FANDOM


Alyadin FFXII

L'Alyadin è una creatura ricorrente nella serie Final Fantasy. In alcuni giochi è chiamato semplicemente Fantasma.

Gli alyadin sono creature appartenenti alla categoria dei fantasmi, spesso manifestazioni di odio e rancore che attaccano i viventi per invidia. In alcuni titoli appaiono come varietà di fantasma, ma esistono occasioni in cui il loro aspetto sia unico o che appartengano ad altre categorie di mostri.

Trattandosi di spiriti, gli alyadin sono quasi sempre nemici nonmorti, e in quanto tali sono deboli agli elementi fuoco e sacro e alle magie curative.

Vedi anche: Fantasma, Ombra, e Spettro


ComparseModifica

Final FantasyModifica

FFI Fantasma PSP
Articolo principale: Fantasma (Final Fantasy)

Il fantasma appare per la prima volta in questo gioco come nemico comune. Può essere incontrato in folti gruppi nella rocca di ponente e nella grotta della terra.

Il fantasma è un nemico di media potenza, ma può essere pericoloso per la sua capacità di infliggere lo stato Paralisi con gli attacchi fisici.

Final Fantasy IIModifica

FFII Fantasma PSP
Articolo principale: Fantasma (Final Fantasy II)

Il fantasma appare in questo gioco come nemico comune. Può essere incontrato in diverse aree e dungeon del mondo, solitamente in gruppi numerosi o in compagnia di altri suoi simili più forti.

Il fantasma basa la propria forza sul numero, e come molti altri nemici non-morti assorbe PV dal bersaglio con gli attacchi fisici.

Final Fantasy IXModifica

FFIX Alyadin
Articolo principale: Alyadin (Final Fantasy IX)

L'alyadin appare in questo gioco come nemico di medio livello. Ne esistono due diverse versioni, riconoscibili dal colore azzurro o rosso della fiamma della lanterna che tengono in mano, ed entrambe possono essere incontrate nel vulcano Gulgu.

Gli alyadin hanno proprietà elementali basate sul colore della fiamma della lanterna, che influenzano la magia elementale che usano, l'effetto dell'abilità Candela della morte e la magia blu che Quina può imparare divorandoli.

Final Fantasy XModifica

FFX Alyadin
Articolo principale: Alyadin (Final Fantasy X)

L'alyadin riappare in questo gioco come nemico di alto livello. Può essere incontrato dentro Sin e nelle rovine di Omega.

Ogni esemplare della specie ha un punto debole diverso, ma inizia sempre lo scontro usando l'abilità Sentenza, per poi attaccare con le magie elementali di terzo livello. Kimahri può apprendere Sentenza come nemitec.

Final Fantasy XIModifica

Il wraith appare in questo gioco come nemico appartenente alla categoria dei fantasmi. Può essere incontrato nella cittadella di Garlaige, e non ha particolari differenze con altri mostri della sua categoria.

Final Fantasy XIIModifica

Articolo principale: Alyadin (Final Fantasy XII)

L'alyadin appare in questo gioco come boss opzionale. Varietà di fantasma generata dal rimpianto degli operai morti sul lavoro, può essere affrontato nei canali di Garamsythe per conto di una madre preoccupata, che lo ha registrato come ricercato.

L'alyadin combatte in modo simile ad altri mostri della sua categoria, esordisce in battaglia con Sentenza e poi attacca con magie e attacchi fisici che infliggono status alterati.

Final Fantasy XVModifica

Articolo principale: Alyadin (Final Fantasy XV)

L'alyadin appare in questo gioco come nemico di medio livello. Simile a un lich, è un daemon che può essere incontrato nella valle di Ghorovas durante il capitolo 12 e nell'aerofortezza Zegnautus durante il capitolo 13.

In battaglia, l'alyadin combatte in modo simile ad altri mostri della sua categoria, lanciando ossa e impiegando attacchi di elemento fuoco attraverso le fiamme che lo accompagnano.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Il wraith appare in questo gioco come nemico appartenente alla categoria dei fantasmi. Può fluttuare e teletrasportarsi per il campo di battaglia, e si rianima dopo tre turni una volta sconfitto, a meno di non essere purificato con oggetti o abilità adatte.

EtimologiaModifica

L'etimologia del nome "alyadin" non è chiara, ma potrebbe essere un riferimento al famoso Aladino delle Mille e una notte: il nome, usato per la prima volta in Final Fantasy IX, può essere stato ispirato dalla lampada brandita dal mostro nel gioco, e mantenuto nelle apparizioni successive per la somiglianza più o meno consistente della creatura con un genio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.