Riga 9: Riga 9:
 
Nella versione ''Advance'', anche il nemico [[Ade (Final Fantasy V)|Ade]] ed i superboss [[Enuo (Final Fantasy V boss)|Enuo]] e [[Neo Shinryu]] hanno la possibilità di ricorrere ad ''Almagesto''.
 
Nella versione ''Advance'', anche il nemico [[Ade (Final Fantasy V)|Ade]] ed i superboss [[Enuo (Final Fantasy V boss)|Enuo]] e [[Neo Shinryu]] hanno la possibilità di ricorrere ad ''Almagesto''.
   
===''[[Final Fantasy Tactics]]''===
+
==''[[Final Fantasy Tactics]]''==
 
''Almagesto'' è un'abilità utilizzabile dai [[demoni Ultima]] e dai [[Behemoth (Tactics)|behemoth neri]], che infligge danni non-elementali in un'area di tre caselle. I behemoth neri possono utilizzarla solo se reclutati nel party attraverso un [[oratore]], e se accanto a loro è presente un'unità dotata dell'abilità ''Domatore''.
 
''Almagesto'' è un'abilità utilizzabile dai [[demoni Ultima]] e dai [[Behemoth (Tactics)|behemoth neri]], che infligge danni non-elementali in un'area di tre caselle. I behemoth neri possono utilizzarla solo se reclutati nel party attraverso un [[oratore]], e se accanto a loro è presente un'unità dotata dell'abilità ''Domatore''.
   
Riga 21: Riga 21:
 
==Galleria==
 
==Galleria==
 
{{Galleria
 
{{Galleria
|File:Almagesto (FFT).png|''[[Final Fantasy Tactics]]''
+
|File:Almagesto_(LRFFXIII).png|''[[Lightning Returns: Final Fantasy XIII]]''.
  +
|File:Almagesto (FFT).png|''[[Final Fantasy Tactics]]''.
 
|File:Dissidia Almagesto (Exdeath).png|Exdeath usa Almagesto in ''[[Dissidia Final Fantasy]]''.
 
|File:Dissidia Almagesto (Exdeath).png|Exdeath usa Almagesto in ''[[Dissidia Final Fantasy]]''.
 
}}
 
}}

Versione delle 13:10, 12 gen 2015

Almagesto in Final Fantasy V (GBA)

Almagesto è il nome di una potentissima tecnica apparsa per la prima volta in Final Fantasy V. Questo devastante attacco sfrutta la potenza del Nulla per assorbire ogni cosa investa, ed in quanto tale è l'attacco firma di Exdeath. Dovunque compaia, usare Almagesto comporta l'evocazione una gigantesca sfera nera che risucchia tutto ciò che vi sta attorno: è talmente potente che potrebbe assorbire persino un intero castello.

Comparse

Final Fantasy V

Spero non vi dispiaccia vedere il mondo venire risucchiato dal Nulla! Iniziamo dai vostri cari "amici"!
—Exdeath mentre usa Neo Almagesto sulle città

Lo stregone arboreo Exdeath, nel suo capitolo d'origine, vanta Almagesto fra i suoi assi nella manica: sebbene debba rappresentare il Nulla nella sua essenza, l'attacco è a base elementale sacro. Exdeath utilizza Almagesto solamente nella sua forma finale Neo Exdeath, preannunciandone l'arrivo con un leggero tremolio della sua sprite.

Nella versione Advance, anche il nemico Ade ed i superboss Enuo e Neo Shinryu hanno la possibilità di ricorrere ad Almagesto.

Final Fantasy Tactics

Almagesto è un'abilità utilizzabile dai demoni Ultima e dai behemoth neri, che infligge danni non-elementali in un'area di tre caselle. I behemoth neri possono utilizzarla solo se reclutati nel party attraverso un oratore, e se accanto a loro è presente un'unità dotata dell'abilità Domatore.

Lightning Returns: Final Fantasy XIII

Almagesto è un'abilità utilizzata dalla terza forma di Bhunivelze. Permette di evocare un pilastro luminoso che infligge danno cinque volte consecutive.

Dissidia Final Fantasy

Abbraccia il silenzio dell'eternità...
—Exdeath mentre usa Neo Almagesto

Almagesto compare nel picchiaduro PSP e nel suo prequel come attacco PV di Exdeath: in questa versione ha l'aspetto di un'imponente sfera nera di Nulla, che Exdeath fa apparire attorno a sè, per poi avvicinarsi lentamente al rivale, esplodendo dopo qualche istante. Inoltre, se il giocatore realizzerà un Perfetto! durante l'ipermossa EX, Exdeath spedirà nel Nulla il malcapitato nemico usando Neo Almagesto, e lo schiaccerà con le mani.

Galleria

Etimologia

Almagesto è un'opera astronomica del secondo secolo d.C., scritta da Claudio Tolomeo. Si tratta di un trattato sul movimento di stelle e pianeti, che per più di mille anni influenzò tutta l'Europa e il mondo islamico con la teoria del geocentrismo, finchè non fu smentito da Copernico.
Sebbene il titolo originale dell'opera fosse Mathematiké sýntaxis (in greco, "Trattato matematico"), fu in seguito chiamato Almagesto: la parola "almagesto" deriva dal greco Μεγίστη ("Megíste", in greco "immenso" o "il più grande", sempre riferito al trattato), pronunciata in lingua araba, al-majisṭī (المجسطي).

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.