FANDOM


Chocobo nero

Il Chocobo nero (黒チョコボ Kurochokobo) è una varietà ricorrente di chocobo.

Dal piumaggio nero o grigiastro, è generalmente dotato della capacità di volare, cosa che lo rende un valido sostituto all'aeronave in numerose occasioni.

Vedi anche: Tipi di chocobo


ComparseModifica

Final Fantasy IVModifica

La prima comparsa del chocobo nero avviene in questo capitolo. Questi chocobo adatti al volo si trovano allo stato selvatico in un chocobosco a nord della città di Troia, e nella stessa città ne è presente un allevamento, anche se i chocobo allevati non sono ancora in grado di volare. I chocobo neri sono molto usati per gli spostamenti in aree boscose dove le aeronavi non possono atterrare, e il gruppo di protagonisti deve usarne uno per raggiungere la caverna magnetica.
Il chocobo nero può atterrare solo nelle foreste, ma non è veloce quanto l'aeronave e non può oltrepassare le montagne. Se si cavalca di nuovo il chocobo dopo essere atterrati, esso ricondurrà immediatamente il giocatore al chocobosco.

Cavalcando il chocobo nero, sarà riprodotto il brano musicale "Samba de Chocobo".

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

Il chocobo nero ritorna in questo seguito, ma questa volta solo come elemento di trama. Durante la storia di Palom, il giovane mago nero e la sacerdotessa Leonora trovano il pennuto nel chocobosco a nord di Troia e se ne servono per raggiungere la caverna magnetica e proteggere il cristallo della terra.

Nelle versioni 2D del gioco, il chocobo nero è nuovamente usato dai Rydia nella storia finale, per raggiungere la caverna e salvare Palom e Leonora. Nelle versioni 3D, il Falcon può atterrare sull'isola dove si trova la caverna, e l'accesso al chocobosco di Troia è chiuso.

Final Fantasy VModifica

Il chocobo nero ricompare in questo capitolo. Questa particolare varietà di chocobo volatore è incontrata dai protagonisti nel chocobosco vicino a Mezzaluna, e il gruppo fa amicizia con lui dopo averlo aiutato a sputare due frammenti del cristallo del fuoco che aveva ingerito per sbaglio. Dopo la fusione dei due mondi, il chocobo nero ricompare nel paese fantasma, e può essere usato per raggiungere le zone altrimenti inaccessibili monte Nord e torre della fenice.
Per qualche strana ragione, nelle versioni originali del gioco, lo sprite del chocobo nero era di colore rosa con parti di blu, mentre a partire dall'edizione per smartphone è diventato effettivamente nero. Quando è incontrato, il chocobo nero rilascia due frammenti di cristallo che permettono di intraprendere i lavori di Bardo e Ranger; in volo, si rivela superiore ai draghi, in quanto può sorvolare anche le catene montuose più basse, ma può atterrare solo nelle foreste non può oltrepassare le cime più alte come fa l'aeronave.

Cavalcando il chocobo nero, sarà riprodotto il famoso brano musicale "Mambo de Chocobo". Nella versione originale SNES del gioco, a causa di un glitch, il chocobo nero poteva essere permanentemente perduto se fatto atterrare esattamente sull'entrata della gran foresta di Muur.

Final Fantasy VIIModifica

Chocobo nero FFVII

Il chocobo nero ritorna in questo gioco con nuove caratteristiche. Chiamato anche chocobo montano-fluviale, è una varietà ottenibile tramite allevamento, ed è la seconda varietà più versatile presente nel gioco, dopo il chocobo dorato. Joe, il campione delle corse di chocobo del Gold Saucer, cavalca un chocobo nero chiamato Teioh, le cui statistiche sono sempre superiori a quelle del giocatore, anche a costo di infrangere i limiti.
Il chocobo nero non può volare, ma può camminare su qualunque superficie che non sia l'acqua profonda, e può essere ottenuto incrociando un chocobo azzurro e un chocobo verde con una noce Carob. Può essere anche molto utile nelle corse grazie alla sua immunità alla gran parte degli ostacoli del tracciato.

Final Fantasy XIModifica

Chocobo nero FFXI

Il chocobo nero ritorna in questo capitolo online. Si tratta di una varietà ottenibile tramite allevamento, che discende dalla varietà Destrier, utilizzata come cavalcatura da combattimento nell'antico regno di San d'Oria. Nell'era di Shadowreign, i giocatori possono noleggiare chocobo neri nelle scuderie, al posto dei normali chocobo gialli.
Contrariamente ad altri capitoli, il colore del pennuto è un tratto puramente estetico, che non ne influenza in alcun modo le capacità. Anche se non si possiede un chocobo nero, è possibile comprare della tintura apposita per colorarne il piumaggio.

Final Fantasy XIIModifica

Chocobo nero FFXII
Articolo principale: Chocobo nero (Final Fantasy XII)

Il chocobo nero ricompare in questo capitolo, questa volta come nemico. I chocobo neri sono una delle varietà più comuni presenti su Ivalice, e la più debole incontrata nel gioco. Può essere incontrato in gruppi di tre in alcune aree della pianura di Ozmone, anche se può capitare che più di un esemplare sia sostituito con un leggermente più forte chocobo rosso: si tratta di un mostro aggressivo che attacca con Spintone e Chococalcio, ma è molto facile incontrarlo addormentato.

Esiste inoltre una versione rara di questo nemico, chiamata Capo Chocobo, rintracciabile nel mare di sabbia Ogir-Yensa. Un'altra varietà, chiamata Chocobo nobile, può essere vista passeggiare sul ponte di un aerobus durante alcuni viaggi.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Articolo principale: Chocobo nero (Revenant Wings)
Iracondo uccello delle tenebre. Annienta con sfere di fuoco.
—Descrizione

Il chocobo nero ricompare in questo gioco come nemico opzionale. Piccolo, ma molto aggressivo, può essere incontrato solamente durante una delle missioni delle segrete del giuramento, assieme ad altri suoi simili.

Il chocobo nero è un mostro di livello 2 che attacca dalla distanza, e dispone dell'attacco Chocosfera, che infligge danni di Fuoco a un nemico.

Final Fantasy XIII-2Modifica

Articolo principale: Chocobo nero (Final Fantasy XIII-2)

Il chocobo nero è una delle tante varietà di chocobo introdotte nel seguito del tredicesimo capitolo. Questo mostro può essere incontrato nelle cime abiette (10 DD) e svolge il ruolo di Sabotatore una volta coalizzato.

Si tratta di un buon mostro tardivo, con statistiche medie e diverse abilità caratteristiche.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Cavalcatura Chocobo nero

Il chocobo nero ritorna in questo capitolo online come cavalcatura per i giocatori. Introdotto a partire dall'espansione Heavensward, è una varietà purosangue di Ishgard, allevata da lord Haurchefant dalla nascita.
Il chocobo nero è ottenuto da Haurchefant come dono alla fine della missione "Intervento divino", e si tratta della prima cavalcatura volante accessibile al giocatore.

Esistono inoltre due minion basati sul chocobo nero: il primo è il Pulcino chocobo nero, ottenuto come ricompensa per giocatori veterani, il secondo è il Pulcino corriere, ottenuto tramite accesso anticipato a Heavensward.

Final Fantasy XVModifica

FFXV Chocobo nero

I chocobo neri sono creature selvatiche che appaiono nella regione di Duscae: nella demo del gioco Final Fantasy XV Episode Duscae è possibile trovarli nelle aree nord della mappa, e una piccola missione secondaria consiste nel raggiungere questa zona e osservarli. I chocobo neri sono selvatici, e non possono quindi essere noleggiati nelle scuderie, ma è possibile che nel gioco sia presente un modo per catturarne uno e addomesticarlo.

Quando fu indetto un concorso per la scelta del colore del nuovo tipo di chocobo introdotto nel gioco, era possibile scegliere tra giallo e nero, ma fu il giallo a vincere in questo caso.

Final Fantasy TacticsModifica

Il chocobo nero è una delle tre possibili varietà di chocobo reclutabili nella squadra. Tra di esse risulta essere il secondo migliore del gioco, dotato di un potente attacco a bersaglio singolo chiamato Chocopalline e della capacità di ignorare l'altitudine del terreno, cosa che lo rende la cavalcatura ideale.
Il modo più semplice di ottenere un chocobo nero in squadra, tuttavia, è quello di possedere un chocobo giallo: quando questi produrrà un uovo, il nascituro sarà un chocobo nero con probabilità 20%.

Tra i nemici affrontabili ritorna inoltre Teioh, presente in una missione della modalità Multigiocatore introdotta nella versione per PSP.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Il chocobo nero è una tra le numerose varietà di chocobo. È in grado di volare ed usare la tecnica speciale Chocofiamma.

Voci correlateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.