FANDOM


FFII Ritratto Borghen PSP Borghen: Forza, tornate al lavoro! Al lavoro, ho detto! Prima finirete più grande sarà la mia gloria!
L'articolo necessita di essere revisionato e corretto: provvedi usando il tasto Modifica.


Argath Thadalfus
Argath
Dati biografici
Kana アルガス・サダルファス  (Arugasu Sadarufasu)
Età 16
Nato 29 Agosto
Zodiaco Vergine
Dati fisici
Razza Umano
Capelli Biondi
Occhi Castani
Personaggio di Final Fantasy Tactics
Informazioni
Affiliazione
Gameplay
Classe Scudiero/Cavaliere/Cavaliere della morte
Abilità

Basi/Arti belliche/Spada empia

Dietro le quinte
Comparse
Viè! Ti mostrerò che sangue comune non fa altro che un uomo comune!
—Argath a Delita

Argath Thadalfus è un personaggio apparso in Final Fantasy Tactics. Inizialmente era un alleato di Ramza Beoulve e Delita Heiral, ma la sua arroganza e il disprezzo per i contadini crearono una spaccatura tra lui e Ramza. In Final Fantasy Tactics: The War of the Lions Argath è combattuto una seconda volta, ritornando dalla morte per vendicarsi.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)

InfanziaModifica

Argath nacque da una nobile famiglia, che egli affermò essere una volta altamente rispettata come la casata Beoulve. Tutto ciò cambiò quando suo nonno fu catturato durante la guerra insieme ad altri cavaliere. Il nonno di Argath tradì un amico per guadagnarsi la libertà. Uno degli uomini rapiti insieme a suo nonno riuscì a fuggire e a raccontare l'accaduto. Il padre di Argath fu l'unico a non credere alla storia, anche se ormai la reputazione dei Thadalfus era rovinata.

Al servizio del marchese ElmdoreModifica

Argath divenne un servo del marchese Messam Elmdore. Elmdore fu catturato dalla brigata del morto presso la pianura di Mandalia durante un agguato al quale Argath riuscì a fuggire per venire poi salvato da Ramza e Delita. Loro lo portarono al fratello di Ramza, Dycedarg, che gli promise di salvare Elmdore. Argath era impaziente e voleva dimostrare a sé stesso che sarebbe riuscito a salvare il marchese. A Dorter, avvistarono brevemente il capo della brigata del morto Wiegraf Folles, fuggito subito dopo.

Dopo una battaglia con un'unità della brigata, Argath scoprì che Elmdore era detenuto nel Sietch dei topi del deserto nel deserto di Zeklaus da Gustav Margriff. Il gruppo di Ramza raggiunse il nascondiglio dove trovò Wiegraf. Dato che Gustav rapì il marchese senza senso, Wiegraf lo uccise. Poco dopo accettò di lasciare libero Elmdore in cambio della sua fuga. Dopo il salvataggio del marchese Elmdore, Argath rimase con Ramza e Delita.

La discesaModifica

Ritornati al castello di Eagrose, Ramza, Delita e Argath furonoattaccati da un'unità della brigata guidato dalla sorella di Wiegraf, Milleuda. Durante la battaglia, Argath mostrò il suo disprezzo verso gli umili, sputando parole dure alla donna. Quando Milleuda fu catturata, Argath esortò Ramza di ucciderla, ma Ramza esitò per ordine di Delita e lasciò Milleuda zoppicare via. Quando Delita seppe che sua sorella Tietra era stata rapita dalla brigata nel tentativo di assassinare Dycedarg, Delita e Argath ripresero a litigare violentemente, interrotti da Ramza che cacciò dal gruppo Argath.

Argath entrò poi nell'ordine dell'attacco alla fortezza di Ziekden guidato dal fratello di Ramza, Zalbaag. Zalbaag e Argath erano ignari che Ramza e Delita stavano cercando di salvare Tietra. Appena arrivati al forte, Argath scagliò una freccia a Tietra, ferendola a morte, e in seguito a Gustav Margriff che utilizzava la poverina come scudo, il tutto sotto gli occhi di Delita che assistette impotente. Delita infuriato attaccò Argath, e aiutato da Ramza attaccò anche l'ordine macchiandosi così di tradimento, riuscendo alla fine dello scontro a uccidere Argath.

La vendetta di ArgathModifica

Argath cries at Limberry Castle Inner Court

Argath sconfitto definitivamente.

Dopo la sconfitta del marchese Elmdore al castello di Limberry, Argath apparì a Ramza dicendogli che non avrebbe mai salvato sua sorella. Argath apparve indossando un'armatura di color viola con la carne in decomposizione. Dopo aver raggiunto un accordo con i Lucavi, Argath rinacque, così potè vendicarsi su coloro che erano responsabili della sua morte.

Tuttavia, anche con l'aiuto di alcuni demoni ultima, Argath non riuscì a prevalere e fu sconfitto definitivamente, piangendo per sua madre.

Gli spoiler finiscono qui.

GameplayModifica

Subito dopo l'inizio del gioco Argath si unisce al party come personaggio ospite con 73 Audacia e 59 Fede. Dopo essere stato cacciato da Ramza, egli viene combattuto due volte durante la storia (la seconda è un'esclusiva della versione per PSP). La prima volta presso la fortezza di Ziekden e l'ultima volta al castello di Limberry. Alla fortezza di Ziekden, Argath è un cavaliere livello 10 con 32 Audacia e 67 Fede, equipaggiato con i guanti del potere, una barbuta, uan cotta di maglia, uno scudo leggero e una Knightslayer. Dispone delle abilità Arti belliche, Movimento +1, Usa balestre, Autopozione e un'abilità azione casuale.

Nella battaglia al castello di Limberry, Argath è ora un cavaliere della morte al livello 40 con 78 Audacia e 25 Fede ed equipaggia una spada runica, un elmo di cristallo, uno scudo di cristallo, una maglia reflex e un bracciale diamanti. Egli ha accesso ai comandi Spada empia e Arte belliche, Morente: cura HP, Guardia, Ignora altezza. Inoltre è immune a berserk, malia e pietra.

RendezvousModifica

Quando è combattuto nella missione Rendezvous #14, Argath è al livello 99 e inizia con 54 Audacia e 52 Fede. È uno scudiero equipaggiato con un Gastrophetes, un basco del ladro, una veste della luce e un bracciale protex. Ha accesso alle abilità Basi e Ruba così come Usa balestreAumenta audacia e un'abilità movimento casuale.

Quando è combattuto nella missione Rendezvous #15, il giocatore combatte ben dieci diversi Argath come cavalieri della morte, quattro dei quali sono dotati dell'abilità Rifletti danno, due non-morti sono dotati di Iniziativa, altri due di Scudo del mana, uno di Mano lesta e l'ultimo invece ha l'abilità Shirahadori. Sono tutti al livello 99 con 70 Audacia e 65 Fede ed quipaggiano tutti il fiocco, la Maximillian, un grande elmo, uno scudo supremo e la Ragnarok. Oltre al loro specifico comando Spada empia e Vampiro, tutti hanno le abilità Guardia, Aumenta difesa e Ignora altezza. Inoltre sono tutti immune a berserk, malia e pietra.

CuriositàModifica

  • Argath è uno dei tre personaggi la cui classe base cambia nel corso del gioco (gli altri sono Reis Duelar e Delita Heiral), passando da scudiero a cavaliere della morte.
  • L'armatura di Argath come cavaliere della morte è identica all'armatura che indossa Ramza nei capitoli 2 e 3, con la differenza che l'armatura del non-morto è color viola chiaro.
  • Durante il combattimento presso la fortezza di Ziekden nel capitolo 1, Argath ha diversi elementi in comune con i protagonisti della storia: viene manipolato come Ramza dalle persone che ha intorno (il fratello Dycedarg e l'ordine), e dice a Delita che nessun cittadino comune può lasciare un segno sulla storia (qualcosa che Delita invece riuscirà a fare entro la fine del gioco).
    • Inoltre, il dialogo tra Argath e Ramza durante la battaglia alla fortezza sarà leggermente diverso in basa alla scelta fatta nello scontro contro la brigata del morto, nella pianura di Mandalia.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.