Lich Amon.png
Mostratemi la vostra forza!
—Amon

Amon è un boss opzionale presente in Final Fantasy III.

Amon era un mago dall'aspetto scheletrico e dall'abbigliamento elegante, capace di mutare a piacimento il proprio punto debole. Confinato come spirito all'interno della lama lunare custodita nella terra proibita di Eureka, aveva il compito di sfidare il valore di chiunque volesse impossessarsi dell'arma.

Strategia di battaglia[modifica | modifica sorgente]

Originale[modifica | modifica sorgente]

Nell'originale versione NES Amon è un boss relativamente semplice, nonostante le somiglianze del boss con Hein. Fin dall'inizio lo scheletro attaccherà con lievi colpi fisici ed un attacco totale, Fiamme, che infliggerà danni maggiori ma comunque non temibili. È consigliato mettere da parte le magie nere per evitare di curarlo inavvertitamente, o in alternativa sfruttare uno studioso per rivelare la sua debolezza e attaccarlo in essa, causandogli danni molto consistenti. Attenzione, perchè una volta colpito nel suo punto debole lo cambierà con Inverti barriera, ragion per cui bisognerà ri-esaminare Amon di volta in volta per colpirlo nella sua debolezza.

Remake[modifica | modifica sorgente]

Nei remake la battaglia contro Amon differisce molto poco da quella originale. Piuttosto che usare attacchi fisici, Amon preferisce sfruttare i due turni a sua disposizione per lanciare magie di terzo livello sul gruppo. Il modo migliore per sconfiggerlo in fretta è usare uno o due stregoni per scaricargli contro le magie migliori, e usare di tanto in tanto uno studioso per decifrarne la debolezza in caso usi Inverti barriera.
Interessante notare che se si usa Parassita o un Bacio di Lilith quando ha usato Inverti barriera, l'effetto potrebbe rivoltarsi contro l'utilizzatore.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Bestiario Livello PV
214 48 33500
Attacco Difesa Gil EXP
96 46 28600 20350
Informazioni
Punti deboli Ruba Ottieni
Variabile*Alterna uno a caso, resiste agli altri due Granpozione Granpozione (comune)
Granpozione (raro)
Coda di fenice (molto raro)
Abilità Informazioni
Inverti barriera, Fuocoga, Buferaga, Tuonaga, Egida Attacca due volte a turno
Cambia debolezza elementale

Altre comparse[modifica | modifica sorgente]

Hein FFXIV.png

Final Fantasy XIV[modifica | modifica sorgente]

Amon appare come nemico nell'edizione A Realm Reborn del gioco, assieme ad altri boss legati a Final Fantasy III. In questa versione era uno degli scienziati di punta di Xande, colui che aveva creato i macchinari della torre di Syrcus, che aveva progettato i cloni di Doga e Unei e che aveva permesso a Xande di diventare immortale.
Sebbene sia stato chiamato Amon, il suo schema di colori è più simile a quello di Hein.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Amon, o Ammone, è il nome della divinità creatrice secondo la mitologia egizia: nato dal suo stesso pensiero, emana da solo le prime divinità del pantheon, e regna su di esse come sovrano. Spesso è associato ad un altro dio, ovvero il dio del sole Ra, ma sembra che quest'ultimo sia molto meno potente rispetto ad Amon. In alcune fasi temporali della cultura egizia, tuttavia, Amon e Ra sono la stessa divinità.

Nemici correlati[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.