FANDOM


FFII Golem Art

Il Golem è una tipologia di mostri apparsa in numerosi titoli della serie di Final Fantasy.

Ispirati ad antiche leggende ebraiche, i golem sono esseri umanoidi fatti di materiale inorganico come pietra o metallo, che attaccano sfruttando un'enorme forza e resistenza fisica. L'aspetto dei golem ha subito variazioni di rilievo nel corso delle loro apparizioni: in alcuni titoli, assomigliano a colossi umanoidi dall'aspetto grezzo, mentre in altri sono in tutto e per tutto dei robot.

I golem appaiono generalmente come nemici di alto livello, che puntano sulla loro forza e resistenza per compensare la bassa velocità, e alcune specie sono anche capaci di lanciare potenti magie. Come per altri tipi di nemici, esistono varie tipologie di golem, distinte principalmente dal materiale di cui sono composti.

Vedi anche: Golem di terra, Golem di pietra, e Golem di mithril


ComparseModifica

Final FantasyModifica

FFI Golem di terra PSP

I golem appaiono per la prima volta in questo capitolo, come nemici di medio livello. La prima tra le specie di questa categoria può essere incontrata nel tempio dei cimenti.

I golem sono molto forti e hanno alta resistenza alle magie e alle alterazioni di stato.
In questo capitolo vi sono in tutto quattro specie di golem:

Final Fantasy IIModifica

FFII Golem di legno PSP

I golem ritornano in questo capitolo come nemici di alto livello. Il primo esponente di questa categoria è incontrato piuttosto tardi nel gioco, nella fortezza del ciclone, e un esemplare della sua specie è affrontato nello scontro con l'Imperatore.

I golem compaiono in coppia o accompagnati da nemici potenti, e sono resistenti agli attacchi fisici e magici, ma ciascuna specie possiede una specifica debolezza elementale.
In questo gioco sono presenti quattro specie di golem:

Final Fantasy IVModifica

FFIV Golem d'acciaio

I golem ritornano in questo capitolo, come nemici di medio livello. Il primo esemplare di questa categoria è incontrato nella caverna di Eblan.

I golem sono molto resistenti e difficili da danneggiare, ma con le magie e l'equipaggiamento giusto rappresentano un fastidio minimo.
Questo capitolo conta in tutto tre specie di golem:

Final Fantasy IV -Interlude-Modifica

I golem tornano in questo episodio speciale, con caratteristiche e abilità sono invariate dal gioco precedente.

Ne esistono ancora di tre tipi:

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

FFIV Golem d'acciaio PSP

I tre tipi di golem del gioco precedente tornano di nuovo nel seguito ufficiale, assieme a nuove varietà più forti, e appaiono in vari momenti della storia.
I golem normali mantengono lo stesso aspetto del gioco originale, ma sono ora accompagnati da altre specie associate agli elementi, che hanno più o meno lo stesso aspetto ma sono avvolti in un'aura fiammeggiante.

Questo gioco, tra le varie versioni, conta in tutto sette specie di golem:

Final Fantasy VModifica

FFV Golem di pietra IOS
Articolo principale: Golem (Final Fantasy V)

I golem compaiono in questo gioco come nemici di medio livello. Il primo nemico di questo tipo può essere incontrato nel cimitero navale.
Un particolare Golem è incontrato nella valle dei draghi, e può diventare un'invocazione in determinate circostanze.

I golem sono nemici molto resistenti agli attacchi, e dotati di grande forza fisica, ma possono essere sconfitti istantaneamente usando su di essi un ago dorato.
I nemici di tipo golem di questo gioco sono tre:

Final Fantasy VIIModifica

FFVII Golem

I golem ritornano in questo gioco come nemici, ora più simili a tradizionali robot nel design. Il primo esemplare di questa specie può essere incontrato nell'area attorno a Cosmo Canyon.

I golem hanno l'abitudine di avvicinarsi e allontanarsi alternativamente dagli avversari, modificando attacchi e statistiche in base a quanto sono distanti dal gruppo.
Questo gioco conta tre tipi di golem:

Final Fantasy IXModifica

Sand golem

In questo capitolo, esiste una sola specie di golem chiamata Sand golem, che può essere incontrata nel tronco di Cleyra.

Il sand golem è un mostro particolare per il modo in cui va sconfitto: abbattere la montagna di sabbia che lo costituisce serve solo a impedirgli di attaccare, ma il vero bersaglio è il piccolo cuore rosso, che non può attaccare ma può ricostruire l'involucro indefinitamente finché resta in vita.

Final Fantasy XIModifica

Articolo principale: Golem (Final Fantasy XI)

I golem appaiono in questo capitolo online come tipologia di nemici. Appartengono alla categoria degli arcani, e possono essere trovati principalmente nelle zone di Fei'Yin e nel santuario di Zi'Tah.
Benché abbiano spesso nomi di minerali o metalli, a indicare che siano fatti di tali materiali, la loro composizione principale sembra essere il mithril, poiché questo è il bottino più comune rilasciato dalla loro sconfitta.

Final Fantasy XIIModifica

FFXII Golem
Articolo principale: Golem (Final Fantasy XII)

I golem appaiono in questo gioco come tipologia di nemici. La specie principale è un mostro di tipo vegetale che può essere incontrato nell'area esterna della foresta stregata, ma esistono numerose varietà appartenenti al genus massa.
I golem vegetali hanno l'aspetto di fantocci di legno, mentre i golem costrutti ricordano più dei castelli semoventi, ma entrambe le categorie hanno più o meno la stessa struttura.

Spesso i golem non attaccano per primi, ma rimangono inattivi finché qualcuno non li attacca o si avvicina troppo.
I golem vegetali sono in tutto tre:

I golem costrutti sono invece sette:

Final Fantasy XIVModifica

I golem appaiono nuovamente in questo capitolo online come tipologia di nemici. Presenti sin dalla versione originale, sono una tipologia di soulkin rintracciabile in numerose parti e dungeon di Eorzea, sia come nemico comune che come boss. Golem famosi sono il Guardiano del tempio sommerso di Qarn, Gogmagolem delle miniere di Copperbell (difficile) e il potente super ricercato Nunyunuwi.
Un minion chiamato Gravel Golem, un burattino molto somigliante ai mostri reali, può essere ottenuto dai giocatori tramite progetto da orafo.

EtimologiaModifica

Il Golem (in ebraico: גולם) è una figura immaginaria della mitologia ebraica e del folklore medioevale. Il termine deriva probabilmente dalla parola ebraica "gelem" che significa "materia grezza", o "embrione", termine presente nella Bibbia (Antico Testamento, Salmo 139:16) per indicare la "massa ancora priva di forma", che gli Ebrei accomunano ad Adamo prima che gli fosse infusa l'anima. Nella concezione moderna "golem" significa anche "robot".

Secondo la leggenda, chi viene a conoscenza di certe arti magiche può fabbricare un golem, un gigante di argilla forte e ubbidiente, che può essere usato come servo, impiegato per svolgere lavori pesanti e come difensore del popolo ebraico dai suoi persecutori. Può essere evocato pronunciando una combinazione di lettere alfabetiche.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.