FANDOM


Ifrit (artwork Amano)
Un potente jinn in grado di dominare le fiamme ardenti: potrebbe ridurre in cenere il mondo intero!
—Evocacompendio

Ifrit è uno spirito d'invocazione ricorrente all'interno della serie di Final Fantasy. In alcune rare occasioni, il suo nome è scritto Ifrid.

Potente e selvaggio demone avvolto nelle fiamme, è l'invocazione più comunemente associata all'elemento Fuoco, e compare quasi sempre accompagnato da un vortice di fiamme o da una meteora infuocata che usa per incenerire i nemici del suo invocatore.

A seguito della sua prima apparizione in Final Fantasy III, Ifrit è apparso praticamente in tutti i successivi titoli della saga regolare, anche indirettamente, come invocazione e, occasionalmente, come boss da battere: questo record è condiviso con la collega Shiva e superato da Bahamut per un solo gioco. La sua presenza è inoltre praticamente garantita anche nei titoli spin-off dove compaiono le invocazioni.

ProfiloModifica

Ifrit, nel corso delle sue numerose apparizioni, ha subito una visibile evoluzione nell'aspetto fisico, che però ha sempre rimandato in qualche modo alla rappresentazione più nota dei geni del fuoco della cultura semitica, su cui è basato. Nelle sue prime incarnazioni, era rappresentato come umanoide, con la pelle scura e alcune caratteristiche bestiali come corna, zanne e artigli, ma con il tempo è diventato sempre più animalesco nell'aspetto, al punto che nelle sue apparizioni più recenti non ha praticamente più nulla di umano, ma assomiglia di più a un leone o a un lupo. Se indossa dei vestiti, questi sono sempre limitati a un semplice chitone o un perizoma, insieme a ornamenti quali bracciali, anelli e orecchini, tutti rigorosamente d'oro; se non indossa vesti, possiede una folta pelliccia o delle squame che coprono convenientemente le parti intime, oltre ad altre aree del corpo.

Quando è chiamato da un invocatore, Ifrit è solito apparire avvolto in un vortice di fiamme che scaturiscono dal terreno, per poi attaccare i nemici con il potente attacco Fiamme infernali, che evoca su di essi una serie di colonne di fuoco, oppure un'enorme meteora ardente che causa pesanti danni di elemento Fuoco. Quando appare come boss, Ifrit si affida alla sua enorme potenza fisica per sferrare attacchi poderosi accompagnati dal suo elemento, ma non disdegna anche l'uso delle magie: in più di un'occasione è stato visto usare tutti i livelli della magia Ignis, e di tanto in tanto fa anche uso di altri attacchi speciali di elemento Fuoco.

Sebbene non abbia mai saltato un capitolo della saga, Ifrit non ha mai avuto una storia ben precisa. Di lui è noto che è in ottimi rapporti con le altre invocazioni classiche, in modo particolare con Shiva, con cui ha un rapporto di rivalità. Ifrit è spesso mostrato come una testa calda, con un forte senso della giustizia, ma allo stesso tempo focoso e impaziente: molte volte, avere Shiva in squadra è l'unico modo per calmare i suoi bollenti spiriti. Ifrit è solito sfidare in combattimento coloro che vogliono avere il privilegio di poterlo invocare, e non è solito trattenersi, neanche in scontri amichevoli.

ComparseModifica

Final Fantasy IIIModifica

Ifrit3DS

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. L'incantesimo che permette di invocarlo si chiama Calore, e può essere acquistato a Replito e nel villaggio di Doga.

Calore è una magia di livello 8. A seconda della classe usata per invocarlo, ha un diverso limite di utilizzi e può usare uno fra tre attacchi:

  • Luce curativa - Recupera PV alla squadra. Potenza base 90.
  • Fuoco infernale - Danno di Fuoco a un nemico. Potenza base 85.
  • Inferno - Danno di Fuoco a tutti i nemici. Potenza base 128.

Final Fantasy IVModifica

IfritIVDS
Ifrit, il dominatore del fuoco. Le sue veementi fiamme infernali inceneriscono ogni cosa senza pietà.
—Descrizione
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy IV)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. È uno degli Eidolon automaticamente utilizzabili da Rydia quando si riunisce al gruppo al castello dei nani.
Nelle edizioni per GBA e PSP, Ifrit è affrontato come boss durante la prova di Rydua nel dungeon opzionale Rovine lunari, e un suo simile chiamato Ifrit lunare appare durante la prova di Edge.

Ifrit richiede 30 PM per essere invocato, il suo attacco Vampe dell'inferno causa danni di elemento Fuoco a tutti i nemici e ha tempo di caricamento 4.

Final Fantasy IV -Interlude-Modifica

Articolo principale: Ifrit (Interlude)

Ifrit riappare in questo capitolo speciale, con le stesse caratteristiche che possedeva nelle versioni 2D del gioco originale. È ottenuto da Rydia dopo che il giocatore ha sconfitto il cane ardente all'undicesimo sotterraneo della torre di Babil, ed è in seguito invocato contro il gruppo quando l'invocatrice si rivela essere un'impostora. Quando la vera Rydia si unisrà allo scontro, Ifrit tornerà dalla parte del giocatore e potrà essere normalmente invocato per il resto della battaglia.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

FFIV Ifrit PSP
Ifrit, il demone del fuoco. Si dice che le sue fiamme possano incenerire ogni cosa.
—Descrizione
Articolo principale: Ifrit (The After Years)

Ifrit ritorna nuovamente come invocazione e boss in questo seguito, di nuovo con caratteristiche sostanzialmente invariate. Caduto sotto il controllo di una ragazza enigmatica, è invocato contro Edge e i Quattro di Eblan nella torre di Babil durante la storia di Edge, in una serie di scontri da cui è necessario fuggire.
Durante la storia finale, Ifrit dà alle fiamme il castello di Eblan e può essere riottenuto dopo che Edge e Rydia hanno appreso l'abilità di gruppo Inferi. Nelle versioni 2D del gioco, Ifrit è uno dei pochi Eidolon che devono obbligatoriamente essere riottenuti nella storia finale.

Final Fantasy VModifica

FFV Ifrit IOS
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy V)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione e boss. Una delle sole due invocazioni obbligatorie del gioco, può essere affrontato esaminando un libro in una piccola stanza nella biblioteca degli antichi, e sconfiggerlo permetterà di ottenerlo come invocazione.
L'aiuto di Ifrit è indispensabile per proseguire verso la parte più interna della biblioteca, e invocarlo i boss Byblos e Apanda è molto vantaggioso.

Ifrit è un'invocazione di livello 2 che richiede 11 PM per essere richiamata, il suo attacco Fiamme infernali ha potenza base 45 e infligge danni di elemento Fuoco a tutti i nemici.

Final Fantasy VIModifica

Ifrit FFVI
Questo Esper ha il potere di friggere i nemici in un inferno rovente. Ottimo contro mostri deboli al fuoco.
—Descrizione
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy VI)

Ifrit appare in questo gioco come Esper e boss. La sua magilite è automaticamente ottenuta nel deposito rifiuti dell'istituto di ricerca Magitek, dove è stato gettato a morire assieme a Shiva. Parlando a uno dei due Esper, avverrà uno scontro con loro, che terminerà quando sentiranno la presenza di Ramuh.
Durante l'attacco di Kefka a Thamasa, un Esper uguale a Ifrit, ma con la pelle rossa, affronta il malvagio mago, ma è sconfitto immediatamente dal suo potere.

La magilite di Ifrit insegna le magie Fuoco, Fuoca e Parassita, garantisce un bonus alla Forza quando l'utilizzatore sale di livello, e permette di invocare l'Esper in battaglia per 26 PM. Il suo attacco Fiamme infernali ha potenza base 51 e causa danni di Fuoco impossibili da bloccare a tutti i nemici.

Final Fantasy VIIModifica

FFVII-Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy VII)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. La materia necessaria per invocarlo è ottenuta nella nave cargo dopo che il gruppo ha sconfitto Jenova∙NASCITA, ma può essere persa per sempre se non è raccolta proprio in quel momento.
Ifrit era inoltre una delle invocazioni presenti in una delle demo del gioco.

La materia di Ifrit può essere associata a un'arma o una protezione, e permette di evocarlo in battaglia per 34 MP. L'attacco Fiamme infernali infligge a tutti i nemici danni di Fuoco pari a 1,6875 volte il danno magico di base.

Statistiche Livello 2 Livello 3 Livello 4 Master
AP 5000 20000 35000 60000
Modifiche Magic +1; MAX HP -2%; MAX MP +2%

Before Crisis -Final Fantasy VII-Modifica

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. Il suo attacco Fiamme infernali infligge danni di fuoco ai nemici.

Crisis Core -Final Fantasy VII-Modifica

CCFF7-Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Crisis Core)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione e boss. È invocato per la prima volta contro Zack dal SOLDIER fuggitivo Genesis durante il capitolo I, ma viene sconfitto da Sephiroth dopo lo scontro con il protagonista.
Più avanti nel gioco, Ifrit può essere affrontato durante due missioni: la missione 5-1-2 "Esperimento 101" è una simulazione dello scontro avvenuto nel capitolo I, mentre la missione 8-1-1 "Rivincita con Ifrit" è leggermente più difficile. Sconfiggere Ifrit in quest'ultima missione frutterà come premio la sua materia, che permetterà a Zack di invocarlo attraverso l'OMD.
Questo gioco introduce anche versioni potenziate di Ifrit, affrontate come boss in determinate missioni: Esperimento N. 113, nella missione 5-3-1, e Mako Ifrit, nella missione 9-5-1.

Ifrit può essere invocato tramite la modalità Invocazione dell'OMD, e il suo attacco Fiamme infernali infligge danni a tutti i nemici con potenza variabile in base al livello dell'abilità.

Nome Ottieni Livello/Potenza Immagine
Descrizione 1 2 3 4 5
CCVII OMD Ifrit
Fiamme infernali
Missione 8-1-1 52 56 60 64 77 CCVII OMD Fiamme infernali
Attacco magico su tutti i nemici.

Final Fantasy VIIIModifica

Ifrid art
Articolo principale: Ifrid

Ifrid appare in questo gioco come invocazione e boss. Uno dei soli tre Guardian Force obbligatori per la storia, risiede nella caverna di fuoco, ed è affrontato dai cadetti del Garden di Balamb come parte dell'esame pratico per diventare SeeD.
All'inizio del gioco, Squall e la professoressa Quistis affrontano Ifrid in una prova a tempo: il giocatore deve decidere il limite massimo di tempo per esplorare la caverna e sconfiggere Ifrid, e il voto finale sarà determinato dal tempo scelto, dal tempo impiegato e dal comportamento in battaglia. La sconfitta di Ifrid permetterà di ottenerlo come invocazione.

Quando è equipaggiato, Ifrid insegna abilità Junction per HP, Forza, attacco e difesa elementali, fornisce incrementi alla Forza e insegna l'abilità Assalto. Il suo attacco Fiamme infernali causa danni di elemento Fuoco a tutti i nemici. La potenza dell'attacco può essere incrementata fino al 180% tramite la carica di supporto.

Final Fantasy IXModifica

Ifrit FFIX
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy IX)

Ifrit appare in questo gioco come spirito d'invocazione. È automaticamente disponibile tra gli spiriti utilizzabili da Daga all'inizio del gioco, ma le è strappato via assieme agli altri spiriti quando la ragazza torna ad Alexandria.
Solo dopo gli eventi dell'albero di Iifa Daga potrà apprendere di nuovo Ifrit dalla gemma Topazio per 20 AP.

All'inizio del gioco, Ifrit richiede 104 MP per essere invocato, ma quando è riottenuto ne richiede solamente 26. Il suo attacco Fiamme infernali infligge danni non-elementali a tutti i nemici: la potenza base con animazione breve ammonta a 37, mentre con animazione lunga aumenta a 42 più il numero di topazi presenti nell'inventario.

Tetra Master
Ifrit
FFIX Carta Ifrit
#61
Numero 6M91
Possessore

- Disco 4
Madain Sari - Lanì
Toleno (Cartodromo) - Leyla il Fantasma
Luogo dei ricordi - Fantasma valoroso

Bottino Hoop, Malilith
Tesoro Nessuno

Final Fantasy XModifica

Ifrit FFX
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy X)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. Si tratta di uno degli Eoni obbligatori per la trama, ed è ottenuto da Yuna nel tempio di Kilika.
Ifrit può essere affrontato nelle battaglie di Eoni con Belgemine sulla via Mihen e nel tempio di Remiem, e l'invocatore Isaaru invocherà il suo Ifrit Kobushi contro Yuna nella via Purificatio. Come per gli altri Eoni, esiste anche una versione oscura, Dark Ifrit, che apparirà se si cercherà di accedere alle rovine della Base Albhed.

Ifrit è specializzato nell'attacco magico, ha pochi HP ma difese molto alte, conosce già la magia Fire e ha accesso anche alla magia bianca Parabliz, con cui può difendersi dall'elemento Gelo. Quando l'arma finale di Wakka riceve almeno un potenziamento, Ifrit otterrà anche accesso all'abilità Danni apeiron. Il suo attacco speciale è Meteostrike, che causa moderati danni non elementali che ignorano le difese a un nemico, e la sua turbotecnica è Fiamme infernali, che causa ingenti danni di Fuoco a tutti i nemici.

Final Fantasy X-2Modifica

Dark Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy X-2)

Ifrit ritorna in questo seguito, solamente come boss da battere. Caduto sotto il controllo del non-trapassato Shuyin, è affrontato a da Yuna all'interno del tempio di Kilika durante il capitolo 3.
Nell'edizione International e nel remaster HD del gioco, Ifrit può essere affrontato nell'arena dei mostri: per sbloccarlo, è necessario addestrare un dragone focato e liberarlo per rilasciare il frammento di intercessore custodito dentro di esso. Nell'arena, Ifrit è molto più forte rispetto a quando è incontrato nella storia, e dispone di nuove abilità.

Final Fantasy XIModifica

Ifrit (FFXI)
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy XI)

Ifrit appare in questo titolo online come invocazione e boss. È uno degli otto Avatar celesti di Vana'diel, e rappresenta il Fuoco. In origine, era uno spietato militare di nome Frit, che fu mutato in un demone per i massacri da lui commessi ma trovò la salvezza grazie alla figlia adottiva Falbub, che nella vita e nella morte seppe vedere la luce in fondo al suo cuore.
Ifrit può essere affrontato, nella sua forma di Ifrit Prime, nel chiostro delle fiamme durante le missioni "Prova del fuoco" e "Prova della prova del fuoco", in cui un invocatore può ottenerlo come invocazione.
Ifrit è anche il nome di uno dei server di gioco.

Ifrit richiede 7 MP per essere invocato, e ne consuma altri in base al livello del giocatore fin tanto che permane sul campo. Dispone di abilità focalizzate principalmente sull'attacco diretto, in particolare dell'abilità Hellfire, che causa danni di Fuoco a tutti i nemici.

AbilitàModifica

Livello Nome MP Effetto
1 Inferno Tutti Danno pesante di elemento Fuoco - Doppio-Tempo.
1 Pugno 9 Attacco fisico di tipo Contundente.
10 Ignis II 24 Danno di elemento Fuoco.
23 Carica ardente 48 Attacco fisico di tipo Contundente e di elemento Fuoco.
30 Doppio pugno 56 Due attacchi fisici di tipo Contundente.
38 Lamento cremisi 84 Attiva lo status Grido di guerra agli alleati vicini.
60 Ignis IV 118 Danno ingente di elemento Fuoco.
70 Schianto di fiamme 164 Tre attacchi fisici di tipo Contundente e di elemento Fuoco.
75 Meteostrike 182 (Merito) Pesanti danni di elemento Fuoco.
80 Lamento infernale 72 Attiva lo status Profuoco agli alleati vicini.
Favore Favore di Ifrit -- Aumenta possibilità di Doppio attacco a tutti gli alleati vicini.

Final Fantasy XIIModifica

Ifrit non compare direttamente, ma il suo nome è comunque presente nel gioco. La Ifrit è una potente aeronave della Flotta Imperiale Archadiana, attualmente stanziata a Rabanastre e vista durante alcuni filmati durante la storia.
Il ruolo di invocazione di fuoco passa qui a Belias, uno spirito simile a un ariete dal vello rosso fuoco, che come Ifrit ha accesso all'attacco Fiamme infernali.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Ifrit RW
Sovrano incandescente avvolto nelle fiamme. Il suo pugno incenerisce.
—Descrizione
Articolo principale: Ifrit (Revenant Wings)

Ifrit appare ufficialmente in questo seguito come Esper. È incontrato per la prima volta nelle rovine di Glabados, all'inizio del gioco, ed è affrontato nuovamente quando si visita l'area per la seconda volta, e può essere sbloccato in qualsiasi momento sulla ruota dei patti.

Ifrit è un Esper di elemento Fuoco di livello 3, che attacca da vicino. Dispone di due potenti attacchi: Colpo cocente, che colpisce un nemico due volte, e Fiamme infernali, che danneggia i nemici vicini e causa lo status Lentezza.

Final Fantasy XIIIModifica

Ifrit non compare come invocazione in questo capitolo, ma ha un breve cameo durante un filmato in computer grafica. Appare in un ologramma durante lo spettacolo dell'Epopea Sancta a Nautilus, dove è mostrato l'Esper di un l'Cie di Pulse che guidò l'invasione di Cocoon. Durante la rappresentazione, Ifrit combatte contro Ramuh.
Il ruolo di invocazione di fuoco è passato qui a Brunilde, una valchiria meccanica che brandisce un'enorme balestra e può trasformarsi in un'auto da corsa.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy XIV)

Ifrit ritorna in questo capitolo online come boss. Invocato già nella versione originale del gioco, è il primordiale che rappresenta il dio creatore della razza semiumana degli Amalj'aa, invocato dalle preghiere del popolo perseguitato dall'Impero garleano. Sfortunatamente, il suo desiderio di combattere va oltre l'obiettivo dei suoi sudditi, cosa che spinge il guerriero della luce a distruggerlo.
Dopo il rilancio del gioco, Ifrit è nuovamente invocato e la sua forza è resa ancora più incontrollabile, ma la sua furia è bruscamente interrotta da Gaius van Baelsar, che lo sconfigge assieme agli altri primordiali invocati con la sua Ultima Weapon.
Un minion chiamato Wind-up Ifrit, articolo per i veri collezionisti Ul'dah, è ottenibile tramite sartoria.

Una forma minore di Ifrit chiamata Ifrit-Egi è invocabile dagli arcanisti che intraprendono la via dell'invocatore. Ifrit-Egi è il famiglio più potente accessibile ai giocatori, è specializzato negli attacchi diretti con vari effetti secondari e dispone anche dell'attacco finale Inferno.

Abilità di Ifrit-EgiModifica

Abilità MP Tipo Durata
Ciclone cremisi Vario Danno Istantaneo/40,0
Attacca con potenza 105.

Effetto aggiuntivo: Stordimento per 2 secondi.

Carica ardente Vario Danno Istantaneo/3,0
Attacca con potenza 120.
Scudo radiante Vario Supporto Istantaneo/60,00s/—
Attacca con potenza 50 ogni volta che subisce danno fisico per 20 secondi.
Schianto di fiamme Vario Danno Istantaneo/30,00s/—
Attacca con potenza 105 tutti i nemici vicini.
Inferno Vario Danno Istantaneo/300,00s/—
Causa danno di fuoco con potenza 200 a tutti i nemici in area a cono.

Effetto aggiuntivo: danno graduale di fuoco con potenza 20 per 15 secondi.

Final Fantasy XVModifica

Articolo principale: Ifrit (Final Fantasy XV)

Bahamut appare in questo gioco come boss. Conosciuto anche come "l'Ardente", è uno dei sei Siderei che proteggono Eos, e l'unico di dui Noctis non ottiene il favore. Ifrit è inizialmente visto durante la primissima scena del gioco, ma la battaglia vera contro di lui è combattuta alla fine, prima di entrare nel palazzo di Insomnia.
Stando alla Cosmogonia, Ifrit era colui che scatenò il flagello di Eos per sprofondare il mondo nell'oscurità, e fu sconfitto dagli altri Siderei durante il grande conflitto. Quando è affrontato dai protagonisti, Ifrit non è che l'ombra di quello che era, ed è ormai completamente corrotto dalla piaga.

Final Fantasy XV: Episode ArdynModifica

Ifrit appare in questo episodio speciale come boss e alleato. La sua storia e il motivo per cui è affrontato alla fine del gioco originale sono esplorati qui. È inizialmente affrontato da Ardyn nel centro di ricerche magitek di Niflheim, e in seguito è da lui invocato durante la sua incursione a Insomnia.

Ifrit ha PV e statistiche al massimo, quindi non può essere sconfitto, e rimane sul campo per circa un minuto quando è invocato. Ardyn può invocarlo solo se non è in stato di crisi, e può impartirgli istruzioni che funzionano in modo simile alle tecniche ausiliarie nel gioco principale: inizialmente, il solo attacco disponibile è Focaga, ma può anche imparare Pugno meteorico e Ira ardente. Contro il boss finale dell'episodio, Ifrit userà anche Fiamme infernali come colpo di grazia, causandogli 99999 danni.

Final Fantasy TacticsModifica

Ifrit (FFT)
Un esper che incendia il campo di battaglia con un respiro infuocato.
—Descrizione

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. Può essere appreso dalla classe di invocatore per 200 JP.

L'attacco Infernal Blaze di Ifrit infligge danni di elemento Fuoco in una vasta area per 24 MP, ha 4 di portata e 25 di velocità. Nella versione originale del gioco, l'invocatore potrebbe evocarlo dicendo: "Signore del fuoco, distruggi i nostri nemici! IFRIT!"

Final Fantasy Tactics AdvanceModifica

Ifrit appare in questo gioco come invocazione. Può essere usato dalla classe di invocatore, che lo impara dall'Asta Guardiana per 200 AP.

Ifrit causa danni di elemento Fuoco in una vasta area per 18 MP, ha potenza 40 e 4 di portata. Può essere sottratto tramite Ruba: Abilità ed è suscettibile a Specchiamagie e Assorbi MP.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Ifrit ritorna in questo seguito con caratteristiche quasi invariate dalla versione precedente. Può essere appreso da un invocatore dall'Asta guardiana per 300 AP, e costa 16 MP.

Final Fantasy Type-0Modifica

Ifrit (Type0)
Articolo principale: Ifrit (Type-0)

Ifrit appare in questo gioco come una categoria di Esper. Gli Esper di questa categoria sono i più comuni con cui i cadetti di Akademeia stringono patti, poiché sono i più semplici con cui ragionare e sono molto forti in battaglia. L'Esper rappresentante di questa categoria, modello obsoleto ma ancora efficace, è ottenuto durante la missione "Assalto alla Fortezza di Togoreth", dopo aver disattivato il sistema di difesa della fortezza di Togoreth.

Gli Esper di classe Ifrit sono specializzati negli attacchi potenti e precisi carichi di elemento Fuoco e sulla capacità di infliggere lo status negativo Arsura, e possono immunizzarsi completamente dagli attacchi di Fuoco attraverso l'abilità sbloccabile Antifiamma. Sfortunatamente, tutti gli Esper di questa categoria sono molto lenti nei movimenti, e contro gruppi di nemici diventano bersagli facili.

Final Fantasy DimensionsModifica

Articolo principale: Ifrit (Dimensions)

Ifrit appare in questo gioco come invocazione e boss. Può essere affrontato nella caverna di Perfervidity, furioso con i protagonisti che hanno profanato il suo territorio, e sconfiggerlo permetterà di invocarlo in battaglia.

Ifrit è un'invocazione di livello 3, richiede 34 MP per essere invocato e il suo attacco Hellfire causa di elemento Fuoco a tutti i nemici.

Dissidia Final FantasyModifica

Ifrit compare in questo gioco come evocagemma. Ne esistono due versioni, ottenibili durante l'Odissea del destino I: la prima, con l'aspetto di Final Fantasy VIII, è ottenibile al livello 3; la seconda, con l'aspetto di Final Fantasy III, è ottenibile al livello 2 dopo aver completato la storia una volta con una valutazione di almeno 2 stelle.

Quando è evocato, Ifrit usa Fiamme infernali, che moltiplica per 1,5 l'Audacia dell'utilizzatore: la prima versione si attiva automaticamente quando l'invocatore manda in crollo il rivale e ottiene l'Audacia di livello, la seconda può essere attivata in qualunque momento.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

L'evocagemma di Ifrit ritorna in questo gioco con caratterstiche invariate. La prima versione può essere ottenuta durante il capitolo 2 dello scenario 012, mentre la seconda può essere acquistata in alcuni negozi moguri per 50 KP.
L'incarnazione di Ifrit di Final Fantasy X appare fisicamente tra gli Eoni usati da Yuna, e usa Meteostrike come attacco Audacia e Fiamme infernali come attacco PV.

Dissidia Final Fantasy NTModifica

DFFA Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Dissidia)

Ifrit compare in questo gioco come evocazione e boss. Può essere ottenuto casualmente all'inizio del gioco, oppure facendo aumenando il proprio rango giocatore.
Durante la storia, Ifrit è affrontato alla fine dell'avventura del Cavalier Cipolla, Vaan e Y'shtola.

Ifrit è un'evocazione a carica lenta, specializzata nel potenziamento degli attacchi: appena invocato usa Lamento di guerra, che indebolisce le parate avversarie, permettendo di spezzarle in meno tempo; finita l'invocazione usa invece Meteostrike, che aumenta la probabilità di spezzare le parate avversarie e incrementa i danni degli attacchi audacia.

Theatrhythm Final FantasyModifica

Questa focosa creatura è nata dalle fiamme infernali. Quando questo essere mezzo uomo mezzo bestia si infuria, non si placherà finché non avrà portato i suoi nemici in un orribile inferno di terrore... eppure è comunque gentile verso il proprio padrone.
—Descrizione

Ifrit appare in questo spin-off musicale come invocazione. Può essere chiamato durante la specifica modalità Invocazione nei livelli battaglia, ed è basato sul suo design di Final Fantasy VIII.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

Ifrit ritorna in questo gioco con caratteristiche sostanzialmente invariate.

Final Fantasy ExplorersModifica

FFE Ifrit
Articolo principale: Ifrit (Explorers)
Un esper conosciuto anche come il Genio delle Fiamme. Devasta i suoi nemici con poderosi pugni e fiamme ardenti.
—Descrizione

Ifrit appare in questo gioco come boss da battere. Può essere affrontato in diverse missioni, e gli scontri hanno luogo principalmente nell'isola di Loithus.
Dopo aver sbloccato le missioni di livello 7, si potrà affrontare in altre zone una versione mutata di Ifrit chiamata Ifrit aberrante.

Ifrit e Ifrit aberrante possono essere imprigionati nella magilite, e ciò consente al giocatore di usare l'abilità Hellfire per colpire i nemici con una potente palla di fuoco.

World of Final FantasyModifica

WoFF Ifrit
Articolo principale: Ifrit (World of Final Fantasy)

Bahamut appare in questo gioco come miraggio. Uno delle sette Pleiadi, è un tipo impaziente, ma dal cuore tenero. Assieme a Shiva e Ramuh, è incontrato da Lann e Reynn nella nebulosa infima, e se si sceglie di affrontare lui si otterrà gratuitamente un Minifrit pronto da allenare. In seguito, può essere affrontato nuovamente durante alcune missioni intervento e nell'arena, e in quest'ultimo caso sarà possibile imprismarlo.
Sconfiggendolo in una di queste missioni si potrà ottenere un Ricordo di Ifrit, che permette di trasfigurare un Infri in un altro Ifrit. Per la prima volta in un titolo per console, Ifrit ha una controparte femminile, Ifrita, ed è presente anche una versione oscura chiamata Pirit, con relative forme minori.

Ifrit è un miraggio di taglia L, che può apprendere diversi attacchi fisici e magici di elemento Fuoco, incluso l'attacco Fiamme infernali.

Final Fantasy: UnlimitedModifica

Ifrit è una delle invocazioni utilizzate da Kaze in questa serie animata.

Come per tutte le invocazioni, Ifrit può essere richiamato sparando con la Magun. La Soil Charge necessaria comprende tre proiettili:

  • La zanna incandescente, Cardinal Red!
  • Il profondo uragano rosso, Dark Crimson!
  • La forza dell'acciaio, Burnt Sienna!

Comparse esterne a Final FantasyModifica

Super Smash Bros.Modifica

Ifrit fa un cameo in questo gioco. Introdotto in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e WiiU come parte del pacchetto DLC dedicato a Cloud, è una delle invocazioni che possono apparire nell'arena di Midgar se si tocca la materia rossa. Assieme al resto dell'arena, ritorna anche in Super Smash Bros. Ultimate.
Il suo aspetto è l'unico che non ricalca in alcun modo la sua comparsa in Final Fantasy VII, e sembra riprendere piuttosto quello di Final Fantasy VIII.

Quando è invocato, Ifrit usa Fiamme infernali, invocando una colonna di fuoco che sposta o inclina l'arena verso destra o sinistra, causando danni di fuoco ai giocatori nemici che la toccano.

GalleriaModifica

 
Ifrit (BCFFVII)
 
Ifrit (intercessore)
 
Ifrit (FFTA)
 
Ifrit (FFTA2)
 
Ifrit (Dissidia)

EtimologiaModifica

L'Ifrit, anche chiamato Afrit o Efreet (in arabo, عفريت), è una creatura presente principalmente della cultura semitica, generalmente considerata come una tipologia di genio. Secondo il mito, gli ifrit sono tra le prime creature apparse nel mondo, sono molto longevi e nelle loro vene scorre fuoco vivo, che può consumare il loro corpo se liberato a causa di una ferita.
Gli ifrit sono piuttosto arroganti, e odiano gli uomini che sono in grado di usare la magia per assoggettarli.

CuriositàModifica

Heartless Spina oscura
  • Nella saga parallela di Kingdom Hearts, sono presenti numerosi riferimenti a Ifrit.
    • In Kingdom Hearts è presente un accessorio chiamato Corno di Ifrit, che aumenta la difesa e i PA massimi e riduce i danni di fuoco del 20%. Nell'edizione Final Mix dello stesso gioco, compare un secondo accessorio chiamato Cintura di Ifrit, che aumenta la forza e riduce i danni di fuoco del 40%. Esiste inoltre una Gummiship affrontabile e collezionabile chiamata Ifrit, che nella versione Final Mix è modellata sull'aspetto dell'Eone di Final Fantasy X.
    • In Kingdom Hearts II, un boss affrontato durante la prima visita al Castello della Bestia è l'Heartless Spina oscura: questo mostro ha il fisico e le movenze dell'Ifrit di Final Fantasy X.
    • Nella modalità multigiocatore di Kingdom Hearts 358/2 Days, Ifrit è il nome di uno dei chakram di Axel: può essere usata equipaggiando il Pot. Agile ④.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.