FANDOM


Diamond Weapon Save Glitch - FFVII

Diamond Weapon Save Glitch - FFVII

Il glitch in azione

Il glitch di Diamond Weapon è un errore di programmazione presente in Final Fantasy VII.

Il glitch è uno dei più pericolosi del gioco, in quanto impedisce il verificarsi di determinati eventi, rendendo il gioco impossibile da completare. Può essere attivato mentre Diamond Weapon è presente nella World Map e cammina verso Midgar: avvicinandosi al boss e premendo il tasto per aprire il menu di gioco nell'esatto momento in cui la battaglia inizia, quindi salvando la partita e ricaricando il salvataggio, Diamond Weapon sarà scomparsa, ma non verrà considerata come affrontata e sconfitta.

Questa sequenza di azioni impedirà permanentemente l'attivazione dell'evento in cui il cannone Sister Ray spara contro il cratere nord, di fatto rendendo impossibile la distruzione della barriera protettiva che lo avvolge, e con essa il completamento del gioco.

Cause tecnicheModifica

Il glitch è causato dalla particolare situazione in cui il giocatore salva la partita, ossia durante la transizione per l'avvio della battaglia con Diamond Weapon: all'inizio di tale transizione il motore di gioco considererà rimosso dalla World Map il modello 3D del boss, programmato per far partire la battaglia appena il giocatore lo tocca. L'evento relativo al Sister Ray, invece, si attiva solo dopo la vittoria del party contro di esso.
Poiché il gioco non è in grado di salvare la partita durante una transizione di battaglia, essa verrà salvata nell'istante appena precedente al suo avvio. Poiché Diamond Weapon sarà già stata rimossa dalla mappa dal codice sorgente, però, essa non verrà ricaricata, e sarà impossibile toccarla per avviare la battaglia.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.