FANDOM


Il Catoblepas è un'invocazione presente in Final Fantasy V.

Questa terrificante bestia dal collo lungo, con la pelliccia azzurra e blu e un inquietante occhio rosso, è un spirito d'invocazione che appare sul campo di battaglia per pietrificare con lo sguardo uno dei nemici del suo invocatore.

GameplayModifica

Il catoblepas è un'invocazione opzionale che appare come incontro casuale. Può essere affrontato nelle foreste di una zona isolata e circondata da montagne nella parte nordovest del mondo di Galuf, raggiungibile solo tramite sommergibile, ma può essere perso per sempre se non è ottenuto prima della fusione dei due mondi: dopo quell'evento, infatti, la foresta sparirà dalla mappa.

Contrariamente ad altre invocazioni, il catoblepas non è automaticamente ottenuto dopo la sua sconfitta: rilascerà invece un oggetto speciale che ne sbloccherà l'accesso al giocatore una volta usato dall'inventario.

InvocazioneModifica

Il catoblepas è un'invocazione di livello 3 che richiede 33 PM per essere richiamata. Il suo attacco Occhio demoniaco causa status Pietra a un nemico.
Quando è invocato, il catoblepas appare davanti ai nemici ed emette una luce accecante dal proprio occhio.

BossModifica

Articolo principale: Catoblepas (Final Fantasy V boss)

Il catoblepas può essere affrontato in qualunque momento prima della fusione dei due mondi. Lo scontro con lui non è difficile, ma è molto snervante a causa della sua tendenza a contrattaccare ogni attacco subito con Occhio demoniaco, trasformando i membri del party in belle statuine.

GalleriaModifica

 
Catoblepas FFV
 
FFV Occhio demoniaco GBA
 
FFV Occhio demoniaco IOS

CuriositàModifica

  • Il catoblepas è uno di soli due spiriti d'invocazione nel gioco di cui esiste un nemico comune con lo stesso aspetto, in questo caso l'achelone.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.