FANDOM


Fat Chocobo FFIX Artwork
I chocobesi possono immagazzinare oggetti nella loro pancia! Non è divertente? Anche un po' impressionante, a dire il vero.
—Una bimba a Gysahl in Final Fantasy III

Il Chocobo ciccio è un particolare tipo di chocobo presente nella serie Final Fantasy. In alcune apparizioni è chiamato anche Chocobeso, Debuchocobo o Cicciochocobo.

Come suggerisce il suo nome, la principale caratteristica di questo chocobo è quella di essere grosso e grasso. Considerato il re di tutti i chocobo, ha avuto ruoli variabili nel corso delle sue comparse: nei primi titoli della saga, in cui la capienza dell'inventario era limitata, l'enorme pennuto poteva conservare gli oggetti in surplus nella sua pancia, mentre in apparizioni più recenti ha svolto perlopiù il ruolo di invocazione.

Quando appare come invocazione, il chocobo ciccio non può essere evocato attraverso metodi convenzionali, ma può apparire come effetto alternativo alla normale invocazione del chocobo.

ComparseModifica

Final Fantasy IIIModifica

Il chocobeso appare per la prima volta in questo gioco. Può essere incontrato all'interno delle foreste chocobo e sull'Invincible. Può anche essere invocato da un uomo di Saronia sudovest, che tiene conto di vari record del giocatore.
Contrariamente ai chocobo normali, il chocobeso ha il piumaggio bianco rosato.

Il chocobeso può essere invocato usando una Verdura di Gysahl in particolari aree dove "c'è odore di chocobo", e può conservare un numero infinito di oggetti nella sua pancia. Stranamente, la sua funzione è la stessa anche nei remake 3D del gioco, anche se la capacità dell'inventario del giocatore è illimitata.

Final Fantasy IVModifica

Il chocobo ciccio, chiamato chocobo obeso nella versione per Game Boy Advance, ricompare in questo capitolo. Questo Eidolon minore, chiamato anche "dio dei chocobo", può essere incontrato nei chocoboschi, nel villaggio di Kaipo, nel castello dei Nani e sul traghetto lunare.
Nelle edizioni 3D del gioco, il chocobo ciccio presente nel traghetto lunare è un robot, ed emette un suono metallico quando si interagisce con esso. Nelle stesse versioni, nell'ufficio degli sviluppatori, il responsabile del marketing Sosui appare con l'aspetto di un chocobo ciccio.

Il chocobo ciccio può essere invocato usando un'Erba ghisal nelle aree che odorano di chocobo, con l'eccezione di quello presente nel traghetto lunare, che è sempre disponibile al giocatore, e quello di Kaipo la prima volta che si visita il villaggio nelle versioni 3D.
La sua funzione è inoltre diversa a seconda della versione del gioco: nelle edizioni in 2D, ha le stesse caratteristiche del gioco precedente, con una capacità di carico di 126 oggetti fino alla versione per GBA, e 300 in quella PSP. Nelle edizioni 3D del gioco, poiché la capacità dell'inventario è illimitata, il chocobo ciccio si occupa di gestire le funzioni extra introdotte nel corso della partita da Nomingway, come il bestiario, il riproduttore musicale, il teatro e, nella sola edizione per Nintendo DS, i minigiochi di Pochka.

Final Fantasy VModifica

Il chocobo ciccio appare in questo capitolo, per la prima volta nel ruolo di invocazione. Ha una piccola possibilità di comparire durante l'invocazione del chocobo.
Come il chocobo normale, il chocobo ciccio appariva bianco nelle versioni del gioco precedenti quella per smartphone, ma è stato ricolorato di giallo a partire da quest'ultima.

Il chocobo ciccio appare casualmente al posto del chocobo normale, e il suo attacco causa danni non elementali a tutti i nemici. L'animazione d'attacco mostra il pennuto rimbalzare per il campo di battaglia.

Final Fantasy VIModifica

Il chocobo ciccio non compare fisicamente questo gioco. Esiste però un tema per le finestre di gioco basato su di esso, per la precisione l'ottavo nel menù configurazione.

Final Fantasy VIIModifica

Chocobo panciuto

Il chocobo ciccio ricompare nuovamente in questo gioco come invocazione. Ha una probabilità di uno a sedici di comparire durante l'invocazione Choco&Moguri. Può anche essere invocato tramite l'abilità limite Slot di Cait Sith.

Il chocobo ciccio appare casualmente al posto di Choco&Moguri, e il suo attacco causa danni non-elementali a tutti i nemici pari al 125% dell'attacco Colpo finale, ma non causa status Stop come la normale invocazione. L'animazione d'attacco mostra il chocobo piombare sui nemici e schiacciarli con il suo enorme posteriore.
Il chocobo ciccio può comparire in due possibili risultati della slot di Cait Sith: il primo è Toy Box, in cui può apparire casualmente e causa quattro volte il danno di base, il secondo è Invocazione, in cui la sua probabilità di comparsa è più bassa man mano che si alza il livello di Cait Sith.

Final Fantasy VIIIModifica

Il debuchocobo appare in questo gioco come invocazione. Può essere invocato come parte dell'invocazione di Boko, ma il solo modo per vederlo è potenziare il piccolo kochocobo tramite l'applicazione extra Chocobo World.

Il debuchocobo appare solo se Boko ha raggiunto un livello alto nel Chocobo World: l'attacco Chocobuckle infligge pesanti danni non-elementali a tutti i nemici, ed è uno dei pochi attacchi a poter sfondare il limite di danno. L'animazione d'attacco mostra il gigantesco pennuto piombare rovinosamente sui nemici.

Final Fantasy IXModifica

Il Cicciochocobo appare in questo gioco con un ruolo completamente diverso dai precedenti. Signore di tutti i chocobo, può essere incontrato nell'area nascosta chiamata Chocoparadiso, ma appare anche nel chocomondo dei sogni per garantire a Choco nuovi poteri. Il Cicciochocobo appare anche nel ruolo del re sulle carte del minigioco segreto Blackjack.
In questo gioco, il Cicciochocobo torna a esibire un piumaggio bianco, e a indicare il suo status di sovrano dei chocobo, indossa una vistosa corona piena di gioielli.

Il Cicciochocobo può essere sfidato al gioco del Tetra Master, e possiede la rarissima carta di Mogu. Inoltre, se il giocatore non ha potuto recuperare qualche carta rinvenuta dai forzieri delle chocografie per mancanza di spazio, il chocobo potrà consegnargliela in un secondo momento.

Final Fantasy TacticsModifica

Il chocobo ciccio è nominato in questo capitolo nella descrizione di un artefatto, secondo cui esisterebbe un fantomatico "chococannone", ossia un chocobo ciccio che ingerisca polvere da sparo. Sempre secondo la descrizione, non è mai stato utilizzato per scopi pratici.

Final Fantasy XIVModifica

Tra i bonus contenuti nella Collector's Edition di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn è presente anche una speciale cavalcatura: il chocobo ciccio. Questo appare un po' più piccolo delle sue precedenti incarnazioni, e mentre lo cavalca, il giocatore gli sventola davanti un'erba ghisal per farlo muovere.

Dissidia Final FantasyModifica

Il piano di gioco "Cacciatore di tesori" raffigura il chocobo ciccio al posto del chocobo normale. Si può acquistare nel negozio PG e, in contrapposizione al chocobo nero, trova unicamente forzieri nella sua via. Dal momento che è molto grasso, la sua resistenza è minima e il pennuto si stanca più facilmente. Anche il suo cinguettio è chiaramente diverso da quello del suo collega.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

Il chocobo ciccio ritorna nel prequel del picchiaduro PSP, sempre come mascotte del piano di gioco Cacciatore di tesori.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

Il chocobo ciccio appare in questo spinoff come personaggio di supporto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.