FANDOM


Belias
FFT Belias
Dati biografici
Kana 魔人ベリアス (Majin Beriasu)
Zodiaco Ariete
Dati fisici
Razza Demone
Capelli Biondo pallido (criniera)
Occhi Neri
Personaggio di Final Fantasy Tactics
Informazioni
Affiliazione
Gameplay
Classe Stregone
Abilità
Dietro le quinte
Comparse
FFT Belias sprite
Portatore della pietra divina, affidati a me. Il tuo spirito e la mia carne si uniranno in un solo corpo. L'immortalità sarà per sempre tua.
—Belias a Wiegraf

Belias lo Stregone, chiamato Velius nella versione PSX, è un boss affrontato in Final Fantasy Tactics.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

Belias era un potente spirito Lucavi, che risiedeva nella pietra zodiacale dell'Ariete: ignaro del suo "contenuto", un cavaliere templare aveva trovato la pietra nel monastero di Orbonne e l'aveva consegnata a Wiegraf Folles. Il cavaliere, sconfitto da Ramza Beoulve proprio al di fuori della chiesa, invocò l'aiuto della pietra per scampare alla morte: Belias ascoltò le sue preghiere ed unì il proprio spirito a quello di Wiegraf, formando una sola creatura con entrambe le personalità.
All'intero del castello di Riovanes, Wiegraf sfidò nuovamente Ramza ad un duello uno contro uno ma, messo alle strette dal ragazzo, fu costretto a trasformarsi in Belias ed evocare tre archeodemoni in suo aiuto. Al termine di una dura battaglia, tuttavia, Ramza ed i suoi compagni riuscirono a sconfiggere il demone Lucavi, che finì sigillato nella pietra zodiacale.

Gli spoiler finiscono qui.

Strategia di battagliaModifica

Unngaahhh! Sconfitto da una mano mortale!
—Belias sconfitto

Belias è affrontato come boss nel castello di Riovanes, subito dopo la famigerata battaglia testa a testa tra Ramza e Wiegraf. Compare assieme a tre archeodemoni ed è al livello 31, con 70 punti di Audacia e Fede, 1.045 HP e 255 MP (le sue statistiche sono tuttavia nascoste).

Belias verrà affrontato senza alcuna pausa subito dopo aver sconfitto Wiegraf: Ramza verrà quindi raggiunto dai membri del party selezionati all'inizio dello scenario e la vera battaglia potrà cominciare. Benché possieda potenti attacchi in grado di causare gli status Caos, Mutismo e Pietra e sia potenzialmente in grado di eliminare con un colpo solo i membri del party con i semplici attacchi fisici, Belias preferirà spesso e volentieri allontanarsi dalla battaglia ed invocare a ripetizione Titano, Ciclope e Lich, infliggendo danni molto pesanti in un'area piuttosto vasta. Sarà sicuramente difficile passare oltre gli archeodemoni senza affrontarli, quindi la cosa migliore da fare è attaccare il boss principale con magie ed armi a lungo raggio (Agrias potrebbe tornare molto utile, data la potenza elevata dei suoi attacchi), delegando almeno un paio di unità alla cura costante del party e impedendo l'azione dei mostri (cercando di infliggere loro status come Inabilità o Stop).
Se un invocatore ha appreso l'invocazione Lich, inoltre, la si usi il prima possibile per falciare via la metà degli HP del boss in un colpo solo. Indossare gli stivali piuma potrebbe essere utile per evitare i danni dell'invocazione Titano, sebbene Belias tenda ad utilizzare Ciclope molto più spesso.
Potrebbe essere una buona idea cercare di infliggere a Belias lo status Mutismo, che gli impedirà di utilizzare le sue potenti evocazioni, ma questo lo porterà a fare ricorso ad abilità che infliggeranno gli status alterati citati all'inizio, soprattutto Caos.

Il trucchetto: steroidiModifica

Una strategia molto utile per sconfiggere Belias in scioltezza, benché estremamente dispendiosa in termini di tempo, è quella di sfruttare la battaglia contro Wiegraf per potenziare Ramza all'inverosimile: equipaggiando l'abilità Autopozione con 99 extrapozioni nella scorta (e nessun altro tipo di pozione), Ramza si curerà ad ogni attacco di Wiegraf di una quantità di HP pari circa al danno subito. Sfruttando le sue abilità Vento in coda per aumentare la sua velocità (il massimo è 50 punti), nonché Tempra per aumentare la sua Audacia (il massimo è 100) e Accumula per aumentare il suo attacco (il massimo è 99), il protagonista avrà a sua disposizione molti turni consecutivi in cui infliggerà danni esagerati, sconfiggendo Wiegraf perfino in un colpo solo e annientando Belias e gli Archeodemoni in pochissimi attacchi.

Questa strategia ha però un nefasto rovescio della medaglia: poiché Ramza aumenterà di molti livelli durante lo scontro, i party nemici da questo movimento in avanti saranno molto più complessi da affrontare, in quanto il loro livello è basato su quello del personaggio più forte in squadra (ovvero Ramza, che avrà lasciato molto indietro il party).

Missioni RendezvousModifica

Nella missione Rendezvous 13, Incubi, Belias è al livello 99 e dispone delle stesse abilità e statistiche della prima battaglia.

StatisticheModifica

Questo mostro contorto nacque dal potere della pietra zodiacale. I suoi attacchi feriscono i nemici nel corpo e nell'anima.
Movimento Salto Velocità Schivata Attacco Magia HP MP
5 5 7 18% Elevato Elevato Medio Medio

AbilitàModifica

Abilità innateModifica

  • Mani nude (aumenta i danni degli attacchi a mani nude)
  • Caricamento rapido (riduce il tempo di caricamento degli attacchi magici)
  • Non può entrare in acqua

TerroreModifica

Comando Lucavi. Tecnica speciale che distrugge la mente, causando status alterati.
Nome Descrizione Raggio d'azione Area d'effetto Velocità di esecuzione
Afonia Infligge uno status alterato.
Effetti: Silenzio.
Frase: "Imparate la parola del silenzio! Afonia!"
5 2 Istantaneo
Pietra Infligge uno status alterato.
Effetti: Pietra.
Frase: "Risucchia gli spiriti... Pietra!"
5 1 Istantaneo
Deficienza Infligge uno status alterato.
Effetti: Caos.
Frase: "Menti cieche, stupide... Deficienza!"
5 2 Istantaneo

Evocazione dello StregoneModifica

Comando dello Stregone. Usa magie diaboliche per evocare spiriti.
Nome Descrizione Costo in MP Raggio d'azione Area d'effetto Velocità di esecuzione
Titano Ira di Gaia. Un esper che sfalda la terra con un colpo possente.
Elemento: Terra.
Frase: "Distruggi con il potere della terra! Titano!"
30 4 3 20
Lich Oscurità incombente. Un esper nato nell'oscurità, dall'oscurità, e per l'oscurità. Infligge devastanti danni oscuri.
Elemento: Oscuro.
Frase: "La canzone della morte, la porta della morte, il fiume della morte attendono! Rich!"
40 4 3 12
Ciclope Apice della paura. Un esper i cui colpi furiosi fanno a pezzi il terreno.
Frase: "Frantuma le lame d'aria ghiacciate! Ciclope!"
62 4 3 12

CuriositàModifica

  • Il grido emesso da Belias alla sua morte, "Unngaahhh!", è identico al celeberrimo urlo lanciato nella medesima situazione dell'Imperatore, antagonista principale di Final Fantasy II.
  • A differenza di tutte le sue altre apparizioni, nel suo esordio in questo capitolo Belias ha la pelle blu anziché rossa.
  • Nonostante rappresenti il segno zodiacale dell'Ariete, in battaglia Belias risulta essere del segno dell'Acquario.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.