La Fortezza volante è un luogo del primo Final Fantasy. Gigantesco castello completamente sospeso in aria, l'antica dimora degli attuali lufeniani è il luogo in cui il demone Tiamath attende i guerrieri della luce.

La fortezza ha uno schema abbastanza intricato, ma la strada da percorrere è quasi sempre in linea retta, e quasi tutte le deviazioni portano a scrigni contenenti pezzi d'equipaggiamento: l'unica insidia è rappresentata dal quarto piano, la cui struttura va in loop e rischia di far perdere il giocatore. In questa location è possibile trovare l'utile adamantio, il metallo leggendario da cui Smyth forgerà l'Excalibur. All'interno della fortezza si annida anche un altro terribile nemico, molto più forte di Tiamath: la macchina letale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

La fortezza volante fu un tempo una città del popolo dei Celestiali. La loro esperienza nella tecnologia aveva permesso all'intera struttura di levitare, grazie soprattutto al fatto di essere composta prevalentemente di levipietra, un misterioso materiale antigravitazionale. Sfortunatamente, 400 anni prima dell'arrivo dei guerrieri della luce, il demone del vento Tiamath scacciò i Celestiali costringendoli a rifugiarsi nella città di Lufenia.

Dopo aver ottenuto la squilla a Lufenia e il telecubo dalla grotta delle cascate, i guerrieri della luce si addentrarono nella torre miraggio, dove trovarono la via d'accesso alla fortezza e raggiunsero Tiamath. La sconfitta del demone riportò la luce al cristallo e calmò i venti. Poco dopo, attraverso un visore panoramico, i quattro eroi notarono che i quattro poteri dei demoni elementali convergevano tutti verso il santuario del caos.

Gli spoiler finiscono qui.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Tesori[modifica | modifica sorgente]

Oggetto Zona
Bastarda Primo piano
180 guil Primo piano
5.000 guil Primo piano
Anello protettivo Primo piano
6.720 guil Primo piano
Elmo curativo Primo piano
7.900 guil Primo piano
4.150 guil Primo piano
9.900 gil Primo piano
Pozione Primo piano
Guanti di diamante Secondo piano
Scudo adamantino Secondo piano
Fiocco Secondo piano
Veste bianca Secondo piano
Veste nera Secondo piano
Adamantio Secondo piano
8.135 guil Terzo piano
Manto protettivo Terzo piano
9.500 guil Terzo piano
Abiti Terzo piano
Ago dorato Terzo piano
5.450 guil Terzo piano
Pozione Terzo piano
9.000 guil Terzo piano
Anello difesa Terzo piano
Lama di Sasuke Terzo piano
3.400 guil Terzo piano
4.150 guil Terzo piano
Ago dorato Terzo piano

Nemici[modifica | modifica sorgente]

FFI Neochu PSP.png FFI Idra di fuoco PSP.png FFI Psicoflagello PSP.png FFI Occhio maligno PSP.png FFI Manticora PSP.png FFI Medusa PSP.png FFI Rakshasa PSP.png FFI Golem di terra PSP.png FFI Incubo PSP.png FFI Cavaliere nero PSP.png FFI Golem di pietra PSP.png FFI ElemenAria PSP.png FFI Spirinaga PSP.png FFI Necrocavaliere PSP.png FFI Medusa terrena PSP.png FFI Budino nero PSP.png FFI Soldato PSP.png FFI Lord Vampiro PSP.png FFI Necroguerriero PSP.png FFI Macchina letale PSP.png
FFI Tiamath PSP.png (boss)

Musica[modifica | modifica sorgente]

Il tema musicale della fortezza volante è intitolato "Fortezza volante". Questo brano è calmo e lento, e rievoca perfettamente l'atmosfera celestiale ma comunque minacciosa di questo castello.

Altre comparse[modifica | modifica sorgente]

Final Fantasy Tactics[modifica | modifica sorgente]

Il popolo alato possedeva una tecnologia che permetteva di ricavare, dalle pietre di nube, dei cristalli come quelli che mantengono in aria questo castello. Sfortunatamente, il popolo alato e tutta la sua conoscenza sono scomparsi con il cataclisma.
—Descrizione

La fortezza volante è annoverata tra le antiche meraviglie di Ivalice. La sua descrizione fa un riferimento implicito al gioco originale, e alla capacità degli antichi lufeniani di mantenere in aria la fortezza attraverso le levititi.

Dissidia 012 Final Fantasy[modifica | modifica sorgente]

Anche se la fortezza volante non compare direttamente nel gioco, il portale chiamato "Sogni di un castello volante" è un riferimento a questo livello. Il luogo dove si trova il portale, inoltre, è proprio ciò che resta della Torre Miraggio, che nel gioco originale era l'unico accesso alla fortezza.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.