessuno FFVIII GF ability icon G.F. HP +30% 140 G.F. HP +20%

Triple TriadModifica

Kyactus
TTCactuar Elemento Nessuno
Transcard 1 carta per un ago di cactus
Bottino Kyactus
Carta Kyactus
Carta mostro livello 3 Possessore Nessuno

Chocobo WorldModifica

Kyactus è un amico di Boko, che provvede alla raccolta di oggetti rari da trasferire nel gioco principale.

Final Fantasy IXModifica

FFIX Kyactus
Articolo principale: Kyactus (Final Fantasy IX)

Il kyactus torna nuovamente in questo gioco, questa volta come unico esponente della sua categoria. Può essere incontrato nelle aree desertiche del continente esterno e del continente dimenticato, ed è l'unico nemico da cui Quina può apprendere la magia blu 1000 aghi.

Il kyactus è un nemico molto infido, che passa buona parte del tempo sottoterra a contrattaccare con 1000 aghi, per poi riaffiorare occasionalmente per attaccare direttamente.

Final Fantasy XModifica

Kyactus FFX

I kyactus tornano in questo gioco come nemici rari. La specie principale può essere trovata nel deserto di Bikanel.
Una particolare area di Bikanel è il villaggio Kyactus: normalmente è inaccessibile a causa di una tempesta di sabbia, ma essa può essere calmata completando una particolare missione, che consiste nel rintracciare dieci kyactus noti come i dieci custodi. Ogni custode si trova in una diversa parte del deserto, e il giocatore deve giocare alla loro versione di "un, due, tre, stella!" e poi sconfiggerli in combattimento per ottenere le loro sfere.
Nella piana dei lampi sono presenti diverse pietre in cui un invocatore del passato aveva sigillato dei kyactus, e pregando presso di esse sarà possibile evocare lo spirito di un kyactus, che in determinate circostanze rivelerà un forziere contenente la Longinus, l'arma finale di Kimahri.
Assieme ad altre piccole creature ricorrenti nella serie, peluche a forma di kyactus fanno parte della categoria di armi usate dalla maga nera Lulu, composta da pupazzi animati dalla magia. Le armi a forma di kyactus influenzano gli AP ottenuti, la frequenza d'incontri o la priorità d'attacco.

In battaglia, i kyactus attaccano fisicamente oppure usando i loro aghi, che diventano più potenti in base alla specie.
Esistono in tutto tre tipi di kyactus:

Final Fantasy X-2Modifica

I kyactus ritornano in questo seguito come nemici rari. Possono essere incontrati solamente nella buca dei Kyactus, un'area di Bikanel sbloccabile solamente nel capitolo 5.
I dieci custodi ritornano dal gioco precedente: questa volta, essi sono disseminati per tutta Spira, e trovarli è necessario per fermare la minaccia del superboss Angra Mainyu. Questa volta, il giocatore deve affrontare i custodi in una gara di tiro, in cui Yuna deve colpire il kyactus con la sua pistola evitando gli altri bersagli.
Nella versione International e nel remaster HD del gioco, i kyactus possono essere catturati tramite trappole piccole e reclutati nella squadra. Catturarne uno è obbligatorio per sbloccare la Coppa Kyactus nell'arena dei mostri e averlo in squadra è necessario per parteciparvi.

In condizioni normali, i kyactus combattono in maniera simile al gioco precedente, ma quando passano allo stato di Ultraecho acquisiscono la capacità di lanciare magie e di rendere elementali i propri attacchi fisici.
In questo gioco esistono due tipi di kyactus:

Final Fantasy XIModifica

FFXI Kyactus
Articolo principale: Sabotender (Final Fantasy XI)

I sabotender appaiono in questo capitolo online come mostri vegetali. Possono essere incontrati principalmente nelle aree desertiche della regione di Kuzotz, in particolare nel deserto di Altepa.
Il nome di questi mostri è una traslitterazione diretta del nome giapponese dei kyactus, ma i nomi inglesi "Cactuar" e "Cactrot" sono usati per identificare alcune specie. Cactuar è anche il nome di una costellazione della mappa stellare del gioco, vicino alla quale si trova un campo di meteore noto come le "Thousand Needles Shooting Star" (Meteore Milleaghi).

In battaglia, i sabotender sono nemici veloci e aggressivi, e se captano un pericolo attaccano tutti i giocatori nelle vicinanze con 1000 aghi.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Cactus che raramente fiorisce. Ultimamente è un po' ingrassato
—Descrizione
Articolo principale: Kyactus (Revenant Wings)

Il kyactus riappare in questo gioco come Esper. Può essere sbloccato normalmente sulla ruota dei patti, e ha l'aspetto dei mostri minicactus incontrati in Final Fantasy XII.

Kyactus è un Esper di elemento Terra di livello 1, che attacca dalla distanza. Dispone dell'attacco 1000 aghi, che causa danni di terra in linea retta.

Final Fantasy XIIIModifica

Kyactus FFXIII

I kyactus ricompaiono in questo gioco come categoria di nemici. La specie principale è incontrata nella pianura di Archylte, e solo dopo aver sbloccato un piccolo evento: dopo aver trovato il primo kyactus nell'area nord della pianura, i piccoli cactoidi si riverseranno per la pianura.

I kyactus diventano progressivamente più potenti con il passare del tempo, grazie all'uso dell'abilità Ballo kyactus, e si danno alla fuga se non sono sconfitti entro un certo tempo.
In questo gioco esistono cinque specie di kyactus:

Final Fantasy XIII-2Modifica

Alcuni esemplari di kyactus, affiancati da nuove specie, ritornano nel seguito del tredicesimo capitolo con caratteristiche sostanzialmente invariate. La specie principale è incontrata nella pianura di Archylte (??? DD), con clima soleggiato.
Come tutti i mostri, anche i kyactus possono essere reclutati e usati in battaglia, con abilità, ruoli e istinti bestiali differenti.
La novel Final Fantasy XIII-2 Fragments After rivela anche l'esistenza di un fal'Cie di Pulse di nome Kyactus, che è colui che ha trasformato nuovamente Snow in un l'Cie, per dargli il potere di salvare i suoi cari.

Questa volta, sono presenti in tutto nove specie di kyactus, due delle quali possono essere ottenute solo tramite l'abilità Lancio moguri:

Lightning Returns: Final Fantasy XIIIModifica

Articolo principale: Kyactus (Lightning Returns)

I kyactus ritornano in questo gioco, come nemici comuni. La specie principale è ora l'unica rimasta in circolazione, e può essere incontrata in varie zone delle dune arse.
Come per quasi tutti i mostri, anche la quantità di kyactus presente nel gioco è limitata, e quando sono sconfitti tutti appare il potente superstite kyactus Ω, la cui sconfitta decreterà l'estinzione della specie. Un esemplare unico chiamato Afrokyactus, letteralmente un kyactus con una parrucca afro, può essere affrontato nelle dune durante una missione secondaria riguardante Sazh.
Il fal'Cie Kyactus è misteriosamente scomparso dopo gli eventi del gioco precedente, ma una sua statua memoriale è stata fatta costruire da Snow in una piazza della città di Yusnaan.

I kyactus combatte in modo simile ai titoli precedenti, ma non può più trasformarsi ed è molto più debole alle magie di Fuoco.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Kyactus

I sabotender tornano in questo capitolo online come nemici. Presenti già dall'edizione originale del gioco, possono essere incontrati facilmente nelle aree di Thanalan, e usano variazioni di 1000 aghi in base alla loro potenza.
Un minion chiamato Cactuar Cutting, piccolo ricavato da un esemplare adulto, è ottenibile completando la missione "Anche gli zombie sono persone" per conto dello zombie buono Hab. Un esemplare chiamato Sabotender Emperador è ottenibile come cavalcatura per 2000000 di MPG al Manderville Gold Saucer.

Final Fantasy XVModifica

FFXV Kyactus

I kyactus riappaiono nuovamente in questo gioco come nemici rari. La specie principale può essere incontrata in diverse zone di Leide, Duscae e Cleigne, sebbene le sue dimensioni e i colori rendano spesso difficile notarla nella vegetazione.
I kyactus sono molto presenti nel mondo di Final Fantasy XV: nella città di Insomnia, un'immagine della creatura è usata per la luce verde sui semafori pedonali e sui cartelli delle uscite di emergenza. Una missione secondaria presente nel gioco consiste nel raccogliere da varie parti del mondo statuette a forma di kyactus da regalare a Talcott a Capo Caem. Una mod ufficiale per la Windows Edition del gioco permette inoltre di trasformare tutti i PNG del gioco in kyactus.

Quando combattono, i kyactus sfrecciano lungo il terreno eludendo persino le proiezioni offensive, e attaccano da lontano con gli aghi o lasciando trappole velenose sul terreno.
Il gioco conta tre varietà di kyactus:

Final Fantasy Type-0Modifica

FFT-0 Cactuar Sprite

I kyactus compaiono in questo capitolo come nemici rari. La specie principale può essere incontrata nella regione di Iscah e nel deserto di Berith, e può apparire sia sulla mappa sia in incontri casuali.
Un kyactus con addosso un mantello rosso, appartenuto a un membro fellone dell'Akademeia, scorrazza per l'edificio lasciando oggetti rari quandunque lo si incontri: una missione secondaria del gioco consiste proprio nel farlo apparire per mostrare una prova della sua esistenza a Naghi.

I kyactus sono nemici infidi, che girano senza sosta attorno ai personaggi per attaccarli di sorpresa, fuggendo dalla battaglia se non sono sconfitti entro un certo tempo.
In questo gioco esistono cinque specie di kyactus:

Final Fantasy Crystal ChroniclesModifica

Articolo principale: Kyactus (Crystal Chronicles)

Il kyactus appare come nemico comune nell'area del deserto di Lynari. Si tratta di uno dei nemici più rari del gioco. Come per la maggior parte dei mostri del gioco, il suo design è interamente basato sulla sua incarnazione di Final Fantasy IX.

Final Fantasy Crystal Chronicles: My Life as a KingModifica

Il kyactus appare in questo gioco come nemico comune. Il Gyactus può essere affrontato come boss nel dungeon opzionale Torre Infinito.

Final Fantasy Crystal Chronicles: My Life as a DarklordModifica

In questo gioco, il kyactus è un'invocazione utilizzabile dal giocatore. Si tratta di una creatura molto veloce, che cura gli alleati.

Final Fantasy Crystal Chronicles: Echoes of TimeModifica

I kyactus fanno un piccolo cameo in questo gioco. Colpendo con le magie i cactus a forma di kyactus nel deserto, si possono ottenere da due a quattro carte bianche.

Final Fantasy Crystal Chronicles: The Crystal BearersModifica

Articolo principale: Kyactus (The Crystal Bearers)

I kyactus appaiono in questo gioco come nemici. Possono essere incontrati nelle lande orientali, diventano giganti se sono colpiti con l'acqua e possono essere afferrati e rivolti contro i nemici.

Final Fantasy DimensionsModifica

FFD Kyactus

I kyactus sono nemici che possono essere incontrati nelle aree desertiche.

In questo titolo esistono quattro varietà di kyactus:

Dissidia Final FantasyModifica

Il kyactus compare in questo picchiaduro come evocagemma. Può essere ottenuto come bonus di livello durante l'Odissea del destino IX.

Quando è evocato, il kyactus usa 1000 aghi, che riduce l'Audacia del rivale di 1000 punti, causando un crollo se il valore originale era minore o uguale a tale cifra.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

L'evocagemma del kyactus ritorna in questo gioco, senza alcuna variazione. Può essere acquistata al negozio moguri per 60 KP.

Theatrhythm Final FantasyModifica

Kyactus Theathrythm
Pochi sanno che questa schiva creatura del deserto lega insieme i singoli aculei per il suo attacco 1000 aghi, cosa che fa pensare che i Kyactus siano in effetti abbastanza intelligenti da usare attrezzi.
—Descrizione

Il kyactus compare come nemico nei livelli battaglia di questo spinoff musicale.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

Il kyactus ritorna in questo gioco con le stesse caratteristiche del precedente titolo, ma questa volta è accompagnato anche da un collega più grande, il Gyactus.

Final Fantasy All The BravestModifica

Questo piccolo sadico adora vedere gli altri togliersi i suoi mille aghi dalla carne.
—Descrizione

Il kyactus compare come nemico nei canali di Fabul. Usa 1000 aghi e rilascia una Kotetsu una volta sconfitto.

World of Final FantasyModifica

WoFF Kyactus
Articolo principale: Kyactus (World of Final Fantasy)

Il kyactus compare in questo gioco come miraggio. Può essere affrontato e imprismato nel deserto fantasma e nel castello Ex9, e può essere trasfigurato in un Gyactus dopo aver ottenuto un oggetto apposito.
Un particolare kyactus, chiamato Kyapotreno, è un personaggio ricorrente nella storia: come suggerisce il nome, è il controllore del treno che i protagonisti usano per spostarsi tra varie zone di Grymoire. Il suo pungente sarcasmo incontra presto l'irritazione di Reynn, che ad un certo punto lo dovrà affrontare in un particolare minigioco, che consiste nel colpirlo mentre le gira intorno prima dello scadere del tempo.
Un mostro simile è il kyactus fiorito, con la sua trasfigurazione gyactus fiorito. Il Kyapotreno, con il nome di Mastrokyactus può anche essere affrontato e imprismato nell'arena, mentre l'espansione World of Final Fantasy Maxima introduce un'ulteriore variante chiamata Cactus Johnny.

Il kyactus è un miraggio di taglia S, che può apprendere varie tecniche fisiche e l'abilità speciale 1000 aghi, e può apprendere l'abilità Passeggio per camminare accanto a Lann e Reynn.

EtimologiaModifica

"Kyactus" è una parola inventata derivata semplicemente da una storpiatura di "cactus". Il nome originale giapponese "Sabotender" deriva invece dalle parole saboten ("cactus") e "pretender" ("impostore"), a indicare il fatto che non siano dei veri cactus.

CuriositàModifica

  • Durante la traduzione di Final Fantasy VIII per la prima PlayStation, il traduttore giapponese tradusse troppo letteralmente la descrizione del kyactus scrivendo che la creatura "eiacula" i suoi aghi, termine tecnicamente corretto ma più conosciuto per un significato prettamente sessuale. Fortunatamente, il revisore Alexander O. Smith se ne accorse e intervenne prima che lo script venisse approvato, scongiurando un possibile momento di imbarazzo per Squaresoft.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.