Final Fantasy Wiki
Advertisement
Final Fantasy Wiki

Tempio? Ah, dove la gente prega gli dei. Oppure la zona piatta attorno alla fronte.
—Beowulf Cadmus

Beowulf Cadmus è un personaggio secondario reclutabile opzionalmente in Final Fantasy Tactics. Nella versione originale del gioco era chiamato Beowulf Kadmas.

Ex capitano dei Cavalieri del Grifone di Lionel, caduto in disgrazia a seguito di un'ingiusta accusa, è in cerca di un modo per salvare la sua amata Reis Duelar. La sua storia si incrocia con quella di Ramza quando viene a sapere della sua intenzione di esplorare una miniera, in cui sa di poter reincontrare la sua Reis.

Nel remaster Final Fantasy Tactics: The War of the Lions per PlayStation Portable, Beowulf è anche protagonista di un evento opzionale al castello di Lionel.

Storia[]

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Dalle stelle alle stalle[]

Beowulf era il giovane e rispettato capitano dei Cavalieri del Grifone di Lionel, amato dai suoi uomini e grande amico di Aliste Rosenheim, suo commilitone e rivale nonché unico guerriero del corpo che potesse tenergli testa in duello.

In un momento imprecisato Beowulf si innamorò perdutamente di Reis Duelar, una giovane fanciulla sui cui aveva messo gli occhi anche un importante personaggio: Bremondt Freitberg, ministro della chiesa di Glabados presso il castello di Lionel. Per disfarsi dello scomodo rivale, Bremondt accusò pubblicamente Beowulf di eresia e lo fece cacciare dal corpo, ma questo non bastò perchè egli mollasse la presa su Reis: il religioso tentò quindi di evocare un'arcana maledizione su Beowulf, ma Reis gli fece scudo e incassò il colpo, subendo il sortilegio e trasformandosi in un drago sacro. La ragazza decise perciò di fuggire, e Beowulf tentò senza successo di ritrovarla.

Al salvataggio[]

Beowulf scoprì quindi che Reis si era rifugiata nelle miniere della città di Gollund, famigerate per i terribili mostri che vi si annidavano: non avrebbe mai potuto esplorarle da solo... ma l'occasione perfetta bussò alla taverna della città reale di Lesalia, in cui un giovane ribelle di nome Ramza Beoulve affermò di voler esplorare proprio quella miniera. Il gruppo sconfisse quindi orde di pericolosi mostri, incluso un Archeodemone, e salvò la draghiforme Reis: i piccioncini si unirono perciò al clan di Ramza nella speranza di trovare una cura per la maledizione, e gli donarono l'auralite dell'Acquario in segno di ringraziamento.

L'auralite dell'Acquario permise a Ramza e al suo amico meccanico Mustadio di attivare l'Automa 8, uno strano robot rinvenuto da Besrudio Bunansa durante uno scavo archeologico. Tempo dopo il gruppo raggiunse il misterioso tempio di Nelveska, in cui Ramza e Beowulf sconfissero il robot gemello di quello da loro rianimato, l'Automa 7: dai suoi rottami cadde l'auralite del Cancro che lo alimentava, e che reagendo con Reis poté spezzare la maledizione e riportarla allo stato umano. Dopo lungo tempo, i due amanti poterono finalmente riabbracciarsi.

La vendetta del curato[]

Lungo la strada per il castello di Lionel, Reis rifletté su come il suo amato ex templare non avrebbe più potuto far ritorno a casa finché durava la sua accusa di eresia: Beowulf affermò che avrebbe considerato casa propria ogni luogo in cui si trovasse la sua bella, e si allontanò per raggiungere Ramza. Un urlo improvviso lo costrinse sui suoi passi: il suo ex compagno d'armi Aliste aveva rapito Reis, e si dirigeva verso il castello di Lionel.

Determinato a salvare l'amata ancora una volta, Beowulf raggiunse il castello assieme ai suoi nuovi alleati e sconfisse Aliste dinanzi al portone; quest'ultimo confessò quindi di essere stato pagato dal gran sacerdote Bremondt per rapire Reis, ma che la sua unica intenzione era solo poter affrontare in duello il suo vecchio amico, prima che una malattia incurabile lo consumasse. Beowulf comprese perciò che Bremondt aveva spregevolmente approfittato del desiderio di Aliste.

Nella cappella del castello, Beowulf poté finalmente affrontare l'odiato gran sacerdote: in preda al terrore per l'arrivo del nemico, e ancora aggrappato alla folle ideologia del poter comprare Reis con il denaro, Bremondt scagliò i propri scagnozzi contro il gruppo. Vistosi però sconfitto di fronte alla determinazione di un uomo innamorato, il religioso evocò il suo ultimo asso nella manica: una terribile magia che lo tramutò in un drago oscuro. Lo scontro fu duro e sofferto, ma Beowulf prevalse e uccise il detestabile nemico, per poi riabbracciare l'amata Reis nascosta in una stanza adiacente. Finalmente riuniti senza più ostacoli per il loro amore, Reis e Beowulf accompagnarono Ramza e gli altri membri del gruppo nella crociata contro i Lucavi.

Gli spoiler finiscono qui.

Profilo[]

Aspetto fisico[]

Beowulf è un uomo di trent'anni con un'espressione fiera e corti capelli biondo scuro pettinati all'indietro. Indossa una maglia a maniche corte verde chiaro, con il simbolo di Lionel in giallo cucito sulle spalle, pantaloni bianchi e guanti e stivali blu, il tutto unito a un'armatura pettorale, bracciali e gambali bianchi. Al collo porta un elegante foulard giallo, mentre dalle spalle parte un lungo mantello bianco diviso in due da una grande V gialla e verde.

Personalità[]

La personalità di Beowulf non è generalmente approfondita, ma è sufficiente a delineare un uomo molto tranquillo e controllato, dai saldi principi morali e dalla volontà di ferro. Mosso dall'amore per la sua amata Reis, è disposto a compiere ogni impresa e sconfiggere ogni nemico pur di riabbracciarla, e non mostra paura né esitazione neppure di fronte al proprio peggior nemico... o al proprio ex migliore amico.

Gameplay[]

Beowulf può essere reclutato nel capitolo 4. Per trovarlo, è necessario raggiungere la città meccanica di Goug per assistere a una particolare scena, dopodiché dirigersi alla città mineraria di Gollund e leggere la voce di taverna riguardante la miniera vicina, infine recarsi nella città reale di Lesalia, dove una scena introdurrà Beowulf al giocatore: accettare di aiutarlo lo farà entrare nel party come ospite. A quel punto, bisognerà tornare a Gollund e combattere quattro scontri nella miniera, l'ultimo dei quali avrà come obiettivo proteggere il drago sacro dai mostri. Una volta completata questa battaglia, Beowulf e Reis potranno essere permanentemente accettati nel party.

Beowulf entra in squadra a un livello determinato da quello del party, con 45 Audacia e 65 Fede, e un equipaggiamento interamente randomizzato. Dispone della classe esclusiva di Templare, dotata del set di abilità Spellblade, che consente di incantare la propria spada con potenti magie ad alterazione di status.

Profilo personaggio[]

Biografia

Cacciatore di mostri di professione, Beowulf insegue il drago sacro della leggenda.

Evento

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Beowulf cercò a lungo Reis, che era stata trasformata in un drago dalla maledizione del sacerdote, e la trovò finalmente a Gollund. È stato in grado di riportarla alla forma umana attraverso il potere di una pietra zodiacale.

Evento

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Dopo che Beowulf ha trovato Reis e l'ha liberata dalla maledizione draconica del sacerdote, è stata rapita e tenuta prigioniera per un po'. Beowulf si è riunito con lei dopo aver sconfitto iol gran sacerdote Bremondt.

Congedato da Ramza

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Dopo aver cercato a lungo Reis, che era stata trasformata in un drago dalla maledizione del gran sacerdote, la trovò finalmente e sollevò la maledizione con il potere di una pietra zodiacale. In seguito, è stato congedato da Ramza.

Audacia troppo bassa

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Dopo aver cercato a lungo Reis, che era stata trasformata in un drago dalla maledizione del gran sacerdote, la trovò finalmente e sollevò la maledizione con il potere di una pietra zodiacale. In seguito, ha perso il coraggio di combattere e si è ritirato.

Fede troppo alta

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Dopo aver cercato a lungo Reis, che era stata trasformata in un drago dalla maledizione del gran sacerdote, la trovò finalmente e sollevò la maledizione con il potere di una pietra zodiacale. In seguito, si è ritirato a causa di un cambio di ideali.

Morte

Ex leader dei Cavalieri del Grifone di Lionel. Quando il gran sacerdote Bremondt si innamorò della promessa sposa di Beowulf, Reis, fece dichiarare Beowulf eretico, privandolo del suo rango. Dopo aver cercato a lungo Reis, che era stata trasformata in un drago dalla maledizione del gran sacerdote, la trovò finalmente e sollevò la maledizione con il potere di una pietra zodiacale. In seguito, è morto in battaglia.

Rendezvous[]

Beowulf è combattuto in due missioni Rendezvous. Nella missione #11, "All-Star Melee", è un templare due livelli sopra il personaggio di livello più alto del giocatore, con 45 Audacia e 65 Fede, ed è equipaggiato con Ragnarok, un set di equipaggiamento cristallo e un Angel Ring. Ha accesso ai comandi Spellblade e Martial Arts, e alle abilità First Strike, Safeguard e Move +3.
Nella missione #14, "Brave Story", è invece un templare di livello 99 con 60 Audacia e 73 Fede, ed è equipaggiato con Ragnarok, Venetian Shield, Maximillian, Grand Helm e Germinas Boots. Ha accesso ai comandi Spellblade e Iaido, e alle abilità First Strike, Safeguard e Manafont.

Altre comparse[]

Pictlogica Final Fantasy[]

Beowulf appare come personaggio sbloccabile in questo gioco.

Final Fantasy Brave Exvius[]

Articolo principale: /Brave Exvius

Beowulf appare come unità invocabile in questo gioco per smartphone. È un'unità a cinque stelle focalizzata sul depotenziamento degli avversari attraverso attacchi ibridi: le sue abilità attive comprendono tutte le abilità a cui aveva accesso nel gioco originale, dotate di alcuni effetti secondari originali. Il suo Limit Burst è il suo attacco finale Vengeance, che infligge danni ibridi e riduce tutte le statistiche del bersaglio per tre turni.

Etimologia[]

Beowulf è il protagonista dell'omonimo poema gaelico, considerato il più antico esempio di letteratura esistente in lingua inglese. Secondo la storia, Beowulf sconfisse il mostro Grendell e sua madre per proteggere il trono del re di Danimarca Hrothgar, e la sua impresa lo rese re della tribù dei Geati. Cinquant'anni dopo, tuttavia, Beowulf sconfisse un drago ma ne fu ferito a morte; in sua memoria, i Geati lo cremarono e costruirono una torre su un promontorio.

Advertisement