Kamikaze in Final Fantasy II.

Kamikaze è un'abilità ricorrente nella serie Final Fantasy. Può essere anche chiamata Autodistruzione o Blow Up.

Questa particolare abilità, come suggerisce il nome, spinge chi la usa a mettere tutto se stesso in un singolo attacco suicida. I nemici più facilmente associati a questa abilità sono i Piros, ma in molte occasioni può essere appresa anche dal giocatore come magia blu, nemitec o attraverso altri metodi.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore per causare pesanti danni, non-elementali o di elemento Fuoco, a uno o più nemici. I danni sono spesso basati sul valore di PV dell'utilizzatore al momento dell'uso. In genere, un nemico che si autodistrugge non rilascia punti esperienza o altri bonus a fine battaglia.

Comparse[modifica | modifica sorgente]

Final Fantasy II[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata, in vari livelli di potenza, dai nemici pallone, granad, mina, piros e purobolos.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore e infligge danni non elementali a un bersaglio. Il danno è calcolato in questa maniera:

Final Fantasy III[modifica | modifica sorgente]

Autodistruzione è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici Piros, bomba e granata.

Autodistruzione sacrifica l'utilizzatore e infligge danni pari a quattro volte i suoi PV attuali a un bersaglio.

Final Fantasy IV[modifica | modifica sorgente]

Autodistruzione è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici piros, piros doloroso, piros medicinale, soldato colosso, bomba a fusione e Katsuhisa Higuchi, e dai boss Barnaba, Barnaba-Z e le due braccia di Baigan. Barnaba-Z si autodistruggerà automaticamente dopo un paio di turni, mentre le braccia di Baigan si autodistruggeranno se Baigan sarà sconfitto prima di loro.
Nelle versioni 2D del gioco, Autodistruzione è anche l'attacco usato dall'Eidolon Piros.

Come abilità nemica, Autodistruzione sacrifica l'utilizzatore e infligge danni magici non elementali pari ai suoi PV attuali a un bersaglio.
Come abilità invocazione, Autodistruzione infligge danni magici non elementali pari ai PV di Rydia a un bersaglio.

Final Fantasy IV -Interlude-[modifica | modifica sorgente]

Autodistruzione ritorna come abilità nemica e abilità invocazione in questo gioco, con le stesse caratteristiche del gioco precedente. Può essere usata dai nemici piros doloroso e piros medicinale.

Final Fantasy IV: The After Years[modifica | modifica sorgente]

Autodistruzione ritorna nuovamente come abilità nemica e, nelle versioni 2D, come abilità invocazione in questo seguito, di nuovo con caratteristiche invariate. Può essere usata dai nemici piros, piros doloroso, piros medicinale, granata oscura, Nakahara e dal torso del Lost Babil.

Final Fantasy V[modifica | modifica sorgente]

Il mago si sacrifica per infliggere danni pesantissimi a un nemico.

Autodistruzione è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici piros, granad, purobolos, meccanotrappola e prototipo.
Può anche essere appresa dal giocatore come magia blu, e può essere appresa e usata dal boss Azulmagia se il giocatore la usa su di lui.

Autodistruzione sacrifica l'utilizzatore e infligge danni magici non elementali pari ai suoi PV attuali a un bersaglio per 1 PM.

Final Fantasy VI[modifica | modifica sorgente]

Cede la propria vita e in cambio infligge danni a un nemico.

Autodistruzione è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici bomba, pallone, granad ciarpame, Gamma, Cavalier Cipolla e forza oscura.
Può anche essere appresa da Strago come magia blu.

Autodistruzione sacrifica l'utilizzatore e infligge danni magici non elementali pari ai suoi PV attuali a un bersaglio per 1 PM.

Final Fantasy VII[modifica | modifica sorgente]

Self-Destruct è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dal nemico 2-Faced se atterra con la faccia rossa visibile quando è buttato a terra.
Una variante chiamata Suicide, con lo stesso nome giapponese, è usata dal nemico vargid police.

Self-Destruct sacrifica l'utilizzatore e infligge danni non elementali pari al 75% degli HP attuali del bersaglio.
Suicide sacrifica l'utilizzatore e infligge danni non elementali pari al 18,75% dei suoi HP attuali a un bersaglio per 10 MP.

Crisis Core -Final Fantasy VII-[modifica | modifica sorgente]

KAMIKAZE è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici trappola, bomba, bomba grigia, bomba irritabile, bomba medicinale, motore a vapore, mina, detonatore, mina S, vulcano, distruttore, esplosivo, macchina di supporto e macchina di supporto+.

KAMIKAZE sacrifica l'utilizzatore e infligge danni fisici di elemento Fuoco in un'area.

Final Fantasy VII Remake[modifica | modifica sorgente]

Infligge danni ingenti nell'area circostante, ma mette fuori combattimento chi la usa.

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dal piros, che ne fa uso dopo essersi gonfiato due volte, e può essere appresa dal giocatore tramite la materia eclettica.
I nemici malortide, malortide mutante e smoggante usano una variante chiamata Deflagrazione, che conta come valida per apprendere la tecnica nemica.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni nell'area circostante al costo di 2 barre ATB.

Final Fantasy VIII[modifica | modifica sorgente]

Danneggia tutti i nemici, ma esce di battaglia.

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dal nemico piros dopo essersi gonfiato, ma solo se il suo livello è superiore a 20.
Kamikaze è anche un'abilità comando. Può essere appresa dal Guardian Force Kyactus per 100 AP, e può essere insegnata ad altri G.F. tramite un'Anima di Piros. Si tratta di una delle più forti abilità del gioco, il che giustifica il caro prezzo che il suo utilizzo comporta.

Come abilità nemica, Kamikaze sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni di elemento Fuoco a un bersaglio.
Come abilità comando, Kamikaze sacrifica l'utilizzatore rimuovendolo dalla battaglia, e infligge pesanti danni non elementali a tutti i nemici. Il danno è pari a cinque volte l'HP totale dell'utilizzatore, e può superare il limite di danno. I G.F. dell'utilizzatore riceveranno esperienza a fine battaglia.

Final Fantasy IX[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dal nemico piros dopo essersi gonfiato una volta, fatta eccezione per il piros incontrato sullo scenalante Primavista, che lo userà dopo essersi gonfiato tre volte.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore e infligge danni magici non elementali pari ai suoi HP attuali a un bersaglio.

Final Fantasy X[modifica | modifica sorgente]

Causa gravi danni a un nemico ed esce di battaglia.

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici Piros, Granad, Byurobolos, Re Piros e Splasher.
Può anche essere appresa da Kimahri come nemitec usando Drakoken su Piros, Granad, Byurobolos e Biran Ronso.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore rimuovendolo dalla battaglia, e infligge pesanti danni pari a tre volte i suoi HP totali a tutti i nemici.

Final Fantasy XI[modifica | modifica sorgente]

Sacrifica HP per danneggiare i nemici a tiro. L'utilizzatore entra in status Debolezza dopo l'uso.

Self-Destruct è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata da diversi mostri della categoria dei bomb e può essere appresa dal giocatore come magia blu a partire dal livello 50.

Self-Destruct riduce a 1 gli HP dell'utilizzatore e infligge danni basati sui suoi HP totali ai nemici in un'area per 100 MP, richiede 3 punti abilità per essere equipaggiata e garantisce un aumento di due punti alla statistica STR. Dopo l'uso, l'utilizzatore entra per cinque minuti in status Debolezza, come se fosse stato appena rianimato.

Final Fantasy XII[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è una tecnica nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici piros, pallone, granata, mamma granata, byurobolos, lagou, faxion, koja e deidra.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore e infligge danni fisici in un'area attorno ad esso.

Final Fantasy XII: Revenant Wings[modifica | modifica sorgente]

Polverizza i nemici vicini con un'esplosione suicida.

Kamikaze è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata dall'Esper Piros.

Kamikaze sacrifica l'utilizzatore, infligge danni di fuoco ai nemici vicini e spinge eventuali alleati della stessa specie nelle vicinanze a fare lo stesso.

Final Fantasy XIII[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dai nemici piros, elettropiros e criopiros, ma solo se hanno tutti i PV.

Kamikaze entra in azione dopo alcuni secondi, sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni basati sui suoi PV attuali in una vasta area. L'elemento dell'attacco varia in base al tipo di mostro che lo usa.

Final Fantasy XIII-2[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze ritorna come abilità nemica in questo gioco. Può essere usata dai nemici piros, criopiros, elettropiros, policride, gustnado, debris e granata, ma solo se hanno tutti i PV.

Kamikaze entra in azione dopo alcuni secondi, sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni basati sui suoi PV attuali in una vasta area. L'elemento dell'attacco varia in base al tipo di mostro che lo usa.

Final Fantasy XIV[modifica | modifica sorgente]

Self-Destruct è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata da diversi nemici della categoria dei piros.

Self-Destruct sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni ai giocatori in una vasta area.

Final Fantasy XV[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è il termine usato nel bestiario per indicare la tecnica più usata dai nemici piros, piros gelido e piros elettrico.
Una versione potenziata dell'attacco è usata dai nemici granata, granata glaciale e granata galvanica.

I piros si autodistruggono dopo essersi gonfiati a sufficienza, causando l'esplosione a catena di alleati della stessa specie e infliggendo pesanti danni ai PV massimi dei personaggi in una vasta area.
La versione usata dalle granate non le sacrifica, bensì ripristina i loro PV e richiama piros più deboli dello stesso elemento dell'utilizzatore.

Final Fantasy Tactics[modifica | modifica sorgente]

Si autodistrugge, causando danni nelle vicinanze.

Self-Destruct è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata da tutti i mostri della categoria dei piros.

Self-Destruct sacrifica l'utilizzatore e infligge pesanti danni e status Olio in una vasta area.

Final Fantasy Tactics Advance[modifica | modifica sorgente]

Auto-KO. Infligge pesanti danni ai nemici vicini.

Blow Up è un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata dal piros e può essere appresa dalla classe di mago blu.

Blow Up sacrifica l'utilizzatore e infligge danni ai nemici attorno per 2 MP, ha 15 di potenza ed è suscettibile a Assorbi MP.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the Rift[modifica | modifica sorgente]

Sacrifica l'utilizzatore, infliggendo pesanti danni ai nemici intorno.

Self-Destruct ritorna in questo seguito. Può essere sempre appresa dalla classe di mago blu dai Bomb, ma ora costa 8 MP.

Dissidia Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze è un'abilità evocazione presente nel gioco. Può essere usata attraverso l'evocagemma del Piros. Il suo effetto è sacrificare l'Audacia dell'utilizzatore per danneggiare quella del rivale dello stesso valore, causando un crollo istantaneo se il valore è minore di tale cifra.

Dissidia 012 Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

Kamikaze ritorna in questo gioco con le stesse caratteristiche del titolo precedente.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il termine "Kamikaze", usato soltanto in Italia per indicare questa tecnica, significa letteralmente "Vento divino", ed è usato per indicare un tifone che si dice abbia salvato il Giappone da un'invasione da parte dei Mongoli nel 1281. Il termine è internazionalmente associato a tattiche militari suicide a causa della lettura alternativa del nome delle forze aeree della marina imperiale giapponese, che può leggersi proprio come "kamikaze". Oggi, la parola è usata internazionalmente per indicare attacchi suicidi di natura terroristica, ma non in Giappone.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.